Napoli. Gino Sorbillo apre una nuova pizzeria nel centro storico

Pizzerie

Dobbiamo farci l’abitudine, mi sa. Ormai è un tormentone: Gino Sorbillo ha aperto un locale nuovo – l’ultimo, Nennella a Milano. Oppure, annuncia l’apertura, posa la prima pietra, stabilisce la geolocalizzazione del suo prossimo locale. Lo sta facendo con la nuova Zia Esterina Pizza Fritta a Napoli, in piazza Nilo.

Sempre la Napoli storica, siamo a Spaccanapoli: una zona scelta con cura per proporre le pizze fritte con il segreto di Zia Esterina, che sono ormai un classico internazionale (le abbiamo assaggiate anche a Milano).

Gino Sorbillo da Puok a piazza Nilo

Una zona ben frequentata peraltro: ha stabilito qui la sua seconda residenza anche l’amico Egidio Cerrone con il nuovo Puok.

Il nuovo Zia Esterina di Gino Sorbillo e di suo fratello Antonio prende il posto di Friggi Friggi, locale anch’esso di lunga tradizione.

La posizione è strategica, d’angolo, su due piani.

Il menu comprenderà anche pizze fritte in collaborazione con la Trattoria da Nennella, una partnership che, iniziata con la trattoria milanese, sembra destinata a ulteriori sviluppi.

Di Emanuele Bonati

"Esco, vedo gente, mangio cose" Lavora nell'editoria da oltre 40 anni. Legge compulsivamente da oltre 50 anni. Mangia da oltre 60 anni. Racconta quello che mangia, e il perché e il percome, online e non, da una decina d'anni. Verrà ricordato per aver fatto la foto della pizza di Cracco.