Un’insalata di riso venere raffinata, fresca e leggera.

Cosa desiderare di più a tavola in una giornata di caldo torrido?

Gabriele Muro, executive chef del ristorante Adelaide, all’interno dello scicchissimo boutique hotel Vilòn a Roma, ci ha dato la ricetta della nuova ADElight.

Gabriele Muro chef Adelaide al Vilon Roma centro

Contiene tutti gli elementi per renderlo un piatto unico, completo di proteine, sali, vitamine, carboidrati e fibre, caratterizzato da cotture brevi e non invasive per mantenere inalterate tutte le caratteristiche degli ingredienti.

Che il caldo si combatta a tavola lo sostiene la maggior parte delle pubblicazioni scientifiche. Vitamine, idratazione, leggerezza e grassi ‘buoni’ dovrebbero costituire i pasti quando il termometro segna dai 30 gradi in su. Ma come la mettiamo con il sapore? Non si può mangiare sempre insalata e alla lunga la noia fa venire voglia di trasgressione.

insalata di riso venere con avocado e gamberi

Allora viva gli chef dome Gabriele Muro che inventano piatti adatti all’afosa estate romana, con ingredienti reperibili, facili da preparare, e abbinati con sapienza.

Roma Vilon palazzo Borghese pranzo all'aperto

Muro, che è procidano di nascita, ha una lunga esperienza in cucine stellate spagnole e si è specializzato al Joia Alta Cucina Vegetariana di Pietro Leeman (una stella Michelin), conosce bene la materia prima, che ci propone qui in una versione gourmet senza inutili fronzoli, raffinata ed essenziale allo stesso tempo. E soprattutto, replicabilissima a casa.

Volete provarci? Eccola qui.

La ricetta di ADElight di Gabriele Muro

come tagliare la seppia ad effetto

Ingredienti (per 4 persone)

250 g di riso venere
1 kg di seppie fresche pulite
8 gamberi
1 carota
1 cuore di sedano
2 avocado
4 fiori di zucca
1 limone
1 cetriolo
5 foglie di menta
germogli misti
olio evo q.b.
sale q.b
pepe q.b

Procedimento

Cuocere il riso venere in acqua per 40 minuti partendo da freddo. Una volta cotto scolare e condirlo con olio, sale e buccia di limone.

riso venere impiattamento bello

Con l’aiuto di un coltello incidere le seppie a pelle di serpente e dopo di ciò tagliarle a losanga.

cuocere gamberi seppie padella

Saltare prima le seppie e poi i gamberi, rapidamente a fuoco vivo in una padella antiaderente con un filo di olio evo, condirle con menta, sale e pepe.

tagliare avocado ad effetto

Tagliare in 2 l’avocado eliminare buccia e nocciolo. Porre l’avocado in orizzontale e tagliarlo in fettine di 3 mm.

ricetta insalata di riso venere con avocado e gamberi

Con l’aiuto di un coppapasta disporre il riso ben pressato al centro del piatto, togliere il coppapasta, e avvolgere il riso con le fettine di avocado. Disporre sul riso le seppie, i gamberi.

cibo fresco estate raffinato drink pairing

Guarnire con petali di fiori di zucca, germogli e zucchine, carote e sedano a julienne.

La barlady dell’hotel Vilòn, Magdalena Rodriguez, propone in abbinamento il drink Ella, fresco e alcohol free, al rosmarino e al profumo di elicriso.

Adelaide. Via dell’Arancio 69. Roma. Tel +39 06878187

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui