Valeria Mosca dal foraging al Wood*ing bar, primo bar endemico del mondo che apre a Milano

Valeria Margherita Mosca Caglio, famosa per la sua conoscenza del foraging, apre a Milano Wood*ing bar, il primo bar endemico al mondo, in zona Isola, come punto di riferimento per una nuova filosofia di miscelazione.

È stato pensato per divulgare la ricerca scientifica dello stesso Laboratorio, fondato da Valeria Margherita Mosca nel 2010. Il laboratorio è stato creato per studiare, raccogliere, catalogare, analizzare, e sperimentare vegetali selvatici o parti di essi ritenuti commestibili e adatti all’uso umano, il loro utilizzo, l’elaborazione di prodotti, e la loro conservazione.

Tutto questo per non dimenticare da dove proviene quello di cui ci nutriamo; è un voler ritornare alle “origini”, ci spiega.

Dopo aver pubblicato il volume “Wild Mixology” (editore Mondadori 2016) e aver fatto diverse consulenze a grandi chef, inaugura questo bar/cucina, con l’idea di diffondere l’innovativa filosofia.

Una food list, non ancora disponibile per via degli ultimi ritocchi, che prevede 12 piatti wild (in versione tapas o piatti più “consistenti”) che accompagneranno la drink list.

Novità è quella di dare maggior spazio ai drink analcolici, molto spesso trascurati e l’utilizzo nella composizione dei cocktail di bevande fermentate probiotiche che portano sul banco una vera rivoluzione, per un concetto di miscelazione più salutare e contemporanea.

Questo permette inoltre di sopperire alla mancanza di un banco per la preparazione di cocktail, il tutto infatti verrà preparato in cucina.

L’ambiente è semplice e informale, corredato da tavoloni in legno di cedro e pareti scrostate dal tempo.

Il progetto ha come partner ufficiale l’Amaro Braulio, le cui bottiglie sono sparse all’interno della sala, e la birra superpremium Asahi Super Dry. Il motivo di questa partnership? L’Amaro Braulio, come sapete, ha una composizione fatta di erbe di montagna ed è ancora prodotto in Valtellina, secondo la segretissima ricetta; questa birra, invece, ha la capacità di esaltare le caratteristiche organolettiche degli ingredienti utilizzati da Wood*ing Bar.

Siete pronti per mangiare e bere selvaggio con tarassaco e funghi?

Wood*ing Bar. Via Garigliano, 8. Milano. Tel. +39 391.4744329

[Testo: Federica Caretta. Immagini: Federica Caretta, Emanuele Bonati, Facebook]




- mercoledì, 4 ottobre 2017 | ore 9:48

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.