Roma. Birretta Wine & Food o i 18 modi di mangiare hamburger fino al triplo burger

Tempo di lettura: 3 minuti

Se avete voglia di un hamburger a Roma, ma non esattamente quello classico, vi consiglio Birretta Wine & Food.

Il locale nasce pochi anni fa come Beer Shop, diventato subito un punto di riferimento per i giovani grazie alla vasta offerta di birre alla spina e in bottiglia.

Poi arriva la decisione che cambia tutto: si aggiunge il Food e il locale  si trasforma in una hamburgeria che punta sulla cura dei dettagli e della qualità delle materie prime a cominciare dalla carne della storica macelleria Feroci e dal pane di Romeo Chef and Bakery.

Si inizia con una serie di proposte dalla friggitoria: chips di patate, striscioline di pollo e anelli di cipolla, ma anche nachos con guacamole e 9 salse dove pucciare i fritti.

Nel menù” standard” troviamo ben 18 tipi di hamburger più o meno classici, più quattro speciali (declinati in versione spanish-spicy) e due “estremi”, ovvero, i tripli: triplo hamburger, triplo formaggio, e qui vi sfido a mangiare un mega panino con 600 g di carne più tanto formaggio, pomodoro, lattuga e pane! (19.90 €)

Non ho avuto coraggio di chiedere il triplo burger, ma andando alla scoperta di un “panino perfetto”, ho assaggiato per voi ben 9 hamburger, per fortuna in versione mini. Tutti i panini vengono serviti con delle patate fritte (rigorosamente fresche, fatte a mano e fritte sul momento), e costano da 9.90 € a 14.90 €.

Pastrami burger con pastrami di punta di petto di vitella, cheddar, cetrioli e “salsa segreta” (versione mini)

Ladispoli burger, con uovo, carciofi fritti e rosti di patate (così come viene servito in versione completa)

Bacon Cheese burger con bacon croccante, cheddar, pomodoro, lattuga e ketchup

Spanish burger, con insalata di cavolo rosso, questo, chorizo e jalapeno

Red burger, con pollo sulla piastra, cavolo rosso ripassato, yogurt e pesto

Chili burger, con pane nero, cipolla fritta, salsa tzatziki e salsa chili

Burino burger, con spalla di maiale sfilacciata, cicoria ripassata e cheddar

Veggie burger con burger di soia, hummus di fagioli e insalata di soia

Birretta and Wine burger con roast beef di manzo, guacamole, cipolla caramellata e salsa bbq

Inoltre qui troviamo anche otto “panini della settimana”, le novità che ruotano ogni sette giorni. Ma non finisce qui: le attenzioni dei titolari, Roberto e sua moglie Sissy, sono rivolte anche a chi non mangia carne e a chi ha problemi di intolleranza al glutine, perciò tutti i panini possono essere declinati in versione veggie, con hamburger vegetariano, oppure gluten free, con pane per celiaci.

A completare l’offerta ci sono bistecche, pollo e verdure fatte sulla piastra e una serie di insalate, come Ceasar, Caprese o Greca.

Un piccolo ma gustoso capitolo a parte sono i dolci, tutti fatti in casa, ad iniziare con Apple pie servito nel bicchiere con il gelato. E poi le classiche torte americane come Cheesecake, Oreo Cake o Cookies Cake (6 €). Tutte buone, anche se per me Apple pie vince e stravince.

Ma voi, amanti di burger, quale preferireste?

Birretta and Wine Food, Via Simone di Saint Bon 69-71, Roma. Tel. 06 37527062

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui