Firenze. Menu e prezzi di Gucci Osteria che Massimo Bottura apre in Piazza della Signoria

977 Condivisioni

Massimo Bottura Gucci Osteria Firenze

Massimo Bottura apre un ristorante a Firenze, anzi, un’osteria.

Si chiama Gucci Osteria e si trova al piano terra del palazzo della Mercanzia che ospita il Gucci Garden con l’archivio della maison fiorentina, lo spazio museale, la boutique, e appunto il ristorante da 35 coperti. Il tre stelle Michelin, ai vertici della ristorazione mondiale nella classifica 50 Best, ha messo a punto il menù “Vieni nel mondo con noi” diviso in piatti, contorni, dolci.

Massimo Bottura Osteria Gucci

Per l’occasione, Massimo Bottura sfoggia una nuova giacca con una rosa.

Ma ecco il menu.

Il menu di Gucci Osteria di Massimo Bottura

Piatti

Culatello / prosciutto cotto / mortadella / strolghino, 20 €
Caesar Salad in Emilia – I sapori della classica Caesar Salad presentati in uno stile completamente nuovo, 15 €
Tostada di Palamita – Palamita marinata con tostada messicana, profumato e citrico, 20 € [la tostada è una tortilla appunto tostata]
Sgombro con salsa ponzu, 20 €
Winter Salad – Orzo e farro con brodo di cipolla arrosto e uovo cremoso, 15 €
Taka Buns – Bun cotti al vapore con pancia di maiale e salsa piccante, 15 € [un “omaggio” a Takahiko Kondo, sous chef di Bottura alla Francescana e marito della chef dell’Osteria, Karime Lopez]
Hot dog di chianina, 15 €
Emilia Burger, 15 €
Tortellini in crema di Parmigiano reggiano, 20 €
Napoli e Marsiglia non sono poi così lontane – Bouillabasse e pasta mista, 30 €
Risotto dove la foresta incontra il mare, 30 €
Lingua con salsa verde e lattuga grigliata, 25 €

Contorni

Melanzane Thai piccanti, 10 €
Carciofo alla Giudia, 10 €
Spinaci al Parmigiano Reggiano, 10 €

Dolci

Tiramisu roll cake, 15 €
Amarena cheesecake, 15 €

Massimo Bottura Gucci Osteria Firenze

A dare vita ogni giorno al menu fiorentino ci sarà Ana Karime Lopez Kondo, colombiana di origine che arriva dal Central di Lima ed è la moglie di Taka Kondo, sous chef di Bottura che, ricorda il Corriere Fiorentino, una volta al mese per vedere il suo amore partiva da Modena per Lima il sabato notte dopo il servizio e tornava il lunedì sera in tempo per rientrare al lavoro il martedì a mezzogiorno.

A lui deve il nome i Taka Buns – Bun cotti al vapore con pancia di maiale e salsa piccante.

Massimo Bottura Gucci Osteria FirenzeMassimo Bottura Gucci Osteria Firenze Massimo Bottura Gucci Osteria Firenze

Per l’Osteria, lo chef ha creato un menù originale ispirato dai suoi viaggi ma basato sulla gastronomia italiana. «Viaggiando per il mondo – ha detto Bottura durante la presentazione – la nostra cucina interagisce con tutto quello che vediamo, sentiamo e gustiamo. Aguzziamo gli occhi, sempre alla ricerca della prossima e inaspettata scoperta». Il menù includerà piatti iconici e variazioni inattese dei classici della cucina italiana, per un’esperienza gastronomica a orario continuato. Così Napoli incontra Marsiglia nella boullabaisse con la pasta mista, mentre i Bun (panini da burger) vengono cotti al vapore (tecnica cinese) e ripieni di pancia di maiale o ancora lo sgombro si arricchisce con la salsa Ponzu tipica della cucina giapponese.

«Il ristorante – ha ribadito lo chef – contribuirà a ricordare che Firenze è sempre stata un centro di scambi culturali, particolarmente durante il Rinascimento». A sottolineare questa idea, i versi di un canto carnascialesco del XV secolo di Lorenzo de’ Medici, la Canzona de’ sette pianeti, sono scritti in lettere dorate in alto sulle pareti della Gucci Osteria.

Tutti pronti per assaggiare il nuovo ristorante? Le prenotazioni si accettano al tel: +39 055 75927038


- martedì, 9 gennaio 2018 | ore 17:57

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *