342 Condivisioni

Panettone e tiramisù. Due mantra per ogni appassionato di cose buone che si rispetti. A metterli insieme nella stessa ricetta per elevare al quadrato il piacere di queste maratone festive ci ha pensato Sal De Riso.

L’ho visto con i miei occhi, e assaggiato, da Rossopomodoro a via Partenope, un po’ la factory della casa delle prelibatezze napoletane.

Ad officiare un frizzante showcooking anche Antonio Sorrentino (chef cui non direi mai che una suo piatto non va in meta visto il fisico da rugbista per i suoi trascorsi in Serie A con la Partenope Napoli), Clelia Martino, coordinatrice della scuola di cucina Casa Rossopomodoro, Enzo De Angelis (chef cui potrei opporre una qualche osservazione) e di Davide Civitiello, Campione del Mondo per la pizza STG.

Sono stato in buona compagnia con Antimo Caputo, amministratore delegato dell’Antico Molino che porta il suo nome e sponsor di Scatti di Gusto, e con Franco Manna, padrone di casa a Rossopomodoro (e, guarda un po’, anche lui giocatore di rugby con la Partenope).

panettone Sal De Riso

Lo show cooking di Sal De Riso, “Re Panettone” 2015 per il miglior “Milanese” e performatore natalizio con la sua versione al limoncello è stata l’occasione per la presentazione dei panettoni del laboratorio di Tramonti che voi già conoscete (lo avete visto il video?).

panettone tradizionale e limoncellopanettone Sal De Riso Rossopomodoro

Largo quindi al “Classico” e – potrebbe mai mancare in pizzeria?- al “Limoncello”, proposti in un esclusiva confezione in co-branding per Rossopomodoro.

Mimetizzato, ma non troppo, tra il pubblico di appassionati e operatori del settore, ho cercato di carpire i segreti della nuova ricetta di Sal De Riso.

Prendete nota.

La ricetta del tiramisù campano al panettone

Ingredienti

Montata di ricotta di Bufala e mascarpone
Panettone Milanese
Vino Moscato
Frutta candita
Uva sultanina
Croccante di mandorle

Ingredienti per la Montata di Ricotta di Bufala e Mascarpone

400 g di mascarpone
400 g di ricotta di bufala
80 g di zucchero vanigliato
700 g di panna semimontata
120 g di tuorli d’uovo
Bacche di vaniglia
100 g di zucchero
50 ml di acqua

Procedimento

Cuocere lo zucchero con l’acqua fino a 121° C. Versare sul tuorlo d’uovo e montare. Mantecare la ricotta con lo zucchero, il mascarpone e la vaniglia. Unire la panna semimontata e il tuorlo d’uovo montato.

Sistemare il panettone a pezzi in coppe di vetro, inzuppare con il vino moscato e ricoprire con la montata di ricotta e mascarpone.

Decorare con croccante di mandorle sbriciolato, frutta candita e uvetta. Spolverare con cacao.

Che fate, provate questo “diversamente panettone”?

342 Condivisioni