Napoli. I 7 camioncini di Strit Food in anteprima per il 2016

Notizie

Anteprima del Napoli Strit Food 2016 in piazza del Gesù. In sette furgoncini hanno invaso fino a notte inoltrata la piazza con Apecar attrezzati, minivan, ruolotte e camper-cucina, per un delizioso aperitivo a base di pizze a portafoglio, panini gourmet, fritti, sfogliatelle e tanto altro in attesa della manifestazione dell’anno prossimo.

L’appuntamento con il Napoli Strit Food Festival è per maggio 2016.

1. ‘o Talebano

Talebano strit food
Talebano street food

Fedele alla tradizione arabo-partenopea, ha proposto il suo Kebab in versione pita a base di pollo, pomodori, cipolle, insalata, piccante. Ancora una volta rimane aperto il dubbio: ma perché, se è condito da un ottimo tzatziki, i non ortodossi continuano a chiedere ketchup e maionnaise?

2. Fritt Food & More

Fritt strit food
Fritt street food

La mia segnalazione è tutta per i Paccheri di Gragnano IGP (trafilati a bronzo, pastificio Carmiano) farciti con melenzane, ricotta e provola, prima di essere fritti a vista, e, ovviamente, per i Conchiglioni ripieni di sugo alla genovese, impanati e fritti.

3. Johnnypizzaportafoglio

Johnny pizza
Johnny2

Consueta fila per l’Apecar fornomunita con tanto di cappa, per la “pizza a portafoglio” fatta rigorosamente con la farina dell’Antico Molino Caputo.

4. Pasta Cordelia

Cordelia pasta

Anche il pastificio ciociaro ha messo su ruote e se ne va proponendo i suoi Chitarroni all’uovo con sugo di funghi porcini, serviti in una forma svuotata di parmigiano.

5. Family Food

Food Family panino carbone vegetale
Food Family street food

Veronica e Alessandro hanno puntato tutto sui loro panini gourmet al carbone vegetale nelle varianti al Burger di Prosciutto, salvia fritta, lattughino romano, prosciutto crudo spadellato e maionnaise al vino; frittelle di patate e salsa cacio e pepe; oppure all’Amatriciana, con Pancetta di Maialino, lattughino romano, pomodori in panure di pecorino, cipolle caramellate, salsa cacio e pepe. Da assaggiare anche la Tortella con Coppa di testa, rughetta, aceto balsamico e pere.

6. Cuori di Sfogliatella

Sfogliatella

L’Antica Pasticceria Ferrieri è una tappa d’obbligo per chi arriva e chi parte dalla Stazione Centrale di Napoli. Anche in versione “street” porta le sue sfogliatelle: dalle classiche riccia e frolla alle varianti con ricotta e pera, limoncello, pastiera, mandorla, noci, pistacchio… per non parlare delle rustiche salsiccia e friarielli, fior di zucca, provola… L’elenco è lungo, per tutti i gusti.

7. Autore

Autore

La cioccolateria su 4 ruote (un attrezzatissimo Van Citroen d’epoca), arriva da S. Marco dei Cavoti (Bn), patria del croccatino. Le barrette sono ricoperte di finissimo fondente al croccatino, miele, uvetta e fichi. Da gustare anche le praline alla grappa, pistacchio e liquirizia.