parigi dove bere birra

Con un’estate così pazza per il meteo, io visiterei una città in Europa per bere birra e conoscere pub. Prima o dopo aver bevuto le migliori 60 birre di questo periodo lo lascio decidere a voi.

Vi consiglio 8 città europee che non vi sembreranno più le stesse dopo aver visitato le loro birrerie e dopo aver bevuto le loro birre.

La pioggia di questi giorni mi ha ispirato una vacanza che non tocchi le coste, perché non c’è niente di peggio che fare una valigia di soli bikini e ciabattine e ritrovarsi a sognare una sciarpa di lana.

Ecco perché vi dico: armatevi e partite per queste mete se non vi basta più una tranquilla giornata scandita da una birra ad ogni ora.

1. Bruxelles

bruxelles

Più che capitale europea, Bruxelles la chiamerei meta di pellegrinaggio. È un sogno per molti appassionati di birra, sia per la storia e le caratteristiche delle loro birre sia per la profonda cultura e attenzione che ruota attorno a questo settore, fondamentale per tutta la nazione. In questa città bere ottima birra è la cosa più naturale del mondo. Insomma, che siate a Bruxelles per dissetarvi o per rimpinzarvi di praline, prima o poi inciamperete in una birra. E con tutta probabilità sarà spettacolare. Voi però andrete a cercare questi posti.

Birrifici

  1. Cantillon
  2. Brasserie de la Senne
  3. Belle-Vue Brewery
  4. Boon (Lembeek)
  5. Gruut (Gent)
  6. De Struise (Oostvleteren)
  7. Rodenbach (Roeselare)
  8. Lindemans (Vlezenbeek)
  9. Gueuzerie Tilquin (Rebecq-Rognon)
  10. Westvleteren (St. Sixtus)
  11. De Dochter van de Korenaar (Baarle-Hertog)
  12. 3 Fonteinen (Beersel)
  13. La Rulles (Rulles) 

Pub & beershop

  1. Moeder Lambic. Place Fontainas 8
  2. A la Mort Subite. Rue Montagne-aux-Herbes Potagères 7
  3. Delirium Café. Impasse de la Fidélité 44
  4. Restobières. Rue des Renards 32
  5. Brasserie Verschueren. 11-13 Parvis de Saint-Gilles, 11-13 Sint-Gillis voorplein
  6. Brasserie L’Egalité. Parvis de Saint-Gilles 47, Sint-Gillis Voorplein 47

2. Londra

Londra birra

Londra è una meta irrinunciabile per il vero appassionato di birra. Birrifici come St. Peter’s, Samuel Smith, Ridgeway, Harviestoun sono solo le punte di diamante di una lunga e forte tradizione di arte birraria britannica. Quindi, a Londra il problema “Dove trovo una buona birra?” non esiste, perché praticamente tutti i pub hanno prodotti di qualità, anche se spesso troverete gli stessi nomi. Semmai, la difficoltà sta nel cercare di elencare qui i migliori pub da visitare.

Birrifici

  1. The Kernel Brewery
  2. Fuller’s
  3. Meantime
  4. Brodie’s
  5. London Fields Brewery
  6. Portobello Brewing Company
  7. Camden Town
  8. Sambrooks
  9. White Horse

Pub & beershop

  1. Market Porter. 9 Stoney Street
  2. Southampton Arms. 139 Highgate Road
  3. Craft Beer & Co. 82 Leather Lane
  4. Wenlock arms. 26 Wenlock Rd
  5. Cask pub & Kitchen. 6 Charlwood Street

3. Barcellona

barcellona birra

Cosa ci possiamo aspettare in campo brassicolo da Barcellona, cioè una delle città più vive d’Europa? Un movimento che cresce costantemente e che riserva qualche sorpresa anche a noi italiani. In Spagna, infatti, la rivoluzione artigianale è iniziata già da qualche anno, se non sbaglio all’incirca dal 2010, e in questi quattro anni le città spagnole hanno assistito alla nascita di birrerie, beershop e microbirrifici artigianali di tutto rispetto. Quindi, se avete in previsione un viaggio da queste parti, sappiate che – per fortuna – tra le specialità locali non troverete solo sangria e calimocho.

Birrifici

  1. Barcelona Beer Company
  2. Birra 08
  3. R115
  4. Ratpenat Cerveces
  5. Edge Brewing
  6. Almogàver
  7. Moska Beer (Girona)
  8. Naparbier (Noain)
  9. Fort Cerveza Artesanal (Hospitalet De Llobregat)

Pub & beershop

  1. BierCaB. Muntaner 55
  2. Ale&Hop. Carrer de les Basses de Sant Pere, 10 (ristorante)
  3. HomoSibaris. Plaça Osca 4

4. Parigi

parigi birra

Tanti turisti scelgono Parigi per il suo romanticismo, numerosi foodist per le sue specialità ma ancora pochi birrofili decidono di passarci per assaggiare qualche novità. Eppure qualche bel locale e microbirrificio stanno nascendo anche qui. Nella mia agenda ci sono questi.

Birrifici

  1. La Baleine
  2. Brasserie de La Goutte d’Or
  3. Brasserie Zymotik (Montreuil)
  4. Brasserie Outland (Bagnolet)
  5. Brasserie Parisis (Épinay-sous-Sénart)
  6. Les Brasseurs du Grand Paris (Levallois-Perret)
  7. Brasserie Saint Germain (Aix-Noulette)
  8. Brasserie Duyck (Jenlain)
  9. Rabourdin (Courpalay)
  10. De Clerck (Péronne)
  11. Garrigues (Sommières)
  12. Craig Allan (Plessis de Roye)
  13. Brasserie Thiriez (Esquelbecq)

Pub & beershop

  1. La Fine Mousse. 6, avenue Jean Aicard
  2. La Cave à Bulles. 45 Rue Quincampoix (beershop)
  3. Le trois 8. 11, rue Victor Letalle

5. Praga

Praga birra

Praga, al centro della Boemia, è un punto decisamente interessante per scoprire le tradizionali birre ceche. Andateci però armati di navigatore satellitare, di una macchina e di un guidatore sobrio perché oltre alla città, i dintorni (per esempio, Pilsen dove viene prodotta la Pilsner Urquell) offrono piccole perle della più profonda tradizione ceca. Storicamente, infatti, i cecoslovacchi sono sempre stati estremamente devoti alla birra, avviando moltissime produzioni casalinghe e creando cooperative di produttori già nel ‘900. In questo Paese troverete quindi una vera cultura della birra e birre molto caratterizzate (alcune aromatizzate all’ananas o al cappuccino), in generale molto beverine e appartenenti alla famiglia delle Lager.

Birrifici

  1. U Medvídků
  2. Malastrana
  3. Richter Brewery
  4. Klasterni Strahov Monastic Brewery
  5. Staropramen

Pub & beershop

  1. U Fleků. Křemencova 11 (con birrificio e ristorante)
  2. Zlý Časy. Čestmírova 5
  3. Pivovarský Klub, Křižíkova 17, Karlin, Praha 8
  4. U Slovanské Lípy. Konevova 1 (ristorante)

6. Amsterdam

amsterdam birra

Amsterdam è una città che vanta una storia di anticonformismo, di trasgressione e di tolleranza che non ha eguali nel resto d’Europa. Questi sacrosanti principi si sono tradotti nell’immagine della città, legittima ma a tratti squallida, che tutti conosciamo. Se l’intento del vostro viaggio però è di andare oltre questa facciata, l’altra anima di questa capitale europea non tarderà a svelarsi. Basta girare un angolo, esplorare una viuzza che parte da un canale e vi troverete in un posto molto diverso dallo stereotipo di Amsterdam. I Paesi Bassi hanno anch’essi una lunga tradizione birraria, tuttavia lo scossone che ha fatto nascere birrifici all’avanguardia e rinnovare la tendenza, come la riscoperta dell’antico stile olandese Koyt, è arrivato solo negli ultimi anni. Ecco perché vale la pena approfittare di questo momento per visitare la città.

Birrifici

  1. Brouwerij ’t IJ (brewpub)
  2. Brouwerij de Prael
  3. Brouwerij Troost
  4. Proeflokaal De Beiaard (brewpub)
  5. Brouwerij De Vriendschap
  6. De Bourgondische Brouwers
  7. Emelisse (Kamperland)
  8. De Molen (Bodegraven)
  9. Rooie Dop (Utrecht)

Pub & beershop

  1. Arendsnest, Herengracht 90
  2. BeerTemple, Nieuwezijds Voorburgwal 250
  3. Bierproeflokaal In De Wildeman, Kolksteeg 3

7. Copenaghen

copenaghen birra

In Danimarca si producono numerosi tipi di birra, tutti diversi tra loro. La tradizione vorrebbe delle Lager leggere e chiare, e in occasione delle feste pasquali alcune birre speciali, come Stout, birre di frumento o aromatizzate alle erbe. Tutto questo era vero, finché gli sforzi della Danimarca per andare oltre alla birrificazione tradizionale non sono stati premiati. L’attuale produzione, infatti, non aderisce più al dogma delle birre poco alcoliche e si sbilancia quando si parla di sperimentazione. Non fatevi intimidire a sperimentate a Copenaghen dove c’è il Noma cioè il ristorante numero 1 al mondo.

Birrifici

  1. Vesterbro Bryghus
  2. Nørrebro
  3. Bryggeriet Apollo
  4. Færgekroen
  5. Brewery Skovlyst
  6. Halsnæs Brewery
  7. To Øl (beerfirm)
  8. Mikkeller (beerfirm)
  9. Hornbeer (Kirke Hyllinge)
  10. Beer Here (Køge)
  11. Amager Bryghus (Kastrup)

Pub & beershop

  1. BrewPub København. Vestergade 29 (brewpub)
  2. Mikkeller Bar. Viktoriagade 8
  3. Ørsted Ølbar. Nørre Farimagsgade 13
  4. Ølbaren. Elmegade 2

8. Berlino

berlino birra

Molti di voi non ci crederanno, mentre questa frase non suonerà per nulla nuova a molti appassionati: Berlino non è la Mecca che ci si aspetta in tema birre. E non solo per noi italiani, abituati ormai ad avere un buon livello di produzioni per quantità e spesso anche per qualità. Per una nazione che in passato ha fatto della birra la propria bandiera, è deludente costatare che stili tradizionali come keller, rauchenbier, koelsch e bock rimangono bevande per appassionati di altre età e turisti. Il panorama brassicolo berlinese sembra meno incline rispetto altre città ad accogliere con entusiasmo le rivoluzioni che la birra sta affrontando altrove, e quindi tende a rinnovarsi meno, lasciando il mercato in mano ai grandi e storici produttori. Eppure le loro birre restano semplicemente qualcosa che tanti birrifici italiani (e consumatori) si sognano. Insomma, i tedeschi snobbano la birra e il settore sta vivendo uno dei periodi più bui della sua storia. La speranza è che qualche piccolo mutamento possa avvenire in futuro, grazie anche all’interessamento del birrificio americano Stone, che ha scelto proprio Berlino per l’apertura del suo impianto europeo, previsto per la fine del 2015.

Detto questo, vi consiglio qualche posto in cui rifugiarvi.

Birrifici

  1. Schoppe Bräu
  2. Hops & Barley (con brewpub)
  3. Vagabund Brauerei
  4. Heidenpeters (con brewpub)
  5. Beer4Wedding
  6. Flying Turtle
  7. Brewbaker
  8. Spent Brewers Collective
  9. Bier Fabrik

Pub & beershop

  1. Hopfenreich. Sorauer Straße 31
  2. Baltikum-Shop.de. Bessemerstraße 24/26 (beershop)

Il migliore pub in Europa

chiesa pub

Non so se 30 indirizzi sparsi in tutta Europa dove guastare un’ottima birra artigianale vi sembrano pochi. Nel caso aggiungete gli indirizzi che prendo nota mentre faccio la valigia.

Mentre non mi arrischierei a dire qual è il migliore pub in Europa perché improvvisi rigurgiti nazionalisti potrebbero prendermi/ci.

[lapresse.ca, theluxuryspot, designmynight, bestbarseurope, thetrendygirl, praga.be, segwaytoursamsterdam, mikkeller, parisbouge]

22 Commenti

    • Non ci sono mai stata, ma dal sito sembra mica male. Già solo per la birra al cetriolo e cocomero è da segnalare (avranno anche una golden ale “normale”?).

  1. Per Bruxelles tra i locali aggiungerei “Le Poechenellekelder” proprio davanti al Manneken Pis, il Bier Circus in rue de l’Einsegnement 57 e La Porte Noire in Cellebroersstraat 67!!

  2. se citiamo anche fuori Bruxelles secondo me a Bruges valgono la pena il 1er Estaminet, il Cambrinus e come birrificio il De Halve Maaan dove fanno la Brugse Zot e la Straffe Hendrik. a Londra non a quelle dette da te aggiungo: The 5 Points brewery, Twickenham, Weird Beard, Partizan Brewing e Brew by Numbers per i birrifici, mentre per i locali The Rake e Southwark Tavern vicino al Market Porter, The Harp vicino al Covent Garden, sullo strand lo Ye Old Cesghire, lo Ye Old Cock Tavern, lo Ye Old Bell e vicino il Blackfriars accanto all’omonimo pub….non da trascurare i pub della catena Belgoo e di Brewdogm più ovviamente tutti quei pub secondari ma non di meno apprezzabili che trovi in giro ( quest’anno ne ho scovato un altro centralissimo sullo Strand con Inveralmond, Fuller’s, Adnams, Bishop Finger’s e St Austell tutto a pompa….poi uno carinissimo a Old Street con il giusto mix di cose britanniche tradizionali e innovative e qualcosa di americano,nonchè uno molto bello a Camden con parecchia roba americana di livello e il meglio dei birrifici londinesi ( che però alcuni fanno un po cagare).Per Amsterdam aggiungo il De Bier Koning come beeeshop e aggiungo che se sei in macchina e vieni dal Belgio fermarsi ad Utrecht da La Trappe valga la pena 🙂

    • Infatti, la macchina in fondo serve tanto anche per il Belgio. Bruges è bellissima ma ci sono stata in tempi insospettabili e non sono aggiornata.

    • E il Kulminator di Anversa? non ci sono mai stato, ma da quel che ho sempre letto dovrebbe essere proprio quello la Mecca degli appassionati 🙂

      • il Kulminator è famoso ma per esigenze di tempo ad Anversa sono potuto andare solo all’Oud Arsenaal che comunque è un posto davvero ben fornito 🙂

  3. Al posto di Barcellona, ci poteva stare benissimo Budapest, con una scena artigianale in fermento e in continua crescita e con sempre più ottimi produttori.
    Tra i locali consiglio:

    – Léhűtő, in zona Gozsdu Udvar
    – Élesztő, con una ventina di spine
    – Belgian Brasserie Henry (se non potete fare a meno delle belga, ne hanno oltre 100)

    Tra i produttori artigianali locali, direi:
    – Hopfanatic, ottime IPA ma non solo
    – Fóti Kézműves Sörfőzde, in particolare la loro Keserű Méz, una delle prime artigianali locali ad avere successo, molto buona, la si trova in molti pub, anche al famoso Szimpla Kert
    – Legenda Sörfőzde, anche loro ottime birre
    – la Grabanc, ma un pò tutte le birre di Armando Otchoa sono molto buone.
    – la RothBeer Távoli Galaxis
    – alcune birre di Békésszentandrási Serfőzde
    – Rizmajer, valida e particolare la loro Weizen

    • non ci sono stato alla brewery, ma da quello che ho assaggiato non mi fa impazzire come birrificio. Molte delle nuove leve britanniche sono troppo american style inspired, solo che a differenza di birrifici che lavorano bene come Dark Star, Thornbride, Moor, Kernel,Brewdog, Magic Rock e Siren Craft che fanno cose particolari ed aggressive ma sempre ben fatte, tanti altri lavorano parecchio coi piedi e se li metti davanti a un classico britannico ( una stout, una porter, una mild) fann o cose agghiaccianti

  4. Non mi dire che in Cermania non ci sono birre buone ????? ma guarda caso i tedeschi sono i piu grandi consumatori al mondo del nettare biondo,. Poi che dire della Oktober-fest: ama chi vi paga per fare queste classifiche ????? Gli squimesi !!!!!!!!

  5. Stainer non sei aggiornato perchè i più grandi consumatori del nettare bianco come li chiami tu sono in repubblica ceca la germania é al secondo posto staccata di parecchi litri a persona

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui