Focaccia senza impasto fatta in casa: la ricetta a portata di tutti

Davvero? Si può fare in casa una focaccia senza impasto, senza l'impiego di attrezzature particolari o costose e senza essere Cracco? Certo, ecco come fare

Tempo di lettura: 4 minuti

Bella questa, una focaccia che posso fare a casa mia senza impasto, e che non devo essere Cracco per preparare? Ehm, dove si firma?

Focaccia senza impasto

Focaccia

Oh, per giunta morbida dentro e croccante all’esterno come la focaccia dei nostri sogni. Eh, direte: chissà quali diavolerie servono. Nient’affatto. L’avete letto il titolo? La ricetta a portata di tutti.

Focaccia senza impasto: la pietra refrattaria

Detto che ormai si trova dappertutto, anche nel vostro supermercato, la pietra refrattaria è il solo attrezzo non ordinario (ma costa poche decine di euro) di cui avete bisogno per la focaccia senza (quasi) impasto.

A cosa serve? A distribuire il calore in maniera uniforme. Piazzate la pietra refrattaria al centro, nella parte bassa del forno di casa vostra. Fatto questo, il resto è tutto in discesa.

Focaccia senza impasto: poi cosa serve?

farina grano tenero

Farine di tipo 0 e 1, lievito in dosi assolutamente omeopatiche (che promettono impasti digeribili), acqua in abbondanza, sale. Aggiungerei il rispetto dei tempi di riposo per una lievitazione mai troppo spinta, e il calore necessario per la crescita finale.

Ingredienti:

Teglie 20×40 cm
250 g di farina tipo 0
250 g di farina tipo 1
1,5 g di lievito secco
370 g di acqua a temperatura ambiente
7 g di sale
La punta di un cucchiaino con lo zucchero

Per la farcitura della focaccia

pomodorini

40 g di olio extra vergine
300 g di piccoli pomodori maturi
Sale fino, origano

Procedimento

Dopo aver fatto sciogliere il lievito nelle due farine setacciate usando le dita, sistemate tutto in una ciotola abbastanza capiente.

Unite adesso il sale e la punta di zucchero e versate l’acqua. Mescolate tutto usando un cucchiaio, l’obiettivo è ottenere un composto abbastanza appiccicoso.

Fate assorbire tutta l’acqua quindi spostate l’impasto in una terrina, anche questa capiente e unta con poco olio. Coprite con un panno da cucina e, a temperatura ambiente, date tempo all’impasto di triplicare il suo volume. Serviranno dalle 9 alle 12 ore, dipende dalla temperatura esterna.

È il momento della farcitura. Dopo aver lavato i piccoli pomodori tagliateli a metà avendo cura di levare almeno in parte i semi. Sistemate tutto in una ciotola affinché i pomodorini perdano il liquido di vegetazione.

Focaccia senza impasto

L’impasto non impasto

Infarinate un piano sul quale sistemate con delicatezza il composto. Riprendete il composto e rovesciatelo delicatamente su un piano ben infarinato. Usate una spatola per muoverlo, maneggiarlo direttamente vi costringe a un uso eccessivo della farina.

Bene, ora dividete il composto in due parti e fate una piega a libro. Quindi girate di 90 gradi e fatelo di nuovo.

Lasciate riposare almeno un quarticello poi stendete il composto su teglie leggermente oliate, possibilmente senza bucarlo con le unghie.

Farcite l’impasto con i pomodorini tagliati e l’origano. Preparate al volo un’emulsione mescolando olio e acqua in parti uguali e un pizzico di sale fino. Lasciate lievitare per un’ora e mezza.

20 minuti di forno

Focaccia senza impasto

Portate il forno a 250°C, subito prima di infornare spargete sulla focaccia il sale grosso, così i pomodorini non si smolleranno. Fate cuocere per 20 minuti in modo che la focaccia risulti ben dorata.

Focaccia senza (quasi) impasto pronta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui