Luca Veritti lascia il Met, già stella Michelin, ma non Venezia

Tempo di lettura: 3 minuti

Un breve comunicato accompagnato da una foto che lo vede all’opera in cucina e Luca Veritti annuncia che, dopo quasi 8 anni, lascia il ristorante già stella Michelin Met dell’hotel Metropole di Venezia.

Veritti era arrivato al Met nel 2012 portando, come sottolinea il sito, “un nuovo concept culinario in linea con un percorso di eccellenza gastronomica: la cucina Tracontemporanea”.

L’anno successivo nel 2013 (e quindi nell’edizione 2014) era stato premiato dalla Guida Michelin con la stella che già aveva illuminato il Metropole.

Quest’anno il Met non aveva confermato la stella.

L’annuncio di Luca Veritti

Ieri sera, dopo quasi 8 anni, si è svolto l’ultimo mio servizio al Met restaraunt dell’ hotel Meteopole di Venezia. Ringrazio tutti i ragazzi che in questi anni hanno lavorato con me, che mi hanno supportato e sopportato, che ho fatto crescere e che mi hanno fatto crescere. È stata un’esperienza fantastica, faticosa e molto importante. Ringrazio la direzione del Metropole per il supporto e l’occasione che mi è stata data.
PRONTO PER LA PROSSIMA AVVENTURA……

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10219096009304833&set=a.2189604713357&type=3&theater

Raggiunto via chat, Luca Veritti conferma che “Di comune accordo con la proprietà abbiamo deciso che le nostre strade si dividano. Il ristorante rimarrà chiuso per un periodo. Io sto lavorando a un progetto nuovo”.

Luca Veritti non lascerà Venezia ma sarà ancora nella città lagunare con un ristorante “più easy”.

La storia di eccellenza del Met

2004 Lo Chef Corrado Fasolato arriva al Met Restaurant. La sua cucina è nuova, ma attenta alla tradizione e porta l’appellativo Fusion. In poco tempo, spopola in laguna conquistando il favore della critica e di un vasto pubblico.

2005 Il Met Restaurant viene premiato per la prima volta nella storia con la Stella Michelin. 

2008 Il Signor Pierluigi Beggiato dà il via ad un grande intervento di restyling, trasformando il Met in un luogo di rara eleganza. Lampadari in vetro di Murano, quadri del ‘600, il caminetto a scaldare l’atmosfera. 

2009 A riconoscimento di un costante reinventarsi e di un’innovazione che sposta sempre più in là i suoi limiti, il Met Restaurant viene premiato con le Tre Forchette del Gambero Rosso e con la seconda Stella Michelin. 

2012 Al Met Restaurant arriva lo Chef Luca Veritti, portando un nuovo concept culinario in linea con un percorso di eccellenza gastronomica: la cucina Tracontemporanea. 

2013 Dopo soli 18 mesi dal lancio del nuovo concept, il Met riceve nuovamente la Stella Michelin. 

2017 Il Met Restaurant investe nuovamente nell’aspetto dei suoi ambienti e nella filosofia della propria Cucina, incrociando il percorso con un’Atelier di moda sartoriale, Raptus&Rose, che rivisiterà la location in ottica sorprendentemente teatrale. Anche il cibo si trasforma e diventa più leggero e orientato alla natura, sperimentando molte tecniche di cottura, volte a mantenere l’essenza di ogni piatto. In questa occasione, nasce anche la Rose Room di Raptus&Rose, un angolo di ispirazione orientale dedicato agli aperitivi, con una selezione di cocktail esclusivi e piccoli piatti dall’estetica floreale. 

2020 Si conclude il percorso di eccellenza dello Chef Luca Veritti al Met Restaurant, in attesa di scoprire cosa riserverà il futuro.  

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui