Tutte le foto di Gino Sorbillo con il sindaco Bill de Blasio che spiegano il successo stellare di New York

Valgono di più le immagini che le parole e le foto del sindaco di New York, Bill de Blasio, all’apertura della nuova pizzeria di Gino Sorbillo al 334 di Bowery Street dicono quanto sia forte la pizza napoletana da quest’altra parte dell’oceano.

E, ovviamente, quanto sia mediatico il pizzaiolo di via dei Tribunali che è diventato la star di media tradizionali e social.

Bill De Blasio si è materializzato nella nuova pizzeria di Gino Sorbillo all’inaugurazione, riservata a 200 invitati, con il suo staff.

Dopo la visita di Mario Batali, Jimmy Fallon e Michael Symon è stata la vota del sindaco della Grande Mela diventare protagonista delle foto e dei selfie del pizzaiolo napoletano in grado di attirare folle di ammiratori della rete in Italia come in America.

E di far parlare di sé.

Eater lo santifica in un articolo dopo aver pubblicato un ritratto inusuale del pizzaiolo che, sottolinea, è una leggenda a Napoli.

Gino Sorbillo aveva incontrato Bill de Blasio tre anni fa a Napoli sul lungomare e se lo sono ricordati con la foto che li ritrae sul primo di Gino “Sorbillo la pizza di Napoli” insieme alla famiglia del sindaco.

Per la nuova occasione, Sorbillo ha sfornato una delle celeberrime pizze con le scritte, il suo modo di comunicare prima del web 2.0 e dell’esplosione dei social che gli ha dato notorietà e attirato tante critiche.

Un segno distintivo pari all’invito ai suoi ospiti importanti di avvicinarsi al banco, mettere le mani in pasta e provare a infornare.

Non è sfuggito alla tentazione nemmeno il sindaco di New York che si è preparato la sua pizza margherita e poi ha iniziato i brindisi con le fette di pizza.

“Sono molto contento che l’amico Bill sia venuto qui a Bowery dopo aver assaggiato la mia pizza sul lungomare di Napoli”, ha spiegato Gino Sorbillo che è riuscito a far fronte all’invasione dei media americani a caccia di foto e video del pizzaiolo che si fa conoscere entrando dal portone principale. “Alla festa è mancato solo Joe Bastianich che in questi giorni è a Milano, ma avremo occasione per rifarci”.

Il ponte Napoli – New York, insomma è stato aperto con successo.

[Immagini: Eater, Facebook, Instagram]




- mercoledì, 29 novembre 2017 | ore 8:17

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.