Puglia. 10 ristoranti e trattorie per assaporare il mare del Gargano

Gargano

Voglia di mare, voglia di vacanza, voglia di ristoranti. Siamo partiti dalle coste laziali, poi abbiamo navigato i territori campani e ora siamo giunti in Puglia.

Nelle belle terre del Gargano ecco 10 ristoranti dove poter assaggiare ottimo pesce, ma anche carni di eccelsa qualità. Al solito, con prezzi a crescere.

1. Il Trappeto

Impepata

In uno dei borghi più suggestivi del Gargano, il Trappetto è un’enoteca con cucina ricavata in un vecchio frantoio ipogeo scavato nella roccia. Qui Simone, nipote del fondatore Edoardo Tomaiuoli, propone una cucina di terra e di mare legata chiaramente al territorio. Si può cominciare con una buona bruschetta al lardo, frittate cotte nel forno a legna, melanzane e peperoni ripieni, proseguire con una bella impepata di cozze o con orecchiette con pomodorini, ortaggi e verdure dell’orto biologico di proprietà. Non è certo adatto alla stagione ma lo stufato di capriolo è dà provare. Ottima la frittura e i filetti di spigola al forno. Con l’estate è possibile mangiare anche all’aperto nell’orto botanico denominato Orte della Corte.

Prezzo medio: 30 €.

Menu degustazione: vegetariano 25 euro; carne 30 euro; pesce 35 euro.

Il Trappeto. Via Casale, 168. Vico del Gargano (FG). Tel. +39 347.9153363.

2. La Costa

fritto misto pesce

Ce ne davvero per tutti i gusti da Franchino Sticozzi. A La Costa infatti potrete mangiare deliziose preparazioni di mare, di lago e di terra. Davvero buoni gli antipasti di pesce tra cui i calamari ripieni di ricotta e l’impepata di cozze. Tra i primi i cavatelli con salicornia e muggine e le orecchiete con sugo di capretto garganico (solo su ordinazione) e tra i secondi i gamberi flambè, la frittura di paranza o copretto e agnello al forno.

Prezzo medio: 30 €.

La Costa. Via Magenta, 11/15. San Nicandro Garganico (FG). Tel. +39 0882.471768.

3. Il Baracchio

Il baracchio

Una cucina semplice, ma vera e saporita quella di Il Baracchio di Manfredonia. Vi consigliamo di assaggiare più pietanze in modo da cogliere la freschezza e la genuinità dei prodotti. Ecco perché vi consigliamo di iniziare con un antipasto di pesce misto composto da crudi di mare, polpo e seppie, alici marinate o fritte, cozze ripiene, proseguire con uno dei primi come i troccoli con i frutti di mare o i filetti di triglia o la zuppetta di mare. Per i secondi grigliata o frittura mista i mare. Molto buono anche il sarago all’acqua pazza. Completate il tutto con un delizioso gelato artigianale.

Prezzo medio: 35 €.

Menu degustazione: 36 €.

Il Baracchio. Corso Roma, 38. Manfredonia (FG). Tel. +39 0884.583874.

4. Medioevo

Medioevo Troccoli

Qui tutto è molto semplice, ma è proprio questo il punto di forza del locale di Pasquale Fatalino. Non vi è bisogno di escamotage quando le materie prime sono selezionate accuratamente e trattate in cucina con rispetto. L’antipasto vi propone il meglio della produzione locale: ricottine di capra, formaggi vari, salumi di produzione propria, verdurine. Tra i primi consigliate le paste fatte in casa come i troccoli con pomodoro, fiori di zucca e cacioricotta o le orecchiette con agnello, rucola e pecorino. Fra i secondi senza dubbio da provare i secondi a base di capretto o agnello locale.

Prezzo medio: 35 €.

Medioevo. Via Castello, 21. Monte Sant’Angelo (FG). Tel. +39 0884.565356.

5. Le Antiche Sere

Le antiche sere

La cucina di Le Antiche Sere si ispira alla tradizione culinaria lesinese, ma si lascia influenzare con qualche piccola incursione da quella garganica. Il risultato è una cucina varia, ma pur sempre genuina, anche in questo caso infatti c’è molta attenzione nella scelta degli ingredienti. Le proposte variano in base alla stagione e al pescato , quindi potrete piacevolmente imbattervi nel carpaccio di cefalo con salicornia, alici marinate, flan di verza e anguilla, tagliatelle di grano arso con pomodoro e anguilla, orecchiette con cime di rapa, cefalo e bottarga, seppia ripiena al sugo, tiedda di baccalà e patate.

Prezzo medio: 35 €.

Le Antiche Sere. Via Micca, 22. Lesina (FG). Tel. +39 0882.991942.

6. La Ripa

La Ripa Vieste

Un’osteria contemporanea ricavata in una grotta nel pieno centro storico del borgo di Vieste dove gustare una buona cucina pugliese. La proposta privilegia specialità di mare, ma vale la pena assaggiare anche pietanze a base di carne (proveniente dagli allevamenti di famiglia). Carpaccio di polpo con pomodori e olive, sauté di vongole o cozze, alici marinate, orecchiette, gnocchi e cavatelli di produzione propria e tanto buon pesce fresco cucinato con semplicità per esaltarne i sapori. Sempre presentato in modo moderno e curato e con qualche lieve tocco creativo frutto dell’estro del giovane e promettente chef Andrea Miacola.

Prezzo medio: 35 €.

La Ripa. Via Cimaglia, 16. Vieste (FG). Tel. +39 0884.708048.

7. Li Jalantuùmene

Li Jalantuumene

Burratina di Valle Carbonara su yogurt di zafferano e polvere di rapa rosssa, crema di stracciatella con funghi cardoncelli e nocciole tostate, quadrotti di podolica pomodoro e basilico, scottata di baccalà con mandorle tostate su crema di sinape selvatica, filetto di mucca podolica con scaglie di fave di cacao e citronette al miele. Queste sono solo alcune delle proposte di Gegè Mangano l’eclettico patron  del ristorante Li Jalantuumene (il galantuomo), che da oltre un quindicennio vuol racchiudere nella sua cucina tutto il sapore e la genuinità dei prodotti d’eccellenza locali.

Prezzo medio: 40 €.

Li Jalantuumene. Piazza de Galganis, 9. Monte Sant’Angelo (FG). Tel. +39 0884.565484.

8. Il Trabucco da Mimì

Il Trabucco da Mimì

Ambiente rustico, ma accogliente e piacevole dove vivere il mare a tutto tondo. Al Trabucco da Mimì infatti potete non solo mangiare dell’ottimo pesce, ma provare l’emozione della pesca. Il ristorante, di proprietà della famiglia Ottaviano (tra i più antichi costruttori di trabucchi ovvero vecchie e ingegnose macchine da pesca) permettono di partecipare attivamente alla pesca. Ma veniamo al menu. Varia in base al pescato e ai prodotti stagionali che gli orti nei dintorni producono, potrete quindi trovare cefalo marinato, filetti di pesce serra in tempura con insalata croccante di cavolo nero e capperi e salsa di rape rosse,  sardine fritte, polpo croccante su crema di cavolfiore al finocchietto e soia, cannelloni ripieni di triglie e fiori di zucca con salsa alle cannocchie,  cicatelli alle cozze con taccole e finocchietto, orecchiette pomodorino, spada menta e melanzane son tornate, sgombro al vapore con cavolo nero, barbabietola e composta di gelso rosso… in ogni caso tutto freschissimo e preparato con cura.

Prezzo medio: 45 €.

Il Trabucco da Mimì. Loc. Punta San Nicola. Peschici (FG). Tel. +39 0884.962556.

9. Porta di Basso

Porta di Basso

Farvi vivere un’esperienza. Questo l’obiettivo che la cucina di Domenico Cilenti si prefigge nel momento in cui varcate la soglia del suo ristorante. Un’esperienza che fonda tutta la sua forza sul rapporto tra la spontaneità e genuinità dei prodotti e l’espressività che lo chef conferire al piatto. Non saprei dirvi se si tratterà effettivamente di un’esperienza, ma di sicuro avrete modo di godere di piatti di qualità e di gran equilibrio. Provate ad esempio la tartarrè di tonno pescato all’amo con misticanza e sale al limone o il polpo di nassa ai carboni con lenticchie, limone e sedano ghiacciato, i ravioli al nero di seppia bietola e rombo in concassè al finocchietto o le orecchiette, marasciuolo, pomodori infornati e stracciatella, e ancora la zuppa di pescato secondo barca o la tagliata di manzo podolico riduzione di primitivo, marasciuolo e patate alla cannella. E infine il dolce: il classico pasticciotto con crema e marmellata di ciliegie o l’insolito flan di cioccolato bianco e pepe con salsa di liquirizia e gelato al pistacchio.

Prezzo medio: 45 €.

Menu degustazione: “Orti e Porti di Puglia” 40 euro; “Made in Puglia” 50 euro; “in onore di Carlo Petrini” 60 euro.

Porta di Basso. Via Colombo, 38. Peschici (FG). Tel. +39 0884.355167.

10. Il Capriccio

Il Capriccio Vieste

Il mare è lì a pochi metri e cenare potendolo ammirare, sentirne il suono e il profumo rende il pasto ancora più piacevole e apprezzabile. Siamo al Capriccio di Vieste e qui oltre a godere di una fantastica posizione, assaggerete piatti che daranno lustro ai prodotti della Puglia. Qualche esempio? Crema di pomodoro, salsa al prezzemolo, stracciatella e baccalà mantecato, capocollo di Martina Franca, burratina d’Andria e panzanella di verdure,  orecchiette di grano arso alle cime di rape e acciughe con pomodori semi dry e pane croccante, doppio raviolo farcito con burrata e gamberi rossi con salsa ai ricci di mare, gallinella gratinata, salsa al bombino bianco e spinaci novelli, agnello dei nostri pascoli alle erbette fresche del mediterraneo con patate novelle.

Prezzo medio: 55 €

Menu degustazioni: “Tradizione” 35 € (minimo 2 persone); “Lasciatemi fare” 45 €.

Il Capriccio. Loc. Porto Turistico. Vieste (FG). Tel. +39 0884.707899.

E voi avete indirizzi da suggerire o preferite vedere quali sono i ristoranti in Puglia dove mangiare con meno di 30 euro?

[Immagini: Flickr LauraAdamache, TripAdvisor; Repubblica]



5 commenti su “Puglia. 10 ristoranti e trattorie per assaporare il mare del Gargano

  1. Alcuni di questi non mi convincono affatto, ma non voglio mancare di rispetto a nessuno. I ristoranti del Gargano in generale abbastanza mediocri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.