Va-laValentina e Laura, le proprietarie; semplice e immediato, come la cucina che si assapora in questo ristorante in zona Navigli a Milano.

Un bistrot giovane, accogliente, luminoso e intimo allo stesso tempo, indicato per i vegani e chi predilige il cibo senza glutine. L’arredamento trasmette l’idea di aver svuotato vecchie case e cantine, ma con il gusto sapiente di chi sa accostare elementi diversi. Valentina dice: “Ogni dettaglio, qui dentro, l’ho “rubato” da casa mia o andando in giro per i mercatini di Modena a cercare oggetti che rendessero bello e accogliente il nostro Valà. L’intento è riuscito bene.

Da Valà si può spaziare dalla colazione alla cena.

La cucina richiama le origini delle padrone di casa, come le immancabili crescentine modenesi e i numerosi piatti della tradizione siciliana.

Il servizio è essenziale, senza fronzoli, tovagliette di carta e posate spartane, gentile e efficiente (ci hanno sistemato senza problemi con una carrozzina delle dimensioni di uno shuttle anche con locale pieno e poco spazio a disposizione).

Iniziamo con un’immancabile crescentina, la Ubi, farcita con carpaccio di tonno affumicato, cipolle rosse agrodolci e insalata, spazzolata in men che non si dica (4 €).

Accompagniamo la cena con un’etichetta già nota ma sempre piacevole, una bottiglia di Aglianico 2018 – azienda agricola San Salvatore dall’equo ricarico (23 €).

Assaggiamo poi le polpette di tonno, con insalata di fagioli paradiso e salsa allo yogurt (8 €). Un’idea semplice e gustosa, che ti invoglia a ripeterla a casa.

Proseguiamo con un saporito uovo fondente, crema di patate e quinoa croccante (8 €).

La varietà dei piatti è buona e ordiniamo una crema di ceci e gamberi scottati (9 €): anche qui gustiamo la semplicità nel piatto e l’ottima preparazione.

Prendiamo come secondo il merluzzo in crosta di mandorle, crema di lenticchie rosse e menta e carote (15 €). Accostamenti originali e deliziosi.

Concludiamo con un peccato di gola che vale la pena commettere: mont blanc al bicchiere con cioccolato fuso.

Da Valà emerge senza filtri l’esperienza di due giovani ragazze con tanta voglia di fare e con la sincerità di chi propone piatti economici e buoni, con un rapporto qualità prezzo imbattibile.

Insomma, merita la vostra visita.

Valà. Via Daniele Crespi, 14. Milano. Tel. +390291636095

[Testo e immagini: Eugenia Rocco]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui