La notizia arriva da Instagram: Massimo Bottura, come aveva anticipato, apre la seconda Osteria Gucci a Los Angeles al 347 di Rodeo Drive.

Toc toc! Chi c’è? Sono io! E ‘arrivato il momento di aprire!! E’ l’8 febbraio. State pronti, è il testo che annuncia l’inaugurazione del nuovo locale.

Bottura arriva a Los Angeles con il format dell’Osteria Gucci forte dell’esperienza del ristorante di Firenze che ha già conquistato la stella Michelin con la resident chef Karime Lopez.

E dai commenti al post su Instagram si capisce che la fama dell’Osteria Gucci è preceduta dal Refettorio e dalle attività di Soul for Food e dei Refettori che hanno fatto conoscere Massimo Bottura anche al di fuori del circolo degli appassionati di gastronomia.

E dal successo della cucina tristellata dell’Osteria Francescana di Modena che ha una fila lunghissima di prenotazioni.  “In osteria lavoriamo in 80 persone per servirne 30, ma ci sono 332mila persone in attesa di essere chiamate per mangiare da noi”, ha dichiarato.

Nel post sono taggati Mattia Agazzi, Tamara Rigo e Marino Monferrato.

Massimo Bottura aveva già aperto una seconda Osteria Gucci ma in formato po up restaurant a Singapore all’interno della Arts House a maggio dello scorso anno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui