Spaghetti con vongole e zucchine, la ricetta semplice ma insuperabile

Alfonso Iaccarino, del ristorante due stelle Michelin Don Alfonso a Sant'Agata sui Due Golfi, inventò le linguine con vongole e zucchine. Un successo senza tempo

Tempo di lettura: 7 min

Spaghetti con vongole e zucchine, perché no?

Perché non modificare la solita pasta con le vongole, per quanto squisita, con l’aggiunta delle dolci zucchine, che le regaleranno un tocco di freschezza e morbidezza in più senza però sovrastare il gusto sapido e penetrante del mare dato dalle vongole veraci?

Le zucchine, d’altronde, sono tra gli ortaggi più graditi e versatili che il vasto assortimento delle verdure ci offre, e unite alle vongole daranno origine a un piatto ricco e gustoso ma anche fresco e leggero.

Oltretutto, gli spaghetti con vongole e zucchine sono un piatto la cui preparazione non richiede particolari abilità tecniche da chef navigati, e soprattutto non richiede nemmeno troppo tempo, ed è quindi una ricetta adattissima per le calde giornate estive, quando si ha voglia di qualcosa di invitante e appetitoso ma che nello stesso tempo non ci costringa a trascorrere troppo tempo a sudare e spignattare sepolti per ore dietro ai fornelli.

Come fare gli spaghetti con vongole e zucchine

La versione che vi proponiamo noi è una delle più smart che possiate immaginare. Non dovrete nemmeno mettervi lì a spadellare, a stare attenti che nulla attacchi o a ricordarvi di girare, nulla di tutto questo. Basterà infatti mettere uno strato di zucchini in una teglia, metterci sopra le vongole, preventivamente lavate, uno spicchio d’aglio, una spruzzata di vino bianco, e via, in forno.

Con il calore del forno, le vongole si schiuderanno, rilasciando un sughetto delizioso che andrà a intenerire e insaporire le zucchine che, a loro volta, regaleranno una dose extra di cremosità e dolcezza al piatto.

Alla fine, tutto verrà ripassato qualche istante in padella, per legare tutti gli ingredienti e far sì che si fondano in un unico concerto di sapore.

E quindi, ecco la nostra ricetta degli spaghetti con vongole e zucchine, buona, fresca e anche “smart”, come si usa oggi.

La ricetta degli spaghetti con vongole e zucchine

la ricetta degli spaghetti con vongole e zucchine

Ingredienti per 4 persone

320 g di spaghetti
600 g di zucchine
2 spicchi d’aglio
2 spruzzate di vino bianco secco
Sale
Un piccolo mazzetto di prezzemolo pulito e tritato

spaghetti con vongole e zucchine vino bianco prezzemolo

Procedimento

Lavate le vongole sotto l’acqua corrente. Volendo fare un lavoro più accurato, lasciatele a spurgare in una ciotola di acqua fredda salata per qualche ora, cambiando l’acqua due o tre volte, di modo che perdano impurità e residui vari.

zucchine
teglia con vongole e zucchine

Lavate le zucchine e tagliatele a rondelle sottili con una mandolina.

In una teglia da forno disponete le zucchine, unite poco sale (ci sono già le vongole che danno sapidità al piatto) e sopra di esse sistematevi le vongole.

spaghetti con vongole e zucchine preparazione

Irrorate il tutto con un generoso giro di un buon olio extravergine di oliva, uno spruzzo di vino bianco, un po’ di pepe macinato al momento e due spicchi d’aglio preventivamente schiacciati con un coltello.

In forno e poi in padella

vongole e zucchine in forno

Infornate a 180-190°C per una ventina di minuti, fino a che le zucchine saranno morbide e le vongole si saranno dischiuse rilasciando la loro acqua.

vongole e zucchine

Una volta tirata fuori la teglia dal forno, prendete le vongole e sgusciatele, lasciandone qualcuna nel guscio che servirà come decorazione.

Portate a bollore dell’acqua salata e mettete a cuocere gli spaghetti.

Mentre gli spaghetti cuociono, prendete una padella. Mettete qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva e fate dorare uno spicchio d’aglio in camicia, cioè ancora con la sua pellicina, in modo che profumi l’olio con il suo aroma.

spaghetti con vongole e zucchine finitura in padella

Poi, levate l’aglio e mettete nella padella le zucchine e le vongole sgusciate insieme al sughetto che hanno rilasciato durante la cottura in forno. Fate insaporire qualche istante e quando gli spaghetti saranno quasi cotti, mettete anche loro in padella. Fate saltare a fuoco vivace, rimescolando con un cucchiaio di legno di modo che l’amido rilasciato dalla pasta si leghi con tutti gli ingredienti.

Fuori dal fuoco, aggiustate di sale, fate ancora un giro d’olio e aggiungete un po’ di prezzemolo tritato.

Servite caldo, decorando con le vongole non sgusciate che avevate tenuto da parte.

Spaghetti con vongole e zucchine

La ricetta della pasta mare e monti
Preparazione20 min
Cottura35 min
Tempo totale55 min
Portata: Primo piatto
Cucina: Italiana
Keyword: pasta, vongole, zucchine

Ingredienti

  • 320 g spaghetti
  • 600 g zucchine
  • 2 spicchi aglio
  • 2 spruzzate vino bianco secco
  • sale
  • prezzemolo Un piccolo mazzetto pulito e tritato

Istruzioni

  • Lavate le vongole sotto l’acqua corrente. Volendo fare un lavoro più accurato, lasciatele a spurgare in una ciotola di acqua fredda salata per qualche ora, cambiando l’acqua due o tre volte, di modo che perdano impurità e residui vari.
  • Lavate le zucchine e tagliatele a rondelle sottili con una mandolina.
  • In una teglia da forno disponete le zucchine, unite poco sale (ci sono già le vongole che danno sapidità al piatto) e sopra di esse sistematevi le vongole.
  • Irrorate il tutto con un generoso giro di un buon olio extravergine di oliva, uno spruzzo di vino bianco, un po’ di pepe macinato al momento e due spicchi d’aglio preventivamente schiacciati con un coltello.
  • Infornate a 180-190°C per una ventina di minuti, fino a che le zucchine saranno morbide e le vongole si saranno dischiuse rilasciando la loro acqua.
  • Una volta tirata fuori la teglia dal forno, prendete le vongole e sgusciatele, lasciandone qualcuna nel guscio che servirà come decorazione.
  • Portate a bollore dell’acqua salata e mettete a cuocere gli spaghetti.
  • Mentre gli spaghetti cuociono, prendete una padella, mettete qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva e fate dorare uno spicchio d’aglio in camicia, cioè ancora con la sua pellicina, in modo che profumi l’olio con il suo aroma.
  • Poi, levate l’aglio e mettete nella padella le zucchine e le vongole sgusciate insieme al sughetto che hanno rilasciato durante la cottura in forno. Fate insaporire qualche istante e quando gli spaghetti saranno quasi cotti, mettete anche loro in padella. Fate saltare a fuoco vivace, rimescolando con un cucchiaio di legno di modo che l’amido rilasciato dalla pasta si leghi con tutti gli ingredienti.
  • Fuori dal fuoco, aggiustate di sale, fate ancora un giro d’olio e aggiungete un po’ di prezzemolo tritato.
  • Servite caldo, decorando con le vongole non sgusciate che avevate tenuto da parte.

LASCIA UN COMMENTO

Recipe Rating




Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui