Massimo Bottura da Gino Sorbillo: finita la stagione dei pizzaioli nei ristoranti

Tempo di lettura: 1 minuto

Bottura Sorbillo Batali pizza

Game over. C’era una volta il pizzaiolo che andava in pellegrinaggio nel ristorante dello chef per preparare la pizza bella e impossibile e ricevere la benedizione del pubblico plaudente e giustamente informato su come vanno le cose della tavola.

La pizza si avvicinava all’alta cucina cercando di prendere i benefici raggi della notorietà gourmand.

Sorbillo Bastianich

Meccanismo già messo a dura prova da Gino Sorbillo in una puntata di Matrix con Joe Bastianich che stende la pizza a Expo a favore di telecamere.

Massimo Bottura Vincenzo Pagano

Poi c’è stato Massimo Bottura che durante Festa a Vico ha seguito il tour della pizza.

Avvisaglie.

A Lievito Madre al Duomo si è consumato lo strappo: Massimo Bottura con Mario Batali sono andati nella pizzeria di Gino Sorbillo e hanno preparato la pizza.

Massimo Bottura ha preparato la Massimo Bottura. “Ha steso la pizza con la tecnica dello schiaffo ed ha messo gli ingredienti con una precisione millimetrica facendo attenzione a lasciare libero l’attacco del cornicione come vuole la tradizione”, spiega un Sorbillo stupito da cotanta maestria. Sarà pure lo chef numero 2 al mondo che ha conquistato 20/20 sull’Espresso e la vetta del Gambero Rosso.

“A fine cottura ha aggiunto il conciato romano ed era molto contento del risultato”.

Mario Batali ha preferito la classicissima Margherita. “Grande manualità, l’ha infornata subito ed ha messo il basilico a crudo”.

Tripudio del pubblico che ha visto una serata in pizzeria diventare l’incontro di tre Numeri Uno.

Bottura Batali SorbilloMassimo Bottura in pizzeria

La pizza è cresciuta, non vi pare?

Sorbillo televisione
Gino Sorbillo intervistato
Gino Sorbillo e Massimo Bottura tv

P.S. Che ci farà quella televisione e, soprattutto, di quale canale stiamo parlando?

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui