L’Antica Pizzeria Da Michele, quella centenaria della famiglia Condurro nel quartiere di Forcella a Napoli, apre la tredicesima sede. E lo fa tra ali di folla in Giappone, a Yokohama.

“I Giapponesi tutti in fila già dal mattino, sorridenti e ordinati come solo loro sanno essere, per questa terza bellissima apertura in Giappone”, spiega Alessandro Condurro molto soddisfatto al telefono. 

Alle 10 ora locale (le 2.00 di notte a Napoli) in concomitanza con la cerimonia inaugurale del Mall Hammer Head a Minato Mirai è stata aperta una delle sedi più grandi e panoramiche dell’Antica Pizzeria da Michele.

120 posti a sedere, tra le sale interne e la terrazza, al secondo piano di una location straordinaria quella scelta dal gruppo Balnibarbi, che consente di gustare la pizza ammirando scenari mozzafiato, di giorno ma soprattutto di sera.

Yokohama, oltre ad essere diventata la seconda capitale commerciale del Paese, è infatti una delle maggiori attrazioni turistiche dell’arcipelago richiamando sia il pubblico giapponese, essendo tra l’altro a soli 30 minuti da Tokyo, sia straniero.

Un pubblico che stamane ha risposto meravigliosamente facendo della pizzeria il locale più affollato dell’intero edificio.

Franco Condurro, Daniela Condurro – in rappresentanza anche di Alessandro Condurro impegnato a gestire il resto del mondo -, Marco Condurro e Riccardo D’Urso hanno presenziato per la Michele in the World ed il WJNetwork accolti come sempre con grande affetto e partecipazione dal Presidente del gruppo Sato Hirohisa e dal Direttore Generale Fumihide Ando.

“E’ sempre una grande emozione – come ha dichiarato Franco Condurro – vivere l’apertura di una nuova sede. Il pensiero va prima di tutto alle persone che hanno creato e reso possibile tutto questo portando avanti per anni e con sacrificio questa tradizione. Resto tuttavia profondamente colpito ogni volta dal sincero rispetto e attaccamento per il Marchio Da Michele dei nostri partner giapponesi e di tutto il loro staff. Un attaccamento quasi samuraico che ci onora e che ci sprona a migliorare ogni giorno di più”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui