ristorante giapponese Yakiniku Roma

Ristorante giapponese non è soltanto sushi. E il ristorante Yakiniku a Roma lo vuole dimostrare (come ci è accaduto a Milano).

Lo sa bene chi ha vissuto per anni nel paese del Sol Levante e che ha avuto l’opportunità di assaporare la vera cucina nipponica.

Maurizio Zezza

Come Maurizio Zezza che dopo aver trascorso anni a far conoscere il vino italiano in Giappone, adesso fa scoprire la vera cucina giapponese in Italia; quella che mangiano nel paese quotidianamente, ma con l’attenzione alle suggestioni internazionali, all’ispirazione tratta dai grandi chef e alcuni piccoli accorgimenti per i palati italiani.

Quella di Maurizio, è una vera passione che si concretizza in un’inaspettata oasi nipponica tra i palazzi del Pigneto. Yakiniku, appunto.

sushi rice bowl

La sushi rice bowl (un chirashi) con salmone, ricciola, tonno, gamberi, avocado e uova di pesce è un piatto lungo, balsamico, complesso. Assaggiandolo sembra di assaporare il Giappone.

Chawan Mushi Chawan Mushi Yakiniku

Il Chawan Mushi, questa sorta di pudding morbido e cremoso (un budino di uova cotto al vapore, con capesante, uova di salmone e lime) è assolutamente intrigante e particolare.

gamberi gamberi con salsa

Il tocco dello chef si può cogliere appieno in un finger food, gustoso ed elegante: i gamberi con salsa cremosa piccante, fungo shiitake saltato con burro chiarificato, menta, uova di pesce e germogli di ravanello conditi con olio al lime che sono gustosi e divertenti.

sashimi salmone

Il sashimi di salmone fa un salto di sapore grazie alla marinatura con sale rosso delle Hawaii e la soia allo yuzu.

yakiniku manzo di Kobe yakiniku salmone

Ma il vero punto forte di questo ristorante è lo Yakiniku, da cui prende il nome. Il termine che vuol dire ‘carne alla griglia’, oggi è comunemente usato per indicare  il metodo tipico di cucinare le pietanze sulla griglia. Per questa specialità, il menù di Yakiniku dà l’opportunità di cuocere sul braciere al centro del tavolo carne e pesce di ottima qualità: dal manzo Kobe al salmone marinato. Il tutto accompagnandolo da sfiziose salse.

dolci giapponesi

Anche i dolci sono da provare. I semplici eppure eccezionali tartufi di banana con cacao, cannella e marmellatine ne rappresentano soltanto un esempio.

Il locale propone, poi, menu per aperitivo a un prezzo ridotto. E costituisce un ottima alternativa per vegetariani, intolleranti al glutine e vegani con piatti composti soltanto da verdure.

Un menu di manzo (danese) costa per due persone 44 €, quello misto pesce/carne 54 €. Prezzo che ritengo tanto competitivo da invitarvi ad assaggiare le proposte di Yakiniku. E farmi sapere se piace anche a voi (come è accaduto con un ristorante cinese che non vi aspettavate).

Yakiniku. Via del Pigneto, 209. Roma. Tel. +39 06 9893 7730

[Daniele Amato]

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui