Alessandro Servida ha finalmente aperto la sua pasticceria a Milano: Alessandro Servida. Alta Pasticceria, in viale Piave, dove c’era mi sembra un’enoteca se non sbaglio

Se mai avessi avuto la tentazione di rifare la Lemon Pie di Alessandro Servida, di cui vi abbiamo dato la ricetta qui, o di intraprendere un viaggio fino a Pantigliate, dove c’è il suo laboratorio, bene, da un paio di giorni non è più necessario.

Niente esposizione in vetrina, ma una grande porta a vetri, spalancata quasi a invitarti a entrare. Subito a sinistra il bancone, poi il banco bar, a destra i tavolini in legno marchiati col suo logo. Direi una ventina di posti.

Passato lì davanti quasi per caso, non potevo esimermi dall’entrare ad assaggiare qualcosa. Una rapida scorsa alla carta, tanto è tutto lì in bella vista con dei cartellini a indicare prezzi e ingredienti (scritti un po’ più grandi sarebbero stati un poco più elder friendly, ma le commesse erano brave a spiegare tutto).

Ho cominciato con un piccolo panino salato, pane al pomodoro, con prosciutto e fontina – molto buono (4 €). Peccato che fosse esposto in vetrinetta assieme alla pasticceria, e quindi decisamente troppo freddo.

Molto buone anche le brioche: assaggiata sia vuota che con la marmellata di albicocche (anche qui, come spesso, ad esempio da Cracco in Galleria, del tipo un po’ troppo dolce e “liquida”). Molto buone – l’ho già detto? Costano 1,50 €.

Ho anche assaggiato un cannoncino, mi sembra costi 1 € – e sono disposto a rifare la mia classifica dei cannoncini per inserirlo.

Non ho affrontato le monoporzioni (5/7 €), che mi devo studiare bene – ma ho preso tre esemplari di piccola pasticceria: niente male. Il budino di riso (2 €) è quello che mi è piaciuto meno, forse perché non c’era tanto riso. Buona la piccola Charlotte di mele (2,50 €).

Ora mi metterò a studiare il menu per scegliere le monoporzioni da assaggiare. Anche se mi dicono le facciano anche in versione grande, la quale forse mi permetterebbe un assaggio più approfondito.
Comunque: avete visto il menu qui sopra – volete aiutarmi a scegliere?

Alessandro Servida Alta Pasticceria. Viale Piave, 9. Milano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui