I migliori ristoranti di Milano secondo la guida del Gambero Rosso 2018

Il brutto delle guide gastronomiche è che ora che hai finito di leggerla capire le tendenze vedere chi sale e chi scende provare i ristoranti per vedere se la guida ha ragione oppure no – se hai finito – è già uscita la nuova guida da leggere capire vedere assaggiare…

La guida Milano 2018 del Gambero Rosso è pronta: 1454 indirizzi, 190 novità, gamberi e forchette a profusione. A Milano e in Lombardia.

Diciamolo subito: i Tre Gamberi a Trippa ci esaltano in modo particolare, sia per l’amicizia personale che ci lega loro, sia per il riconoscimanto a una cucina antica e nuova e curata e – insomma, che ci piace. Così come le Tre Forchette a Davide Oldani, a Philippe Léveillé e a Enrico Bartolini. E i Tre Mappamondi di CasaRamen.

Ma vediamo subito i premi e i premi speciali.

Tre Forchette 

92 Antonio Guida, Seta del Mandarin Oriental (MI)
92 Enrico e Roberto Cerea, Da Vittorio (Brusaporto, MI)
92 Nadia e Giovanni Santini, Dal Pescatore (Canneto sull’Oglio, MN)
91 Andrea Berton, Berton (MI)
91 Ilario Vinciguerra, Ilario Vinciguerra Restaurant (Gallarate, VA)
90 Enrico Bartolini, Enrico Bartolini MUDEC Restaurant (MI)
90 Philippe Léveillé, Miramonti l’Altro (Concesio, BS)
90 Davide Oldani, D’O (Cornaredo, Milano)

Tre Gamberi

Osteria del Treno (MI)
Trippa (MI)
Caffè la Crepa (Isola Dovarese, CR)
La Madia (Brione, BS)
Osteria della Villetta dal 1900 (Palazzolo sull’Oglio, BS)

Tre Bottiglie

Al Donizetti (Bergamo)

Tre Mappamondi

Casaramen (MI) Novità
Iyo (MI)
Wicky’s Seacuisine Seafood (MI)

La Novità dell’Anno

Giancarlo Morelli dell’hotel Viu Milan (MI)

Servizio di Sala

Contraste (MI)

Servizio di Sala in Albergo

Seta del Mandarin Oriental Milano (MI)

Le Botteghe dell’Anno

Effecorta (MI)
Resistenza Casearia (MI)
Cascina Fraschina (Abbiategrasso, MI)

Proposta al Bicchiere al Ristorante

Al Pont de Ferr (MI)

Proposta al Bicchiere al Wine Bar

La Bottega del Vino (MI)

Qualità Prezzo

28 Posti (MI)
Esco (MI)
Osteria Grand Hotel (MI)
Casual Ristorante (BG)
Due Spade (Cernusco sul Naviglio, MI)
Antica Trattoria del Gallo (Gaggiano MI)
La Piazzetta (Montevecchia, LC)
Berton al Lago del Sereno Hotel (Torno, CO)

Rimandiamo naturalmente alla lettura della guida per un quadro più completo. Oltre a quanto segnalato in precedenza, notiamo anche il premio Novità dell’Anno per Giancarlo Morelli dell’Hotel Viu Milano, aperto da due mesi soltanto – o poco più. E gli itinerari 24 ore in città o un weekend in regione.

Liberi tutti – di commentare, apprezzare, criticare.




- mercoledì, 7 giugno 2017 | ore 14:42

6 commenti su “I migliori ristoranti di Milano secondo la guida del Gambero Rosso 2018

    • Sono già alcuni anni che le guide per l’anno successivo iniziano a uscire da giugno a ottobre novembre direi… all’atto pratico non cambia molto visto che anche la precedente è uscita all’incirca un anno prima -in effetti suona un po’ così ma…

  1. Vedo che come vivimilano ormai hanno inventato le classifiche la qualunque per ampliare il numero dei citati
    Premio per il miglior tovagliato
    Menzione per la miglior carta igienica
    Nastro d’oro per il miglior tiramisù senza glutine decaffeinato

    Se riescono a vendere una guida a ristorante è fatta

    • Va anche detto per ogni categoria erano candidati 20/30/100 locali… per cui una classifica di 3 non è poi così “citiamo la qualunque”…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.