È Nu Ovo il ristorante aperto a Firenze nella centralissima via del Proconsolo, la strada che collega piazza del Duomo con Palazzo Vecchio. Nu ovo ristorante e Nu ovo menù per una città sempre così pignola nella scelta dei locali da seguire.

Nu Ovo è un simpatico gioco di parole che la proprietà ha voluto creare sulla falsariga dei nomi di altri locali d’analoga ispirazione – uova, uova, uova – già presenti a Roma, ovvero Eggs, e a Milano, L’Ov. Si viene così a colmare un vuoto nel panorama della ristorazione cittadina.

Lo slogan “Lovely Eggsperience” si può addirittura leggere alla “fiorentina” e non all’inglese, ovvero love va letto, alla toscana, l’ove. 

E visto che l’uovo è l’ingrediente-base di moltissime ricette, non è stato difficile per il giovanissimo (ma ricco di esperienze) chef Mirco Malevolti, 25enne fiorentino, creare un menù che sfida la classicità senza mai dimenticarla.

L’idea ci ha incuriosito, perché l’uovo è un alimento di cui non si può abbondare nella dieta di tutti i giorni. Mirko ha saputo creare con un menù di stagione interessante, utilizzando uova biologiche di galline che vivono all’aperto e conoscono la terra, materie prime freschissime, pasta ripiena fatta in casa con farine da grani di produzione dell’azienda agricola della proprietà (nella Maremma più incontaminata), focacce e presto anche produzione di pane.

Prima di tutto abbiamo assaggiato I bocconi, una serie di delizie gastronomiche che vengono servite in casseruole mignon, piccole cocotte da cui una volta alzato il coperchio si spandono i profumi più inebrianti.

Uova in tutte le salse quindi, ma anche variazioni come un assaggio di pappa al pomodoro con basilico fritto (1,50 €), una polpettina di ricotta e bietole servita nel  portauovo (2,00 €), un flan di porri con fonduta di erborinato (1,90 €), pollo e verdure in tempura (2,00 €), tonno del Chianti (2,90 €) ovvero carne di maiale cotta e trattata in modo da assomigliare nella consistenza a un morbido boccone di tonno, con cipolla e crema di ceci.

Interessante anche la proposta dei primi piatti, dove la ribollita si unisce in matrimonio con un uovo marinato (9,00 €), mentre nel raviolo mugellano (Mugellanuovo, 10,90 €) si mischiano gli ingredienti: il ragù dentro il raviolo e il ripieno fuori, naturalmente con pasta all’uovo.

Io ho assaggiato la Carbonara Dolce Stil Nu Ovo (9,90 €), dove l’elemento principale troneggia freschissimo in cima agli spaghettoni. Mischiate velocemente senza far raffreddare la pasta e avrete una carbonara gustosissima.

Tra le proposte non poteva mancare la classica tartare di Chianina con l’uovo (e nocciole e timo e polvere di porcini, 13,90 €) e soprattutto  il Tegamino in due versioni: Du Ova di Mi Nonna, classiche, con il sugo di pomodoro (7,90 €) e Du Ova con zucca gialla, caprino ed erbette (8,50 €): ho trovato entrambe deliziose  e ben presentate (attenzione a non scottarsi con il tegamino!).

E ancora:  le Du Ova in camicia, cotte a 62°, in versione con cime di rape, aglio, peperoncino e bottarga (8,50 €) oppure con fonduta e pesto di dragoncello (7,90 €).

Tre le proposte per lasciare la bocca dolce; su tutte, il semifreddo alle nocciole, ganache montata al cioccolato fondente e zest di arancia che ho assaggiato era delizioso (3,90 €).

Al locale si accede sia dal Grand Hotel Cavour, sia dall’esterno. L’ambiente è piacevole: l’entrata è occupata da un tavolo ovale dove assaggiare qualche “boccone” e più avanti si trovano piccoli tavoli dal design moderno, che ben si fondono con l’atmosfera del palazzo antico con le sue volte e i suoi decori.

Bella anche la sala colazioni (dalle 7 alle 10.30), aperta non solo agli ospiti dell’albergo ma a tutti (tra i 15 e 18 €) per colazioni ricche, con frutta fresca e succhi a volontà al tavolo ovale, un’area bakery con pane e lievitati e la sala centrale dove si possono degustare tanti piatti caldi.

Se vi piacciono le uova questo è il ristorante che fa per voi. Peccato che sia aperto solo a pranzo.

Nu Ovo. Via del Proconsolo, 3. Firenze. Tel. +39 0552662762

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui