Aversa. Mastergrill apre 1000 metri quadri con hamburger e panini di Carlo Sammarco

Sarà enorme, 1000 metri quadri, proporrà l’assortimento di hamburger e soprattutto Masterollo, la piadina artigianale avvolta nel bacon.

È la scheda del nuovo Mastergrill che apre la sua terza sede a Aversa, a Ponte Mezzotta, dopo quella di Villaricca, aperta nel 2014, e nel quartiere Vomero a Napoli nel 2016.

Mastergrill apre i locali in continuità con le sale di Sammarco 2.0, la pizzeria del canottista Carlo Sammarco.

Non è un caso.

I locali accanto alla pizzeria del giovane pizzaiolo che più di ogni altro ha interpretato la nouvelle vague della pizza canotto sono stati lasciati liberi dall’esercizio commerciale precedente, una rivendita di materiali edili.

E Bruno Sculli, partner di Sammarco, non si è lasciato sfuggire l’occasione nonostante la prossima apertura del Palazzo della Pizza a Frattamaggiore e li ha presi.

Qualche settimana di riflessione animata da confronti su possibili layout dedicati all’arte bianca e poi la decisione: aprire un grande Mastergrill, l’hamburgeria amata dai giovani per le torri e per le piadine avvolte nel bacon.

E ci sarà lo zampino di Carlo Sammarco perché i pani saranno frutto della sua capacità di impastare le farine del nostro sponsor Mulino Caputo.

Dunque un nuovo indirizzo di riferimento per i fan del Potter degli impasti ad altissima idratazione ed eccezionale alveolatura.

Un video fa vedere i nuovi ambienti totalmente da ristrutturare per un design che inviterà alla convivialità secondo un nuovo concept

Apertura prevista entro giugno 2018.


- venerdì, 6 aprile 2018 | ore 17:33

Un commento su “Aversa. Mastergrill apre 1000 metri quadri con hamburger e panini di Carlo Sammarco

  1. Continuo a non trovare il senso in panini di questo tipo. Non metto in dubbio gli ingredienti, che magari sono anche buoni, ma visto che oltre una certa misura non si riesce ad addentarli e bisogna per forza disassemblarli in un piatto, che senso hanno? Tanto vale mangiare quegli ingredienti in altro modo, in un piatto con coltello e forchetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *