Burrata e gamberi rossi per un risotto dal sapore estivo.

Lo prepara il giovane Cristian Bertaggia, ha 24 anni, nel ristorante Metropolis a Latina.

Il giovane chef, che ha iniziato a stare ai fornelli per gioco a 14 anni nell’osteria di un amico a Sabaudia, è ritornato in Italia dopo esperienze a Londra, in Germania e a Roma per dedicarsi ai 30 coperti del ristorante.

Ecco la ricetta del risotto spiegata con le foto passo passo per rifarla a casa.

Risotto con zafferano, burrata e gamberi rossi

Ingredienti (per 4 persone)

400 g di riso carnaroli
300 g di burrata
3 bustine di zafferano
8 gamberi rossi
Sale nero di Cipro q.b.
30 g di burro
1 spicchio di aglio
Pepe q.b.
Olio extra vergine di oliva q.b.

Procedimento

Per tostare il riso, mettere in una pentola l’olio e uno spicchio di aglio tagliato in due.

Versare il riso tostandolo leggermente con un pizzico di sale e sfumare con un po’ di vino bianco.

Con un mestolo o una piccola caraffa iniziare ad aggiungere l’acqua calda e man mano che evapora aggiungerne altra.

Continuare a cuocere per 15 minuti circa.

Mentre il riso cuoce, prendere i gamberi, sgusciarli, togliere il filetto interno, tagliarli in piccole parti, condirli con un po’ di olio, sale, pepe e limone, chiuderli in un recipiente e lasciarli in frigorifero.

Trascorsi 15 minuti, togliere il riso dal fuoco e lasciarlo riposare per circa 2 minuti così da far depositare tutto l’amido.

Aggiungere il burro e il pepe.

Mantecare e aggiungere lo zafferano e la burrata e farla filare finché non si scioglie del tutto.

Mantecare il risotto per circa 3 minuti.

Impiattare il riso aiutandosi con una forma circolare abbastanza alta oppure adagiare e stendere il riso con un cucchiaio di servizio in un piatto fondo, aggiungere qualche fiocco di burrata, i gamberi rossi e qualche chicco di sale nero.

[Immagini: Davide Pezzella]