Asia’s 50 Best Restaurants. Tutti i nomi dei migliori ristoranti

Asia's-50-best-restaurant

L’attesa è terminata. L’Asia ha decretato i suoi 50 Best Restaurants 2015 mentre in Europa i motori si stanno scaldando. Quali sono? Come si chiamano? Dove si trovano? Partiamo dalla fine, perché, i migliori ristoranti d’Oriente si trovano tutti in grandi metropoli da Bangkok a Tokyo, da Shangai a Hong Kong. Ognuno ha la sua particolarità, ma tutti hanno un obiettivo comune: sorprendere con un’idea di cucina vincente.

Gaggan-Anand

A guadagnarsi la tanto desiderata medaglia d’oro agli Asia’s 50 Best Restaurants è stato Gaggan Anand, fino allo scorso anno in terza posizione. Un ristorante indiano ben insediato a Bangkok. Non il solito ristorante indiano, però, ma un luogo dove i classici vengono rivisitati, dove ogni piatto ha un suo fascino e, soprattutto, dove lo chef Gaggan Anand – da cui il ristorante prende il nome – punta ad assorbire il divario tra cucina orientale ed occidentale. A farlo emergere su tutti gli altri è stato il suo saper giocare con il cibo unendo tecnica di cottura moderna, creatività e fantasia; a dare un tocco in più è stato l’ambiente coloniale caratterizzante il ristorante.

lyoshihiro narisawa

Medaglia d’argento per Yoshihiro Narisawa, forte dei suoi menù che evocano sempre la terra e, soprattutto, delle sue tecniche di cottura francese riadattate agli ingredienti tipici giapponesi. A rincorrerlo in terza posizione è ancora la cucina francese, questa volta al 100 per cento francese, che lo chef Paul Pairet ha trapiantato a Shangai con il progetto Ultraviolet. Un luogo dove 10 commensali possono intraprendere un interessante percorso sensoriale, passando dal gusto delle venti portate gastronomiche, alla vista di proiezioni e all’udito di musica in un mix di emozioni forse unico nell’ambito della ristorazione.

Umberto Bombana

Ma nella Asia’s 50 Best Restaurant c’è spazio anche per l’Italia. Umberto Bombana, infatti, chef italiano insediatosi con successo a Bangkok Hong Kong con il suo ristorante 8 1/2 Otto e Mezzo Bombana, si è posizionato ottavo in classifica: un risultato niente male che porta alto il nome della cucina italiana in una delle principali metropoli asiatiche.

E il vincitore dello scorso anno che fine ha fatto? Nahm, ristorante di Bangkok, è inaspettatamente sceso in settima posizione. La cerimonia al Capella Singapore Hotel, dunque, non ha risparmiato grandi sorprese. Ecco di seguito la classifica completa degli Asia’s 50 Best Restaurants 2015:

1. Gaggan Bangkok, Thailand
2. Narisawa Tokyo, Japan
3. Ultraviolet By Paul Pairet Shanghai, China
4. Nihonryori Ryugin Tokyo, Japan
5. Restaurant André Singapore
6. Amber Hong Kong, China
7. Nahm Bangkok, Thailand
8. 8 1/2 Otto E Mezzo Bombana Hong Kong, China
9. Waku Ghin Singapore
10. Jungsik Seoul, Korea
11. Jaan Singapore
12. L’effervescence Tokyo, Japan
13. Les Amis Singapore
14. Hajime Osaka, Japan
15. Fook Lam Moon Hong Kong, China
16. Fu1015 Shanghai, China
17. L’atelier De Joël Robuchon Hong Kong, China
18. Iggy’s Singapore
19. Fu He Hui Shanghai, China
20. Lung King Heen Hong Kong, China
21. Mr And Mrs Bund Shanghai, China
22 Indian Accent New Delhi, India
23 Robuchon Au Dôme Macau, China
24 Tenku Ryugin Hong Kong, China
25 Eat Me Bangkok, Thailand
26 Le Moût Taichung, Taiwan
27 Ryunique Seoul, Korea
28. Bo Innovation Hong Kong, China
29. Wasabi By Morimoto Mumbai, India
30. Burnt Ends Singapore
31. Nihonbashi Colombo, Sri Lanka
32. Shinji By Kanesaka Singapore
33. Takazawa Tokyo, Japan
34. 28 Hubin Road Hangzhou, China
35. The Chairman Hong Kong, China
36. Tippling Club Singapore
37. Bo.Lan Bangkok, Thailand
38. La Yeon Seoul, South Korea
39. Issaya Siamese Club Bangkok, Thailand
40. Sushi Saito Tokyo, Japan
41. Bukhara New Delhi, India
42. Caprice Hong Kong, China
43. Ministry Of Crab Colombo, Sri Lanka
44. Sukiyabashi Jiro Tokyo, Japan
45. Osteria Mozza Singapore
46. Hakkasan Shanghai, China
47. Imperial Treasure Super Peking Duck Singapore
48. Antonio’s Tagaytay, Philippines
49. Quintessence Tokyo, Japan
50. Cuisine Wat Damnak Siem Reap, Cambodia

[Francesca Demirgian. Immagini: Facebook, Fine Dining Lovers]




- mercoledì, 11 marzo 2015 | ore 14:33

Un commento su “Asia’s 50 Best Restaurants. Tutti i nomi dei migliori ristoranti

  1. “chef italiano insediatosi con successo a Bangkok con il suo ristorante 8 1/2 Otto e Mezzo Bombana” da correggere con “ad Hong Kong”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.