colatura alici Acquapazza Gourmet Cetara

Quanto vi piace la colatura di alici di Cetara?

A me molto, ma sono abituato alla particolare sapidità e al suo profumo da moltissimo (ahimè) tempo.

Gennaro Marciante Acquapazza Cetara

A Tuttofood l’avevo messo anche nei 10 assaggi da tenere in agenda durante la manifestazione milanese. A interpretare un classicissimo spaghetto c’era Gennaro Marciante.

totano rosso ubriacone colatura alici

L’ho assaggiata di nuovo al ristorante di Cetara Acquapazza, ma non solo in questo utilizzo della tradizione. Gennaro Marciante ha insaporito un tonno diventato rosso per il vino e lo ha proposto anche in una cena a 4 mani con Max Mariola a Roma. Un po’ meno scenografico ma egualmente convincente.

Ho preso due appunti e li trascrivo, ubriaco di sapidità e di croccantezza dei totani, così senza troppe rivisitazioni. Giusto nel caffè non la metterei.

Totano Rosso ubriacone spaesato con colatura di alici di Cetara

ricetta totano e colatura alici Acquapazza

Ingredienti (per 4 persone)

600 g di patate
600 g di totani
200 g di pomodorini
300 ml di vino rosso
Colatura di Alici Aquapazza gourmet
Aglio
Cipolla
Timo
Prezzemolo
Olio extra vergine di oliva

Procedimento

Pulire e tagliare 400 grammi di patate.

Soffriggere con la cipolla e a metà cottura aggiungere un po’ di brodo.

Passare tutto al setaccio e condire con la colatura di alici.

Pulire e tagliare il totano a listarelle, soffriggere con aglio e olio e stufare con il vino rosso.

Aggiungere il resto delle patate tagliate a cubetti e i pomodorini aggiungendo per ultimo gli odori.

Cuocere a fuoco lento e insaporire con la colatura di alici.

Impiattare con la crema di patate sul fondo e aggiungere la zuppetta di totani.

Terminare con crostini di pane.

Totano e colatura di alici

A tavola servire accompagnando con una bottiglietta di colatura di alici per i commensali che hanno desiderio di aggiungerne altra.

Altri suggerimenti per godere della colatura di alici di Cetara?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui