Roma. I locali dove festeggiare la giornata delle tapas

Tempo di lettura: 2 minuti

tapas 6

Amigos di iberiche terre e amanti di ispanici cibi, aprite l’agenda e prendete nota: il 22 ottobre si festeggia la Giornata Mondiale della Tapa.

Non ditemi che non le conoscete, le tapas: noi le consideriamo un po’ boccone, un po’ assaggio, un po’ apri-cena, ma in realtà fanno parte della cultura gastronomica spagnola dal XVII secolo.

tapas 5

Una tradizione tanto antica che in realtà, contrariamente a quanto si creda, non identifica un cibo, ma un modo di servire: la tapa è quindi una piccola porzione di un alimento da accompagnare a un buon bicchiere (di vino, di sangria, di qualsiasi cosa vogliate).

Ferran e Albert Adrià

Tapas uguale Albert e Ferran Adrià. Il primo, fondatore del tapas bar Tickets, di questi succulenti bocconi, ne sa qualcosa. Il secondo è convinto che sia “il concetto gastronomico che meglio si esporta e che già trionfa nella maggior parte dei Paesi”. Trionfa così tanto che l’Ambasciata di Spagna-Ufficio del Turismo ha accolto di buon grado l’idea di una giornata mondiale in onore delle tapas.

Vediamo quali sono (alcune tra) le realtà spagnole coinvolte (dato che l’elenco è in continuo aggiornamento):

NH Hotel

NH hotel Spagna

Melià

Melia Roma

Toros y Tapas

Toros y Tapas

100 Montaditos

100-montaditos-ponte-milvio

Tapas Gourmet Principe

principe tapas

La Taberna de Pedro

tapas 3

El Patio

tapas 2

El Duende

el duende

De Tapas

de tapas

PanDivino

tapas 4

Don Pepe

don pepe

La Frontera

la frontera

In più, una serie di locali romani si cimenteranno nella creazione del cibo spagnolo:

  • Settembrini Cafè
  • Primo al Pigneto
  • Porto Fluviale
  • Gusto al 28
  • Caffè Propaganda
  • Treebar
  • La Zanzara Bistrot

Josean Alija

La giornata della tapa culminerà in una serata esclusiva presso la Real Academia de España di Roma al Gianicolo: con la cucina di Josean Martinez Alija, giunto per l’occasione da Bilbao, dove da oltre 10 anni è alla guida del Nerua, il ristorante del Museo Guggenheim.

E quindi…¿Estáis listos?
(siete pronti?)

[Immagini: LanderPhoto, InfoItaliaSpagna, Melià, C-Jay Cole, PrincipeTapas, VitaLowCost, Yelp, D di Repubblica]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui