Tempo di lettura: 3 minuti

Bruno Barbieri per questo Natale propone un menu, e altrettante ricette da fare a casa, con 4 portate.

Crema di scarola e aglio con soffritto di cotechino e vapore di calamari cacciaroli
Zabaione di parmigiano con medaglie di faraona e prosciutto croccante
Crema di zucca e yogurt con galletto in porchetta
Zuppa di pere cotte alle spezie con cannoli di ricotta al profumo di arancia.

L’occasione è offerta da Moulinex e dal Companion XL di cui il giudice di MasterChef Italia è testimonial. Tutte ricette quindi immaginate con il nuovo sistema multi-funzione di cottura.

Si parte dall’antipasto.

La ricetta della crema di scarola e aglio con soffritto di cotechino e vapore di calamari cacciaroli

cotechino e scarola ricetta Bruno Barbieri

Crema di scarola

Ingredienti

  • 1 mazzo di scarola
  • 1 spicchio d’aglio piccolo
  • 1 peperoncino fresco di piccole dimesioni
  • Brodo vegetale
  • Sale e pepe

Procedimento

Lavare la scarola e sbollentarla nel recipiente con acqua per 2 minuti a 100°C con velocità 4 e lama per mescolare.

Raffreddarla in acqua e ghiaccio per mantenere il colore. Tenere da parte.

Inserire nel recipiente la lama Ultrablade, porre lo spicchio d’aglio e il peperoncino tagliato fine, rosolare per circa 5 minuti a 80°C, velocità 2.

Aggiungere la scarola e frullare tutto senza scaldare a velocità 7 fino ad ottenere una consistenza liscia ed omogenea. Se necessario, aggiungere il brodo vegetale.

Aggiustare di sale e pepe e tenere da parte.

Soffritto di cotechino

Ingredienti

  • 1 cotechino fresco

Procedimento

Cuocere il cotechino avvolto nelle carta stagnola dopo aver bucato il budello per circa 3 ore in acqua a bollore.

Una volta cotto avendo cura di non romperlo, eliminare la parte del budello ed avvolgerlo nella pellicola trasparente per creare un cilindro.

Farlo raffreddare.

Tagliare il cotechino a rondelle spesse 2 cm e ripassarlo in padella a fuoco vivo per creare un crosticina croccante.

Vapore di calamari

Ingredienti

  • 10 calamari cacciaroli
  • 20 gr. alga dulce
  • 2 lt. acqua
  • 1 scorza di limone
  • 1 foglia di alloro
  • Pepe in grani
  • Vino bianco 1 bicchiere

Procedimento

Nel recipiente porre l’acqua con il resto degli ingredienti e portare a bollore a 100°C, inserire il cestello per la cottura a vapore nel quale saranno posti i calamari precedentemente puliti.

Cuocere per circa 2 minuti a 100°C, salare e pepare.

Impiattamento

cotechino e scarola ricetta Bruno Barbieri

Porre la crema di scarola alla base della fondina, aggiungere una rondella di cotechino ripassato e terminare con i calamari cotti al vapore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui