Il nuovo progetto “Verace Elettrica” ci ha da subito incuriosito e siamo andati ad assaggiare la qualità della pizza napoletana di Sergio Russo che ha aperto la sua nuova pizzeria a Milazzo – udite udite – nel centro commerciale Parco Corolla.

Ora, ditemi voi quante volte vi è capitato di mangiare una pizza di qualità in un centro commerciale? Di regola, assorbiti dallo shopping, ci accontentiamo di uno spuntino veloce non sempre di qualità. Talvolta lo spicchio di pizza napoletana è riscaldato al momento: una vera offesa per tutti coloro che amano il mondo dei lievitati partenopei.

Il giovane pizzaiolo siciliano, classe ’89, è discendente da una famiglia di panificatori e mette insieme la tradizione con lo sguardo contemporaneo. Ha contribuito a portare in alto il nome della pizzeria Da Clara a Venetico Superiore, piccolo borgo di 150 abitanti in provincia di Messina (di proprietà del fratello Tonino e della moglie Clara) ed è molto popolare sui social, in particolare su Instagram dove è seguito da oltre 63 mila persone.

Il nome Verace Elettrica rispecchia la sua passione per la cottura con il forno elettrico e il brand lanciato qualche anno fa con successo per descrivere la sua pizza è diventato anche insegna del nuovo locale.

Un passaggio che sfata anche la diceria che un forno elettrico non possa soddisfare cotture continue e prolungate come quella di una pizzeria aperta dalle 10.30 alle 23.30, sette giorni su sette, con brevissime attese e grande qualità.

Proprio sulla qualità verte la sfida del giovane pizzaiolo che, con la prima pizzeria, ha già conquistato diversi riconoscimenti. A muoverlo c’è una grande passione per l’artigianalità e l’arte bianca e la voglia di far decollare il suo brand.

La pizza napoletana ad altissima idratazione (all’80 per cento), cotta nel forno elettrico, ha un bel cornicione pronunciato, è leggera e molto digeribile. Lievita fino a 32 ore e mette insieme i migliori ingredienti selezionati accuratamente tra presidi Slow Food e prodotti IGP.

“Abbiamo scelto di presentarci con l’insegna Verace Elettrica perché vogliamo far capire al cliente che, nonostante siamo in un moderno centro commerciale, da noi trova un prodotto tradizionale, verace, realizzato con passione e prodotti ricercati. Il gusto della nostra pizza, cotta in un forno elettrico che non ha nulla da invidiare a quello a legna, è identico a quello che può mangiare nelle migliori pizzerie tradizionali”.

Ecco come ha spiegato Sergio Russo questa nuova avventura in cui ha al suo fianco il fratello Tonino.

L’ambiente della pizzeria è moderno e accogliente, con tavoli in legno e sedie colorate. La mise en place è ricercata, con tovagliette in similpelle rosse e nere.

Ci accomodiamo e realmente, in una domenica sera, con pochi tavoli rimasti liberi, attendiamo circa un quarto d’ora per gustare la nostra pizza napoletana verace, non prima di aver assaggiato uno squisito arancino tradizionale con ragù.

Le tipologie di impasto tra cui scegliere sono due, tradizionale e multicereali.

La carta prevede 11 pizze classiche e 10 gourmet.

Il prezzo varia da 5 a 13 €.

Ne scelgo una per tipologia, la Super DOP (8 €) è sempre una conferma (l’avevo già gustata Da Clara): è la pizza per eccellenza con pomodoro San Marzano, mozzarella di bufala, basilico e olio evo pizzolium.

Tra le gourmet scelgo la Cardoncella (12 €) con mozzarella di bufala, prosciutto cotto Branchi alta qualità, funghi cardoncelli, fonduta di grana padano, basilico, olio evo Geraci Valle del Belice.

Una delizia.

Termino la cena con un buon tiramisù e rientro a casa soddisfatta, con la consapevolezza che sempre più persone investono sulla qualità.

Pizzeria Verace Elettrica. Parco Corolla. Via Firenze. Milazzo (Messina) Tel. +39 090.914 64 97

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui