Cilento. Spettacolare tonno rosso con scampi e gamberi al Veliero

La stagione balneare inizia in Cilento al ristorante sul porto con tre piatti eccezionali di tonno rosso e una nuova pasta alla Nerano

Tempo di lettura: 5 minuti

Prove tecniche di inizio estate. Con un tonno rosso di 200 chilogrammi al ristorante Il Veliero sul porto di Acciaroli.

Una magnifica preda sbarcata sul molo della località turistica del Cilento e lavorata immediatamente da Luigi Iapigio, lo chef di Pescheria Salerno che si divide la cucina con Enzo Esposito.

tonno
tonno

Una leggera marinatura e il tonno è pronto per il primo assaggio di questa estate che a definire insolita per l’emergenza sanitaria che sta rientrando in un perimetro di normalità – disegnato anche dalla disposizione per l’utilizzo delle spiagge libere e degli stabilimenti balneari – è un eufemismo.

I crudi di mare

tartare di tonno

Si inizia nel dehors, con i tavoli ben distanziati, con una tartare al naturale pronta a far apprezzare tutto il buono che il mare, in questo caso della Sicilia, sa regalare.

scampi
scampi

Mare locale, quello che bagna la costa cilentana di questa fortunato e apprezzato borgo, per gli scampi che sono quasi aragoste. Freschissime e sode carni per un crudo d’autore.

gamberi

Difficile stabilire se siano più buoni i gamberi, anch’essi crudi e freschissimi della pescheria di Clementina.

fiano

L’avvio con il crudo è bagnato dalle bollicine di Ca’ del Bosco, mentre per il prosieguo degli assaggi (i piatti dalla carta sono ben più corposi) passiamo al fiano di Alfonso Rotolo, tra le migliori espressioni del bere autoctono.

catalana di gamberi

Spettacolare la catalana di gamberi con i pomodorini neri e le cipolle marinate ad accompagnare cotanta freschezza.

La nuova versione della pasta alla Nerano

pasta alla nerano con cozze
pasta alla nerano con cozze

Dal menu in preparazione del nuovo Pescheria Gardendi cui vi abbiamo ragguagliato qui – che aprirà a Salerno tra qualche giorno con cucina a vista e posti a sedere esclusivamente nel dehors giardino urbano, ecco la pasta alla Nerano con cozze. Sapore strong che ben si addice a una tavola di trattoria raffinata come vuole essere il nuovo locale. Un anticipo che promette bene.

Ma dov’è il tonno?

Il tonno che sembra carne

ventresca di tonno

Si materializza con una bistecca di ventresca che al primo sguardo si confonderebbe con una fetta di carne. Ottima, anche se meriterebbe un accompagnamento più performante rispetto alla pur buona insalata.

tonno

Ma il colpo ad effetto che fa esclamare a un commensale “guarda che marezzatura”, è la tagliata che sembra effettivamente di carne. Invece è la guancia che Luigi Iapigio ha messo in un piatto di portata come se fosse una tagliata di terra. Sarebbe imperdibile, ma ce la siamo finita tutta.

cannolo
babà

Chiusura nota agli affezionati della tavola cilentana con il cannolo ripieno di ricotta di bufala di Barlotti e babà ben lievitato e inzuppato.

Sarà insolita l’estate, ma almeno abbiamo ritrovato straordinaria la tavola del Veliero di Acciaroli. Che sia un segnale di buon auspicio per la bella stagione.

voto recensioni Scatti di Gusto 3

Voto: 8/10

Il Veliero. Piazzale Porto. Acciaroli di Pollica (Salerno). Tel. +393318941710

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui