Il ristorante nel museo piace sempre di più.

Da noi, in Italia, abbiamo il nuovo tre stelle Michelin Enrico Bartolini al Mudec di Milano.

In Spagna vi suggerisco il Nerua di Josean Alija al Guggenheim di Bilbao in Spagna.

Decidete voi se programmare una tappa al museo per provare la sua tavola o il contrario.

In ogni caso ad accogliervi troverete la bravissima Stefania Giordano.

Che vi accompagnerà in un percorso ricco e dinamico che si compone di 14 assaggi.

Il primo piatto in tavola è una notevole Ostrica con salsa pilpil di piparra molto materica. Una di quelle ostriche che sembrano filetti!

La Borragine, riccio di mare e brodo di acciughe è uno dei piatti dove lo chef dimostra tutta la sua bravura.

I Carciofini, brodo di porri e mandorle aprono nuove prospettive sui piatti vegetali.

Il Cuore di lattuga alla brace con soffritto e pimentò è un gran piatto che dimostra quanto la bravura di uno chef possa esaltare una materia prima apparentemente banale: wow!!!

Volandeira, cavolfiore e brodo di molluschi è una delle bontà della Galizia: una piccola cappasanta di grande sapore.

Percebes alla brace, lattuga e mais ancora per rimanere dalle parti della Galizia.

Lo Scalogno, burro noisette, capperi e caviale è un altro piatto da wow.

Il Rombo quattrocchi con fondo di gambero e lime se la gioca con gli altri e l’asticella resta in alto.

Una impennata arriva con la Razza in salsa bizkaina per un doppio wow. Piatto elegante e bellissimo anche da vedere.

Il Foie gras, lenticchie e bietole è di ottima esecuzione.

I Fagioli di Gernika, midollo di vacca e piparra sono un bel gioco di intriganti sapori. Ottima la costruzione di questo piatto.

Il Piccione con le sue interiora, cipolla e dragoncello è uno di quei piatti, almeno per gli amanti del genere come il sottoscritto, che ti fa amare incondizionatamente una tavola.

Il Tortino al limone, mandorla, miele e rosmarino ci avvicina alla chiusura.

Il Bollo de Mantequilla gelato ci fa salutare la tavola del Nerua con soddisfazione.

Mangiare al Nerua è una bellissima esperienza e potete scegliere tra quattro offerte di menu a partire da un ricchissimo 18 portate dello chef a 170 €, oppure un 9 portate a 115 €, o ancora un menù da 14 portate a 148 €. C’è anche un lunch da 5 portate a 85 € disponibile dal martedì al venerdì a pranzo.

Si possono scegliere anche vantaggiosi percorsi di abbinamento vini.

A questo punto non vi resta che provare l’arte contemporanea. 

Nerua Guggenheim Bilbao Museoa. Av. Abandoibarra, 2. 48001 Bilbao, Bizkaia. Spagna. Tel. +34944000430

[Immagini: Guido Ferraro, Erika Ede, Andoni Epelde, Lopez de Zubiria]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui