La ricetta della mostarda di zucca dello chef Pietro Parisi

Ricette

zucca

Zucca, zucca e ancora zucca. Ne faremo indigestione in questa due giorni ma soprattutto per via di travestimenti e scherzetti.

In dispensa, però, la zucca ci sta benissimo e può accompagnare tutto l’inverno. Come?

Con una mostarda che può arricchire i piatti di carne e i taglieri di formaggi.

Ecco come la prepara lo chef Pietro Parisi del ristorante Era Ora di Palma Campania e della salumeria Le cose buone di Nannina di San Gennaro Vesuviano e autore dei “boccaccielli“.

La ricetta della mostarda di zucca con agrumi e peperoncino

mostarda di zucca

Ingredienti

1 kg di zucca
200 g di zucchero
Sale q/b
5 peperoncini
Bucce di arancia
Bucce di limoni
50 g di amido

Procedimento

Tagliare a cubetti la zucca, metterla in un tegame sul fuoco e farla asciugare.

Mentre preparate la zucca, tagliate i peperoncini a rondelle e aggiungeteli alla zucca.

Sbucciate le arance e i limoni e tagliate le bucce a zeste piccole.

Unitele alla zucca e al peperoncino.

Dopo circa 25 minuti di cottura, aggiungete lo zucchero e l’amido ben sciolto in un po’ di acqua e un po’ di sale.

Lasciate cuocere per circa 20 minuti e comunque fino a quando vedrete che la zucca sarà bella asciutta e il composto unito.

Spegnete il fuoco e versate il composto nei barattoli precedentemente sterilizzati. Avvitate bene il coperchio.

In una pentola piena di acqua fate bollire i barattoli da 500 grammi per 45 minuti.

Al termine della bollitura, lasciate raffreddare i barattoli nell’acqua.

Conservate i barattoli in una dispensa e lontani da fonte di luce e calore.

[Immagine. Adversa]