Coronavirus e pizzerie. Pizza a colazione ora si può da Valentino Tafuri

Pizza a pranzo ma addirittura a colazione. La propone Valentino Tafuri di 3 Voglie a Battipaglia insieme ai cornetti dolci o salati

Tempo di lettura: 3 minuti

Pizza a colazione. Pochi dubbi che il nuovo Dpcm anti coronavirus farà diventare l’Italia il Paese del brunch. O almeno ci prova. Come ci provano ristoratori, chef e pizzaioli che guardano al nuovo arco temporale di apertura. Dalle 5 alle 18.

La cena è saltata (tranne in Alto Adige e in Trentino) e qualcosa pur bisognerà inventarsi.

Oltre a fare affidamento al vituperato asporto e alla ancor più bistrattata consegna a domicilio che permette di andare oltre le ore 18. Cenare a casa con il cibo che arriva da fuori, tra conviventi, è l’ultima tentazione possibile.

Valentino Tafuri, trentenne pizzaiolo di Battipaglia, prova a far cambiare abitudini ai suoi concittadini. Apre la pizzeria 3 Voglie alle 8.

Ma chi vuoi che vada alle 8 a mangiare la pizza?

L’orario della pizzeria in realtà è 8 – 15 e Valentino Tafuri oltre alla pizza ha messo su il bancone delle viennoiserie. Un angolo di Francia per non abbassare del tutto le serrande della pizzeria. Quasi un ossimoro guardando alla condizione della Francia di cui oggi si saprà il destino nell’immediato. Dopo il coprifuoco alle 21, potrebbe scattare il lockdown.

Seduti al tavolo, “nel rispetto di tutte le attuali norme anti covid”, ecco Croissant bicolore (1,50 €), Croissant Noisette (2 €), Girella zucchero di canna e cannella o al cioccolato (1,30 €), Cookies al Farro Monococco (2,50 €).

Ma anche French toast, Uova alla benedict e Croissant salati. E poi Croissant con burro di Normandia o burro caramellato, Pain au choccolat ed ancora Fette biscottate artigianali e confetture.

E la pizza a colazione? C’è, c’è.

pizza a colazione

Immancabile la Pizza alla teglia romana, la Pizza cilentana e i Vicci, un antico pane cilentano ripieno. Il breakfast allungato prevede un croissant salato, un trancio di teglia romana e un dolce del giorno a 10 €. E prima di andar via si potrà acquistare il Pane monovarietale o con miscuglio di grano cilentano.

Come ci sarà il panettone in versione classica o al cioccolato (25 €) che Tafuri ha sperimentato.

E ovviamente, spazio ad asporto e consegna a domicilio. Dalle 19 alle 23 (alle 22,30 per l’asporto) chiamando al numero +390828370533 e tramite l’app di 3 voglie.

Si fa di tutto per cercare di mantenere in piedi una pizzeria. Anche di proporre pizza a pranzo e preparare cornetti. Non resta che assaggiarli e sperare che l’invito a cambiare abitudini funzioni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui