Gli Okonomiyaki di Maido a Roma: apre in via UrbanaTempo di lettura: 1 min

“Ciao! Benvenuto! Grazie!” è questo il significato della parola “Maido” scelta per indicare l’angolo di Giappone che aprirà ad aprile a via Urbana, nel rione Monti, uno dei quartieri più vibranti della movida romana. Dopo il successo milanese, il primo okonomiyaki street food d’Italia, si prepara ad avviare la sua attività nella Città Eterna. L’iconico piatto di strada della tradizione giapponese, tipico di Osaka, è pronto a conquistare tutti gli amanti di cucina nipponica, gli appassionati di manga e non solo.

Nata da un gruppo di amici e dall’idea di Costanza Zanolini, la formula di Maido è sicuramente destinata a diventare tappa fissa per tutti coloro che sono alla ricerca di un pasto veloce, salutare e mai banale. Per tutti gli amanti dei manga, o per i nati dalla fine degli anni 70 in poi, Maido si prospetta come una vera e propria meta di pellegrinaggio culinario, riproponendo la formula di street food popolare in tutti cartoni animati che hanno contribuito a formare l’immaginario collettivo di un’intera generazione. 

Okonomiyaki e non solo

Letteralmente Okonomiyaki significa “Come piace a te” ed è il termine usato per indicare una frittella di grano salata, sana e gustosa, che viene tradizionalmente preparata sotto gli occhi dei clienti e a cui si possono aggiungere molti e diversi ingredienti: dalla carne al pesce, dalle verdure alle uova. La proposta del nuovo locale romano però non si esaurisce con l’okonomiyaki, da gustare nelle versioni Veg, Spicy e in altre varianti, ma offre un’esperienza immersiva nello street food giapponese con tante altre specialità dolci e salate tutte da scoprire.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui