Due nuove locali a Roma. Il primo si chiamerà Malandros – Bodega de tapas e sarà, cioè, un tapas bar in puro stile spagnolo, seppur con qualche rivisitazione contemporanea che renderà il tutto più affascinante. Come anche per Meaters, brace bar, aprirà in via Flaminia a ridosso di Ponte Milvio, a breve, pare. Ma non si sa esattamente quando.

Intanto i lavori nella sala sono praticamente ultimati, tanto che RM\Architecture, lo studio d’architettura a cui è stato affidato il lavoro (gli stessi di Mahalo e, appunto, di Meaters), l’11 dicembre si è occupato dello shooting del locale per aggiornare il proprio portfolio – diciamocelo: il team è giovane e bravissimo, basta guardare le creazioni sul suo sito per rimanere a bocca aperta (intanto alcune di queste foto sono prese dalla loro pagina Facebook).

E infatti anche questi due locali saranno arredati con originalità: Malandros avrà un mega murales e dettagli che ricordano lo stile dell’artista e architetto spagnolo Antoni Gaudì.

[Nuove aperture a Roma]

Quel che sappiamo, per il momento, è che il locale sarà coloratissimo, tavoli inclusi, con toni sul giallo, sul verde, sul rosso. Insomma: a quanto pare non si mangerà solo seduti al bancone come avviene in Spagna, ma seduti coi piedi sotto al tavolo, comodamente.

Di Meaters, che invece è un brace bar (e la formula incuriosisce e non poco) che aprirà in via Riano, sappiamo che sarà altrettanto colorato e che sta lavorando i dettagli a più non posso: dalla brandizzazione dei calici di vino alle continue prove coi fuochi.

Per “bar” non si intende un posto in cui mangiare (necessariamente) di fretta: ci saranno anche tavolate importanti, con tanto di comode poltroncine dove trascorrere rilassati il tempo del pasto.  –> LINK VIDEO INSTAGRAM DA EMBEDDARE

Insomma: le formule sono curiose e porterebbero una ventata di freschezza a Ponte Milvio. E chi lo sa, visti gli stili simili e lo stesso gruppo d’architettura, che anche la proprietà sia una sola: apriranno insieme?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui