Voglia di mare, voglia di crudo di pesce, voglia di bollicine. La trilogia perfetta delle vacanze è servita. Eataly, l’ha preparata per una serata a Roma di quelle speriamo baciate dal ponentino.

Intanto segnatevi la data di giovedì 9 agosto per controllare il calendario e se non siete ancora tra i fortunati che hanno salpato le ancore in direzione di uno degli approdi di mare e di tavola che vi consigliamo, potrete essere tra i privilegiati che portano il mare a Roma, a Ostiense. Insieme ai turisti che visitano la Capitale nel periodo migliore per attraversarla in lungo e in largo.

Come imparare a scegliere il migliore pesce disponibile sul mercato e ad abbinare il crudo con le bollicine, lo scoprirete più avanti. Intanto, prendete nota dell’appuntamento hot di queste vacanze romane.

Da oggi, 3 agosto, a domenica 12 agosto, Eataly Roma festeggia la stagione estiva con Fish&Wine Festival, cioè il pesce della Pescheria abbinato ai vini biologici dell’Enoteca.

Un’ottima occasione di vivere il mare e la sua cucina, rimanendo al centro di Roma. Immaginate il sapore del pesce fresco, locale e sostenibile che arriva ogni giorno in pescheria e nei ristoranti di Eataly, che incontra una selezione di vini di qualità prodotti con metodi biologici e scelti dai cantinieri della Grande Enoteca di Eataly.

Il programma

Dallo spettacolare programma, vi segnalo subito due appuntamenti imperdibili per tutti gli appassionati di pesce che cucinano a casa con due Grandi Aste del Pesce Sostenibile del Mare Nostrum, direi di casa visto che è del litorale romano che si parla, aperte a tutti:

  1. Venerdì 3 agosto, ore 17. 30, I pescatori di Anzio “Linemar”
  2. Sabato 4 agosto, ore 17.30, I pescatori di Fiumicino “Pesca Pronta”

Sui banchi vedrete il pesce proveniente dai pescherecci pescato la mattina stessa.

Il Fish & Wine Festival è il momento per scoprire che da Eataly si può mangiare e comprare pesce pescato in maniera sostenibile, locale e freschissimo, garantito da un protocollo interno di autodisciplina (e voi non dimenticate di dare un’occhiata al Manifesto della Pescheria).

Il  Festival. come detto, si apre venerdì 3 agosto con l’abbinamento intramontabile Ostriche e Bollicine di “I Wai.Food”. I vini in carta al Ristorante della Carne e del Pesce e da Pane & Vino si accompagneranno al gusto di mandorla e nocciola della Sardegna Special Sandalia, al sapore deciso e iodato della Special tentation e alla dolcezza della Speciale Cocollos. E da Pane&Vino, tutti gli champagne saranno venduti a prezzo di Enoteca. Le ostriche saranno protagoniste anche in Birreria con la degustazione  Ostriche&Stout dalle 19.00 alle 23.30, in abbinamento alle birre Perle dei Porci.

Sabato 4 e domenica 5 agosto, l’appuntamento è con la Grigliata di pesce abbinata ai vini delle isole italiane, un sodalizio di sapori che sarà disponibile a pranzo e a cena nel Ristorante della Carne e del Pesce.

I benefici e la bontà del Pesce azzurro saranno al centro dell’offerta gastronomica di Sale-Fish&Spirits lunedì 6 agosto. In abbinamento la freschezza del Grechetto Igt Poggio della Costa “Sergio Mottura”.

Lo chef Alessandro Dentone presenterà il meglio del pesce, della cucina e dei vini della terra ligure nella giornata di martedì 7 agosto dalle 19.00 alle 23.00 sempre nel Ristorante della Carne e del Pesce.

Mercoledì 8 agosto il ristorante di Civitavecchia Forma valorizzerà le grandi materie prime locali con Rigatoncini freddi, pomodoro e pesci marinati e Tra Italia&Giappone un piatto con palamita in teriyaki, verza cruda e maionese di soia, da accompagnare al Bianco cotidie “Spiriti Ebbri”.

La qualità e l’attenzione nella lavorazione del pesce dei pescatori di Orbetello saranno i protagonisti della cena di giovedì 9 agosto. I Pescatori di Orbetello dal 1946 prepareranno il Crostino di pane toscano con bottarga di Orbetello presidio “Slow Food” e olio extra vergine di oliva, gli Gnocchi di patate con sugo di palamita della laguna di Orbetello presidio “Slow Food” e l’Orata dell’arcipelago toscano al forno con patate. Da bere l’Aprilante “Podere Alberese”.

Il ristorante Cannolicchio proporrà a cena, venerdì 10 agosto, la Capasanta scottata, fichi, lardo di colonnata e pane alla cipolla e la Triglia in carrozza con mandorle e tartufo in abbinamento al Grechetto Igt Poggio della Costa di Sergio Mottura.

Sabato 11 agosto, da Pane &Vino dalle ore 18 alle ore 21, si potrà partecipare all’aperitivo didattico con Nando Fiorentini – il responsabile delle pescherie di Eataly – dedicato alle acciughe del Mar Mediterraneo e Mar Cantabrico. I sommelier dell’Enoteca di Eataly racconteranno i migliori vini in abbinamento.

Il Festival Fish&Wine  chiuderà i battenti domenica 12 agosto con la Notte delle Lampare. Una serata dedicata alle alici di Cetara, la cui pesca avviene con l’antica tecnica delle  lampade montate sulle imbarcazioni dei pescatori. Al Ristorante del Fritto, Gaetano Torrente delizierà i presenti con il Fritto di alici, il Calzone con fiordilatte, alici & fiori di zucca e gli Gnocchi con colatura di alici di Cetara da mangiare in abbinamento al Fiano Donnaluna “De Concilis”.

L’aperitivo che vi fa scoprire cos’è il pesce sostenibile

E veniamo a noi appassionati di pesce crudo, ovviamente locale e sostenibile, e di bollicine.

Per scoprire perché preferire l’acquisto di pesce sostenibile è in programma l’aperitivo Tra il mare e le bolle, giovedì 9 agosto dalle 18.30 alle 20.00, per gustare i migliori abbinamenti tra pesce crudo e bollicine.

Un appuntamento con tanta sostanza, didattico e ricco di sapore e di gusto, condotto dagli esperti di Eataly.

Al termine dell’esperienza, una degustazione di pesce accompagnato da un bicchiere di bollicine (prezzo a persona: 15 €).

Il pesce e il vino

Ma non finisce qui. Nel corso dei dieci giorni in Pescheria si potranno degustare le specialità Coda Nera (dal 3 al 6 agosto) e Agroittica ( dal 10 al 12 agosto).

Nella Grande Enoteca ci saranno tante degustazioni di Vini Biologici.

Con oltre 1.500 etichette di vini prodotti secondo una filosofia vicina alla natura, l’Enoteca di Eataly viene definita non solo Grande con più di 25.000 bottiglie e Romana con più di 1.000 bottiglie di vini del Lazio, ma anche Verde, grazie ad un’ampia selezione di vini biologici, naturali e biodinamici.

Questo è il programma che vi attende.

  1. Azienda Agricola Bio Trebotti, dal 3 al 5 agosto
  2. Marco Carpineti, dal 3 al 4 agosto
  3. Azienda Agricola Le Rose, dal 4 al 5 agosto
  4. Fontanafredda, dal 10 al 12 agosto
  5. Sorrentino Vini, dal 10 al 11 agosto
  6. E anche un distillato: Mucilla con le genziane del Terminillo, dal 11 al 12 agosto

Siete pronti per assaggiare il mare più buono a Roma?

Eataly Roma Ostiense. Piazzale XII Ottobre 1492, Roma. Tel. +39 06 90279209