Un nuovo indirizzo da mettere in agenda: Goki Sushi Experience, ristorante sino-giapponese esperienziale. Goki dal nome dell’arbusto di cui si nutre la mitica Fenice, simbolo di rigenerazione e purezza.

ottimo ristorante giapponese roma

Dopo un breve rodaggio, Goki ha inaugurato a via Piave 21 con la formula definitiva: cucina fusion, piatti cinesi e giapponesi, tra grandi classici e cucina creativa.

nuovo ristorante fusion a roma

Il patron, Erik Lu, ha solo 25 anni ed è alla sua prima esperienza come ristoratore, ma viene da una famiglia che è nel settore da anni (con all’attivo diverse realtà su Roma, come Chopstick e Wild Ginger).

ristorante giapponese d'atmosfera

Ha voluto fare le cose in grande, iniziando subito con 118 coperti divisi tra varie sale di un locale molto bello, giocato sui toni rilassanti del tortora e nero. Ma soprattutto, illuminato da una maestosa riproduzione di un albero di ciliegio in fiore, una nuvola rosa che entra in tutti gli ambienti.

Ristorante con fiori

In Giappone Sakura – la fioritura dei ciliegi – è un evento meraviglioso, che dura però solo pochi giorni” Mi spiega Erik. “Oltre all’albero, viene diffusa anche l’essenza dei fiori di ciliegio, un profumo delicato e soave. Ho voluto che i romani potessero provare l’esperienza di un giardino giapponese 365 giorni l’anno“.

cucina orientale espressa

Il menu fusion è davvero molto ricco, le sezioni cinese e giapponese si equivalgono in ampiezza.

D’altra parte ci sono ben 10 componenti nella brigata di cucina (che diventeranno 12 a breve), tra addetti alle piastre, al vapore, sushichef e capipartita, per garantire preparazioni espresse in tempi d’attesa umani (considerate comunque di attendere qualche minuto).

sushi e sashimi fusion a roma

Preparazione dei piatti molto curata e abbinamenti insoliti, selezionati da Erik in persona, colpiscono vista e palato. Il Goki roll, tra i signature dish del locale è tra gli uramaki da non perdere.

ristorantre fusion creativo a Roma

Scopro così, inoltre, che le uova di quaglia con il tartufo (tecnicamente un fusion-nigiri, davvero molto buono) stanno magnificamente con le alghe wakame

Ristorante fusion ottima qualità

E che al guacamole (fatto con l’aggiunta di una salsa home made supersegreta) il pistacchio dona una marcia in più. E tutto con un rapporto qualità prezzo davvero interessante.

uramaki preparati sul momento

Perché qui sta il bello: Goki lavora in formula all-you-can-eat, con un menu pranzo a 15,90 € un menu cena a 23 e pure un menu business a 10 . La scelta dei piatti non cambia rispetto alla carta, si può spaziare tra sushi, sashimi, uramaki, nigiri, spaghetti, ramen, fino a completa sazietà, con grande soddisfazione.

ristorante che servono manzo

Compreso il nigiri di wagyu, fiammato sul momento dal personale di sala (compatibilmente con l’affollamento, però) e molto gustoso.

ristorante che serve gelato

Anche il menu dei dolci non è da meno (ma non sono compresi nel prezzo fisso), con scelte piu tradizionali (cremosi, tiramisu e così via) e orientali: dorayaki, mochi (gelati) e anche un divertente dessert per bambini, a base di gelato di fragola all’interno di un pupazzetto smontabile.

locali con menu per bambini

Le bevande ovviamente sono a parte, e si scelgono tra birre artigianali (Baladin) e giapponesi, vari tipi di sake (da servire caldi e freddi), una discreta scelta di vini e bollicine.

ristorante con buona scelta di spumanti

Io ho optato per una bottiglia di Astoria, 100% glera, leggero, fiorito, senza impegno. Qualunque cosa ci sia scritto in etichetta, era quella che mi sembrava più in tema.

Goki Sushi Experience. Via Piave, 21. Roma. Tel +39 06 59875622

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui