Ricetta. Risotto con zucca e salsiccia

La cucina italiana ha un debito nei confronti di Cristoforo Colombo. Senza di lui niente polenta, patate, pummarola e niente zucca.

La zucca che ci delizia da inizio autunno alla fine dell’inverno.

Fritta, al forno, in minestra, nei ravioli, sono infinite le ricette dove la zucca fa capolino.

Soltanto in Italia se ne conoscono centinaia di varietà più o meno famose che si differenziano tra loro per forma e dimensioni del frutto.

La prima che fa capolino sui banchi del mercato autunnale è la zucca lunga di Napoli, detta anche zucca piena.

In Campania la coltivazione tradizionale è quella della ‘zucca lunga di Napoli’ detta anche cucozza zuccarina. L’origine di questa coltivazione è individuata nella zona dell’Agro nocerino-sarnese, ed, oggi, è diffusa in tutti gli orti della provincia napoletana.

Se avete voglia di piatti caldi e saporiti il risotto alla zucca e salsiccia non può mancare.

La ricetta del risotto con salsiccia e zucca

Ingredienti

320 g di riso Carnaroli (o Arborio o Vialone nano)
300 g di zucca lunga napoletana
50 g di burro
1 l di brodo di verdura (preparato con sedano, carota, e cipolla)
1 scalogno
60 g di Parmigiano Reggiano
Sale, pepe a piacere

Procedimento

Pulire con un panno umido la zucca poi, ancora cruda e senza togliere la scorza affettare a spicchi di circa 1 cm. di spessore levare filamenti e semi, privare la salsiccia del budello, e formare delle polpettine della dimensione di una nocciola

Disporre le fettine di zucca e le polpettine di salsiccia su una teglia da forno o su una teglia grigliante per il microonde combinato aggiungere qualche ciuffetto di rosmarino e irrorare con un filo d’olio.

Infornare a 200 C gradi per 12/15′ minuti o cuocere nel microonde combinato con funzione grill per 6′ minuti.

Privare la zucca rimasta della scorza e grattugiare la polpa con una grattugia a fori grossi. Mondare ed affettare sottilmente lo scalogno.

Riscaldare il riso a diretto contatto con la pentola in cui verrà cotto senza alcun condimento. Meglio una pentola in acciaio, con fondo spesso che garantisce continuità di temperatura, riducendo gli sbalzi termici.

Il calore deve essere medio-alto, evitando però di bruciare il riso.

Tostare il riso per almeno 2′ min circa muovendolo spesso con un mestolo.

Unire la polpa grattugiata di zucca e lo scalogno direttamente al riso tostato e salare.

Portare a cottura il risotto unendo il brodo vegetale poco alla volta, mescolando spesso. Al termine della cottura unire le polpettine di salsiccia ed incorporarle al risotto. Allontanare dal fornello ed unire il burro ben freddo, il rosmarino tritato finemente e il Parmigiano Reggiano grattugiato al momento, mantecare il tutto. Coprire la casseruola con un canovaccio o un coperchio e lasciar riposare 2′ minuti.

Servire il risotto alla zucca e salsiccia nel singoli piatti terminando la preparazione con le fettine di zucca cotte in forno.




- martedì, 31 ottobre 2017 | ore 15:58

Un commento su “Ricetta. Risotto con zucca e salsiccia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.