Dolci indiani: ricetta del Badam Ka Halwa, delizia esotica alle mandorle

Semplice ma delizioso, il dessert alle mandorle è il piatto simbolo della Festa delle luci

Tempo di lettura: 4 minuti

I dolci indiani sono apprezzati dai palati più esigenti per la varietà dei sapori e delle consistenze. Il Diwali, ovvero la Festa delle Luci, è una delle festività più importanti del calendario indiano. E questo Badam Ka Halwa, dolce a base di mandorle, è uno dei piatti che si preparano per celebrarla. Vi proponiamo qui la ricetta di Cittamani, il ristorante indiano di Ritu Dalmia in piazza Mirabello a Milano.

Diwali cade fra ottobre e novembre del nostro calendario, e simboleggia la vittoria del Bene sul Male. In India, i festeggiamenti si protraggono per cinque giorni, e per induisti e giainisti Diwali è la celebrazione della vita e l’occasione per rinsaldare i legami con familiari e amici. Si celebrano anche la salute e il benessere, e la festa è anche un augurio di prosperità economica. 

Durante i festeggiamenti si è soliti accendere delle luci, delle candele o delle lampade tradizionali chiamate diya, e spesso si organizzano veri e propri spettacoli pirotecnici.

Secondo una leggenda, la festa è associata al ritorno del re Rāma, l’eroe del poema epico Rāmāyaṇa. Rientrato nella città di Ayodhya dopo 14 anni di esilio in una foresta, viene accolto dal suo popolo con file (avali) di lampade (dipa) accese in suo onore. Da qui viene il nome della festa, Dipawali o più semplicemente Diwali.

Come tutte le ricorrenze che si rispettano, anche Diwali si festeggia a tavola. La ricetta che vi proponiamo prevede fra i suoi ingredienti mandorle, latte, zucchero, cardamomo e zafferano, ed è tra i dolci indiani il preferito della chef Ritu Dalmia, che ringraziamo.

Dolci indiani: la ricetta del Badam Ka Halwa

badam halwa cittamani dolci indiani

Ingredienti (per 3/4 persone)

  • 200 g mandorle
  • 200 ml latte
  • 200 g zucchero
  • 120 ml ghee (burro chiarificato)
  • 5 fili di zafferano
  • 4 baccelli di cardamomo
  • 100 ml acqua
badam ka halwa dolci indiani mandorle ritu dalmia

Procedimento

Immergete le mandorle nell’acqua e lasciatele per tutta la notte.

Rimuovete la buccia, e tenete da parte qualche mandorla per la decorazione.

Macinate le mandorle con metà del latte, in modo da formare una pasta liscia.

Affettate le mandorle che avete tenuto da parte per la decorazione.

Schiacciate in un mortaio i baccelli di cardamomo, dopo aver scartato la buccia.

Bagnate lo zafferano in 2 cucchiai d’acqua.

Sciogliete 100 ml di burro chiarificato (ghee) in una casseruola. Nella stessa aggiungete l’acqua e portate a bollore, dopodiché spegnete il fuoco e aggiungete lo zucchero fino a farlo sciogliere completamente.

Accendete di nuovo a fiamma bassa, quindi aggiungete la pasta di mandorle, ed equilibrate con il latte, il cardamomo e lo zafferano.

Continuate a mescolare a fuoco medio.

Si vedrà l’halwa iniziare a ispessirsi e da un lato si seccherà e inizierà a rompersi.

Continuate a mescolare per circa 15-20 minuti, finché non diventa di un bel colore marrone.

Aggiungete i 20 ml di burro chiarificato (ghee) tenuti da parte, mescolate bene e servite caldo con le mandorle affettate.

Badam Ka Halwa (dolce di mandorle)

Un dolce indiano a base di mandorle, cardamomo, latte e zafferano
Preparazione1 h
Cottura40 min
Portata: Dessert
Cucina: Indiana
Keyword: mandorle
Porzioni: 3
Chef: Ritu Dalmia

Ingredienti

  • 200 g mandorle
  • 200 ml latte
  • 200 g zucchero
  • 120 ml burro chiarificato ghee
  • 5 zafferano fili
  • 4 cardamomo baccelli
  • 100 ml acqua

Istruzioni

  • Immergete le mandorle nell’acqua e lasciatele per tutta la notte.
  • Rimuovete la buccia, tenete da parte qualche mandorla per la decorazione.
  • Macinate le mandorle con metà del latte per formare una pasta liscia.
  • Affettate le mandorle che avete tenuto da parte per la decorazione.
  • Schiacciate in un mortaio i baccelli di cardamomo, scartata la buccia.
  • Bagnate lo zafferano in 2 cucchiai d’acqua.
  • Sciogliete 100 ml di burro chiarificato (ghee) in una casseruola.
  • Nella stessa aggiungete l'acqua e portate a bollore, dopodiché spegnete il fuoco e aggiungete lo zucchero fino a farlo sciogliere completamente.
  • Accendete di nuovo a fiamma bassa, aggiungete la pasta di mandorle, equilibrate con il latte, il cardamomo e lo zafferano.
  • Continuate a mescolare a fuoco medio.
  • Si vedrà l'halwa iniziare a ispessirsi e da un lato si seccherà e inizierà a rompersi.
  • Continuate a mescolare per circa 15-20 minuti, finché non diventa di un bel colore marrone.
  • Aggiungete i 20 ml di burro chiarificato (ghee) tenuti da parte, mescolate bene e servite caldo decorando con le mandorle affettate.

LASCIA UN COMMENTO

Recipe Rating




Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui