Ricetta. Crema di peperoni per una indimenticabile pasta alle vongole

Avete apprezzato le nostre ricette diversamente vongole con pasta (fusilli) e verdure, prima fagioli e poi melanzane in crema.

Quindi vi siete liberati del moloch degli spaghetti a tutti i costi con le vongole e potete passare al prossimo step.

Che non è soltanto sostituire gli spaghetti con le linguine (scontato, direte voi, anche perché nulla vieta di utilizzare gli spaghettoni o un altro formato che vi aggrada come abbiamo fatto con i fusilli), ma preparare un altro mare e monti che piacerà moltissimo ai vostri ospiti.

Perché qui si parla (e si scrive) di un altro classico dell’estate: i peperoni.

Metteteli insieme (vongole e peperoni) e avrete la ricetta perfetta per stupire e stupirvi.

La ricetta della pasta con vongole e peperoni

Ingredienti (per 4 persone)

380 g di linguine
600 g di vongole
1 peperone rosso
1 peperone giallo
1 spicchio di aglio
Olio extravergine di oliva
Sale grosso
Zucchero

Procedimento

Spurgate le vongole in abbondante acqua fredda e salata per almeno due ore. Sciacquatele ripetutamente per eliminare ogni traccia di impurità.

In una padella, munita di coperchio, aprite le vongole con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio schiacciato.

Private del guscio parte delle vongole, mantenendone alcune integre per la decorazione finale del piatto, e filtrate il liquido di cottura.

Nel frattempo lavate i peperoni, tagliateli a metà, eliminate il picciolo, i semi e i filamenti bianchi interni poco digeribili e tagliateli a tocchetti possibilmente della stessa dimensione per garantirvi una cottura uniforme.

Stufate i peperoni in una casseruola unendo mezzo bicchiere (1 dl circa) di acqua, poco sale grosso, un cucchiaino di zucchero e la metà del liquido delle vongole senza aggiungere grassi.

Cuocete a fuoco medio-basso con il coperchio per 10-12 minuti, controllando che non si asciughi troppo.

A cottura ultimata, frullate i peperoni con il loro fondo di cottura unendo 3 cucchiai di olio ed il restante liquido delle vongole. Per ottenere una crema liscia, ed eliminare le bucce, setacciate con un colino a maglie strette e l’aiuto di un cucchiaio di legno.

Portate ad ebollizione abbondante acqua leggermente salata (il condimento sarà già abbastanza sapido) e cuocete le linguine.
In una padella capiente riscaldate la crema di peperoni.

Scolate la pasta molto al dente e trasferitela nella padella insieme alla crema di peperoni.

Mantecate a fuoco vivace unendo qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta e le vongole aperte e sgusciate in precedenza, lasciando insaporire bene il tutto.

Servire subito ultimando la preparazione con un filo d’olio extravergine e, a piacere, del pepe bianco macinato al momento.




- giovedì, 31 agosto 2017 | ore 11:25

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.