Nel punto più suggestivo e panoramico di Capri da cui godere lo spettacolo dei Faraglioni, c’è l’hotel Punta Tragara che ospita il ristorante Monzù.

Il luogo adatto per una fantastica vacanza nell’Isola Azzurra.

Bellissimo cenare a uno dei tavoli sospesi tra il blu del cielo e del mare. E poi c’è la mano dello chef Luigi Lionetti ispirata da Capri che è la sua isola.

Dirige le cucine del Monzù da 12 anni, sempre desideroso di ottenere riconoscimenti importanti per cui lavora con costanza. Ed io che ho cenato più volte negli anni passati posso testimoniare il continuo affinamento dei piatti.

Prima della cena c’è la possibilità di concedersi al tramonto un aperitivo al Gin Club & American Bar in grado di soddisfare anche i più esigenti amanti del genere.

Al calare della sera ci affidiamo allo chef. Si parte con un calice di Franciacorta Bellavista e un benvenuto.

A seguire ecco cartamusa al rosmarino, babà ripieno di friarielli, una focaccia all’olio d’oliva, taralli al finocchietto, grissini e il pane cafone.

Decido di lasciare al giovane Stefano Zimeo la scelta dei vini da abbinare al mio percorso; si parte con un vino del Trentino Alto Adige ad accompagnare il bon bon di gamberi, zuppetta di olive di Nocellara, mandorla e limone candito, un antipasto dal gusto fresco ed equilibrato.

Eccezionale l’antipasto di puttanesca di tonno, pistacchi e sorbetto al pomodoro. La croccantezza della crosta di pistacchi ben si addice al contrasto con un fresco sorbetto al pomodoro in abbinamento ad un rosato Costa d’Amalfi.

Incuriosisce l’abbinamento dell’antipasto composto da un rotolino di coniglio, sedano rapa e bietole ad una birra artigianale doppio malto pugliese. Inconfondibile il sapore del coniglio in un accostamento ben riuscito al sapore fruttato e deciso della birra doppio malto.

Spazio ai primi. Apriamo con un risotto al limone con scampi, burrata, alghe e capperi; buona mantecatura e il sapore sapido del riso viene equilibrato dalle note sulfureee vulcaniche del vino in abbinamento (Colbaraca Masi, garganeca).

Si passa ai cappelletti ripieni di parmigiano vacche rosse, tartufo nero, medaglioni di astice e il suo brodo freddo. Piatto nuovo dello chef riuscito con ingredienti nobili ben abbinati.

Prima di passare ai secondi, Lionetti a sorpresa porta un piatto semplice e di richiamo della tradizione ovvero uno spaghettone al pomodoro. Sublime.

La batteria dei secondi è aperta dalla milanese di ricciola, agrumi e scarola maritata. Piatto ben presentato e buono, dal croccante della panatura al tenero della ricciola.

Meno impegnativo è il rombo, cipollotto nocerino, patate e le vongole che vengono servite al centro in forma di soutè. L’intenzione è dare al cliente la possibilità di essere meno formale e mangiare con le mani le vongole.

Sella e costata di agnello seguono l’idea di interazione e propongono un servizio al guéridon. La costata viene adagiata su un crumble al finocchietto e la sella su una salsa al topinambur. Cottura della carne ben riuscita, il risultato è un piatto di gusto.

Il preludio al dolce è ananas, gelato ai fichi, mango e frutta della passione; fresco che serve a ripulire il palato.

Il primo dessert è una sfera al limone, latte di mandorla e gel al basilico in cui acidità e freschezza sono ben dosati.

Scenografica la presentazione del dessert il “nido”, una riproposizione di un uovo adagiato su un nido, dove il guscio è ricreato con cioccolato bianco, l’albume con crema di formaggio e il tuorlo è un frutto della passione. Ben riusciti gli accostamenti dei sapori.

Straordinaria la presenza della carta delle acque così come anche la Wine List ricca di moltissime etichette circa 400 e molto bella la cantina ricavata al di sotto dell’ingresso dell’hotel.

L’augurio al Monzù e a Luigi Lionetti è di festeggiare quanto prima i riconoscimenti cui aspira.

Prezzi

Menu degustazione 5 portate 120 €. Menu degustazione 7 portate 140 €.

Antipasti 32-38 €; Primi 32-38 €; Secondi 40 €.

Le Monzù dell’hotel Punta Tragara. Via Tragara 57. Capri (NA). Tel. +39 081 837 0844

[Testo e immagini: Daniele Di Nubila]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui