spazio-milano-niko-formazione

Un pranzo spaziale. Semplice e sintetica la seconda esperienza in pochi mesi da Spazio, magico ristorante del tre stelle Michelin Niko Romito a Milano, fronte Duomo.

Equilibrio dei piatti, garbo discreto del personale di sala, location e straordinario rapporto qualità prezzo la fanno da padrone.

L’emozione di vedere crescere e consolidarsi il progetto di Niko, il mio amico Niko, mi rende felice ed orgoglioso. Sì, orgoglioso, perché in qualche modo sento in parte mia questa sua idea che in passato ho condiviso nelle lunghe chiacchierate, soprattutto notturne, a Rivisondoli e poi a Castel di Sangro. Conosco la famiglia Romito dagli anni ’80, millennio scorso, e il bar pasticceria Reale, con la signora Giovanna, la mamma di Niko, che ci accoglieva con le mitiche bombe.

niko-romito-nel-2005

Alla fine degli anni ’90 il bar lasciò il posto al ristorante, più trattoria che ristorante, con le classiche tovaglie a quadri ed un frigo piazzato in sala, ma dove il giovanotto rampante, insieme alla complicità della sorella Cristiana, muoveva i primi passi da chef, nonostante il cruccio di mamma Giovanna, che, dopo qualche anno e qualche ristrutturazione ed assunzione di personale mi diceva: “Guido ma dove andremo a finire con tutte queste spese?”. La mia risposta laconica era sempre: “Lasciate fare a Niko, lui è avanti e sa cosa vuole.”

Da allora è trascorso tanto tempo e il Niko con i capelli al posto della barba ha lasciato il posto al grande chef tristellato.

niko-romito-prima-stella-michelin-2007

Già nel lontano 2005 (la prima stella la guadagnerà nel 2007) avevo pronosticato allo chef, nonostante la sua incredulità, il massimo risultato della Michelin e son contento di aver indovinato o, meglio, incantato.

Oggi mi voglio divertire a lanciare un messaggio di buon auspicio nello Spazio di Niko Romito Formazione e mi sbilancio: chissà che non brilli una nuova stella sul Duomo di Milano.

spazio-milano-staff-foto-francesco-fioramontigaia-giordano

I ragazzi della Niko Formazione, Spazio è la nave scuola, sono magistralmente guidati da Gaia Giordano, che di fatto è resident chef da quando il progetto ha avuto inizio e che rende questo ristorante molto affidabile e, garantito comunque, dallo chef abruzzese.

In sala c’è il  bravissimo ed esperto Fabio Catino.

Bomba Romito mozzarellapollo e peperoni

Non a caso il progetto intriga molto un personaggio come Ducasse. La volontà e capacità di standardizzare è tipica in Francia e Niko sta applicando il principio al modello Spazio e Bomba ed in ultimo, in ordine temporale, anche alla ristorazione ospedaliera.

La guida Michelin nella sua ultima edizione scrive: “All’ultimo piano del Mercato del Duomo, qui muovono i primi passi professionali i ragazzi della scuola di cucina di Romito, tre stelle in Abruzzo, ma non aspettatevi degli apprendisti…”.

Sognare non costa niente e per voi al tavolo costa molto poco.

niko-romito-spazio-milano-pane

Seguitemi in questi passi nello Spazio. Un percorso che apriamo con il sedano nel tipico stile romitiano di essenzialità.

Accompagnato dal mitico pane Romito, un altro segno del nuovo modo di intendere la cucina tristellata.

niko-romito-spazio-milano-rombo

Rombo, maionese alle erbe e lattuga marinata è un omaggio al Reale delicato e ben bilanciato con la sua cottura perfetta.

niko-romito-spazio-milano-ricciola

Ricciola scottata, prezzemolo, cipolla arrosto. La formula magica dei tre elementi tanto cara allo chef abruzzese continua a dare gioia.

Il consommé di pollo alla cacciatora e sedano è delicato e gustoso.

niko-romito-spazio-milano-tagliatelle

Tagliatelle con parmigiano, pepe, limone e menta. Le paste tirate in casa Romito fanno la differenza e la delicatezza di questo piatto.

niko-romito-spazio-milano-seppia

La seppia arrosto con estratto di seppia è semplicemente sublime.

niko-romito-spazio-milano-cavolo

Cavolo arrosto, mandorla, olio al carbone e peperoncino. “Solito gusto diretto per un piatto senza se e senza ma. E che cavolo!

niko-romito-spazio-milano-frutto-passione

Con il frutto della passione, caramello amaro, liquirizia e aceto balsamico siamo alla chiusura dolce ma non troppo in pieno stile Niko Romito.

Un pranzo positivo e un’esperienza facile da replicare come mi è capitato nelle due ultime trasferte meneghine.

Anche il capitolo prezzi invoglia. Andiamo da un minimo di 14 € ad un massimo di 18 € per i 5 antipasti; dai 15 € ai 17 € per i 5 primi; dai 18 € ai 20 € per i 5 secondi; 10 € per i 5 dolci.

E ora ditemi voi. Siete rimasti incantati e andrete a verificare sul campo le qualità di questo ristorante spaziale in pieno centro a Milano?

Spazio. Piazza Duomo. Milano. Tel. +39.02.878400