Anticipi di autunno con nuovi forni, pizzeria e pizza di Gino Sorbillo

Tempo di lettura: 2 minuti

nuovi forni Gino Sorbillo

Anche se l’estate astronomica finisce il 22 settembre (e fino ad allora avrete modo di assaggiare lo spaghetto a due con il pomodoro fresco), le pizzerie sono già al lavoro per proporre nuovi abbinamenti come già è accaduto per la bella stagione.

Il primo ai nastri di partenza è Gino Sorbillo che sta sperimentando nella sua Casa della Pizza a via Tribunali in vista della riapertura di metà settembre quando all’ormai consueto indirizzo (oltre a quello di Zia Esterina) sarà affiancata la pizzeria ATTaglio.

Per chi non avesse ancora visto come verrà, ecco i due nuovi forni, o meglio, quello nuovo a sinistra che affianca quello esistente. Meccanica di Strazzullo sotto al cofano che è stato verniciato di rosso.

Ambientazione hi tech per la nuova Sorbillo ai Tribunali (che potrebbe portare nel nome una data come è accaduto con Zia Esterina) a base di resine e spatolati. Un colpo di spugna per piastrelline e tessere di mosaico cui molte ristrutturazioni ci avevano abituati.

In attesa di vedere il lavoro dell’architetto che cura tutte le realizzazioni sorbilliane, arriva in tavola dal Lab la prima pizza d’autunno che è nata dal giro di studio-confronto in Calabria (lo stesso che ha sancito il migliore tartufo gelato di Pizzo da esportare).

Una pizza molto semplice che farà da contrasto con il nuovo ambiente della pizzeria e che si riallaccia direttamente alle più antiche tradizioni napoletane: merluzzo con olive verdi.

Gino Sorbillo e Giacinto Callipo

Il merluzzo lo fornisce la Callipo di Pizzo Calabro fondata dal bisnonno di Giacinto Callipo nel 1913 (Sorbillo è del 1935). Sono i filetti conservati in olio (50% extravergine di oliva e 50% di oliva) di Merluzzo Nordico non allevato ma pescato con i palangari e proveniente da banchi di pesca controllati e sostenibili.

pizza Callipo Sorbillo

“Un prodotto di grande qualità“, assicura Gino Sorbillo che allunga così la lista delle pizze di mare di cui fa parte anche la Callipo con tonno.

Piacerà la nuova pizza e la nuova pizzeria di Sorbillo? Ancora un paio di settimane e il responso, al solito, lo daranno i clienti in diretta live sui canali social del pizzaiolo napoletano.

3 Commenti

  1. Io non sono così perfido come il vs. rispettabile lettore Poi che speriamo poi non replichi…io chiedo solo a Gino Sorbillo quando aprirà la Locanda della Pizza ( B&B ) me lo dice Lui o devo venire io a Napoli sedermi per terra all’angolo di via dei Tribunali e chiederlo ad ogni napoletano che passa ? Grazie per una eventuale risposta ! macsilvio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui