Il “brand” della famiglia Capuano – ramo milanese – si espande: Luigi Capuano, ex Anema e Cozze di via Solari, ha aperto Capuano’s Pizzeria 7.0 in via Londonio, zona Paolo Sarpi, e adesso raddoppia con un altro Capuano’s, in via Orseolo 1. Che poi è lo stesso indirizzo del vecchio Anema e Cozze.

Luigi ha preparato pizze da Anema e Cozze, dapprima nella sede di via Palermo (al cui posto ora c’è La Pizzeria Nazionale) e dal 2006 in Orseolo, per 17 anni; nel 2017 si è messo in proprio – anzi, si sono messi in proprio, Luigi con l’inseparabile e insostituibile compagna e consorte Alessia Furbatto, e il cognato Andrea.

Il format 7.0, lo ricordiamo, è “una versione molto avanzata di pizza napoletana, e il 7 è il numero portafortuna della nostra famiglia. 7 azioni svolte con amore e passione fanno una pizza sana e digeribile” – sono appunto le parole che Alessia ha usato per descriverci la nuova pizzeria.

“Non ci poniamo come pizzeria gourmet, preferiamo definirci artigiani della pizza.” 

Il 5 ottobre degustazione gratuita in via Orseolo dalle ore 19.00 – vi avvisiamo: preparatevi per tempo, perché se la parola “gratuita” attira di per sé, le pizze di Luigi saranno sicuramente un richiamo fortissimo.

Come dice lo slogan? “Troppo buona per non fare il bis” – andiamo a verificare?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui