Riso, limone e gamberi con salsa agrodolce

Tempo di lettura: 1 minuto

Gamberi e riso, un classico dell’estate che in questa ricetta proposta da Cristian Bertaggia assume un tono quasi orientale grazie alla nota agrodolce della salsa che va a contrastare l’acidità del limone.

Un piatto facile da preparare.

Riso con limone, gamberi e salsa di aceto balsamico agrodolce

Ingredienti (per quattro persone)

400 g di riso carnaroli Acquerello
8 gamberi
1 limone
Olio: q.b.
Sale: q.b.
Pepe in grani: q.b.
Origano: q.b.

Per la salsa di aceto balsamico

15 ml di aceto
Mezzo cucchiano di zucchero
Sale: q.b.
1 bicchiere di acqua naturale

Procedimento

Per tostare il riso, mettere in una pentola l’olio e uno spicchio di aglio tagliato in due.

Versare il riso tostandolo leggermente con un pizzico di sale e sfumare con un po’ di vino bianco.

Con un mestolo o una piccola caraffa iniziare ad aggiungere l’acqua calda meglio se brodo vegetale. Man mano che evapora aggiungerne altra.

Continuare a cuocere per 10 minuti circa e lasciar riposare 1-2 minuti.

Intanto, iniziare a preparare la salsa di aceto balsamico.

Mettere in una padella l’aceto e far iniziare a bollire, ogni tanto mescolare e aggiungere acqua, quasi alla fine aggiungere lo zucchero.

Tagliare i gamberi a pezzetti.

Cotto il riso,aggiungere una noce di burro con parmigiano e iniziare a mantecare subito dopo, aggiungere i gamberi con il succo di limone.

Mantecare per circa 2/3 minuti se inizia a seccarsi il riso aggiungere un po’ di acqua.

Non resta altro che servire adagiando il riso in un piatto, spolverando con un po’ di pepe e di paprika dolce.

La salsa preparata con l’aceto balsamico andrà intorno al riso.

[Immagini: Jelly Fish Studio]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui