panettoni in forno

30 panettoni da Nord a Sud dell’Italia da ordinare con consegna a domicilio

Una rassegna di panettoni che copre tutta l'Italia da Nord a Sud, fra tradizione e innovazione, chef stellati e maestri pasticceri

Shopping

Panettone, direte voi. Sì, diciamo noi. Natale e le feste tutte si stanno avvicinando velocemente, anche se in questa chiusura più o meno totale il tempo sembra non passare mai. E fra previsioni funeste, prospettive incerte e lockdown selvaggi, un’unica certezza: arriveranno Natale e i panettoni. Entrambi a casa.

Tanto vale iniziare a scegliere il nostro panettone, magari fra le varie proposte di chef e pasticcieri che stanno circolando. Tra l’altro – mai come quest’anno gli chef si sono dedicati alla produzione di panettoni e pandori, fra serie limitate, versioni gourmet, superimposizioni di glasse, interposizioni di farciture.

Vi abbiamo già segnalato i panettoni degli chef stellati, e abbiamo anche compilato una classifica dei 30 migliori panettoni artigianali d’Italia. Non solo: su Scatti di Gusto c’è anche la classifica dei migliori panettoni del supermercato. Per completare il quadro, eccovi altri 30 panettoni dal Nord al Sud d’Italia.

I panettoni stellati di Ugo Alciati per Golosi di Salute

panettone ugo alciati golosi di salute

Ugo Alciati, stella Michelin con il ristorante Guido, nella villa reale di Fontanafredda, a Serralunga d’Alba, ha prodotto un panettone con Golosi di Salute di Monticello d’Alba. Lavorazione artigianale, ingredienti selezionati come i canditi di limone Costa di Amalfi, glassatura superiore con mandorle e nocciole. E una lunga lievitazione.

Golosi di Salute propone anche altri panettoni, tutti nel formato da 750 grammi.
• Classico
• Giandujone
• Stratosferico (da 1000 g), impasto classico, gocce di cioccolato fondente, farcito con crema Cacao & Nocciole al 18% di nocciole Tonde Gentili Trilobate in pasta. Ricoperto da una glassa croccante di cioccolato fondente e granella di nocciole.

Prezzo del panettone di Alciati: 29,90 € (750 g). I prodotti di Golosi di Salute si possono acquistare nell’e-shop di Eataly.

Il panettone Co’ Quadar di Niccolò Moschella da Cornaredo

panettone niccolo moschella

Il pastry chef Niccolò Moschella propone i panettoni del suo laboratorio di Cornaredo, Milano, nel suo shop online. In più, è presente anche con un temporary store a Milano, in via Bramante 26, in zona Paolo Sarpi, e con un nuovo punto vendita a Nerviano, aperto a settembre.

La novità di quest’anno è il Co’ Quadar, creato appunto per Nerviano. Di forma quadrata, viene prodotto con lievito naturale e burro ottenuto per centrifuga, ed è arricchito con amarene e pepite di cioccolato fondente.

Tutte le versioni del panettone costano 35 € e si possono acquistare anche presso il laboratorio di Cornaredo. Per info e prenotazioni tel. +39 03311488343.

Il panettone stellato di Andrea Berton

panettone andrea berton

Quello di Andrea Berton, stella Michelin con l’omonimo ristorante milanese e con Berton al Lago, è il tipico Panettone della tradizione meneghina.

Ingredienti: FARINA DI FRUMENTO TIPO 00, BURRO, acqua, uva sultanina, scorze arancia candita (scorza arancio, sciroppo glucosio fruttosio, zucchero), zucchero, UOVA, miele, sale e vaniglia. Non ha conservanti, semilavorati, aromi, grassi vegetali.

Prezzo: 40 € per 1 kg. Si può ordinare direttamente dal sito.

Il panettone di 28 Posti di Marco Ambrosino

Una produzione limitata per un panettone classico, quello creato da Marco Ambrosino, chef procidano sul Naviglio, per il 28 posti, uno dei locali di cui si parla (e bene) a Milano. Uvetta e canditi di arancia e di cedro, il massimo della tradizione.

Il panettone, che potrà essere inserito anche nelle ceste natalizie del ristorante, costa 18 € per 500 grammi. Disponibile per l’asporto e la consegna a domicilio su Milano; anche su MyMenu.

Il panettone di Eugenio Boer con Jean Marc Vezzoli

panettone eugenio boer burettone

Eugenio Boer, chef patron del ristorante [bu:r], ha realizzato il suo [bu:r]ettone in collaborazione con il pasticcere Jean Marc Vezzoli, parigino-brianzolo d’adozione. Si tratta di una rivisitazione del panettone classico, realizzato con ingredienti selezionati dai piccoli produttori. Tra gli altri, il miele di Sulla di Ape Nera, i canditi siciliani del Maestro Corrado Assenza, le “uova di selva” della Valtellina e il burro di Malga.

Il [bu:r]ettone è disponibile solo a Milano, per gli ordini è possibile chiamare o scrivere su Whatsapp +39 3385035911. Prezzo: 40 €

I panettoni Milano di Gianluca Fusto

Gianluca Fusto presenta il suo primo Panettone Classico FUSTO Milano, realizzato nel suo nuovo laboratorio, aperto nei mesi scorsi vicino a corso Buenos Aires a Milano. Si tratta di un’edizione limitata di 200 pezzi, nel classico formato da 1 chilo.

Fra gli ingredienti, burro della Normandia di Elle&Vire, canditi fatti solo con agrumi siciliani, e tre vaniglie provenienti da Madagascar, India e Nuova Guinea. 

Insieme al panettone artigianale è possibile acquistare due creme per la farcitura: “Zabaione, come una volta” e “Illegale al cioccolato”. Le confezioni sono firmate e numerate a mano, riportano inoltre una rivisitazione della celebre frase di John Cage (“Ogni evento è unico e irripetibile”): “Ogni Panettone è unico e irripetibile“. 

Prezzo: 40 €, le creme 5 € l’una. Info e prenotazioni: contact@gianlucafusto.com oppure 3454611227 – 3484293001. 

I panettoni di Sara Preceruti di Acquada

panettone sara preceruti acquada peperoni canditi

Acquada, il nuovo ristorante milanese sui Navigli di Sara Preceruti (nuovo perché, con i vari lockdown, è rimasto aperto veramente poco), propone sul suo sito anche quattro panettoni da asporto. Tutti preparati “al momento”, ordinandoli con un certo anticipo, e durano 3 settimane.

C’è il panettone tradizionale, nei formati da 500 g e da 1 chilo, a 18/36 €. Ci sono anche i panettoni ai pistacchi (22/40 €) e al cioccolato (20/36 ).

Ma quello che ci attira è il Panettone ai peperoni canditi e gianduia, 20/36 €, una rivisitazione di “Il gianduia veste rosso”, il suo dessert-signature. Peperoni canditi, gianduia, pasta frolla e fiocchi di sale e, a parte, crema al latte di capra.

Il panettone con il grano cotto di Roberto Di Pinto del Sine Restaurant

panettone roberto di pinto sine

“La tradizione del classico dolce milanese si unisce al grano cotto e ai fiori d’arancio della pastiera”: così Roberto Di Pinto, lo chef di Sine, presenta il suo Panettone Milano/Napoli. Nell’insolito formato da 800 grammi, costa 34 € ed è disponibile, su ordinazione, sull’e-commerce del sito, in modalità asporto e take away. Sine si trova a Porta Vittoria.

Il classico panettone Vergani

panettone vergani

Realizzato dalla pasticceria lombarda Vergani, nata nel lontano 1944, è un panettone tradizionale, fatto con materie prime selezionate. Farina macinata a pietra, vaniglia in bacche Bourbon del Madagascar, scorze d’arancia di Sicilia candite fresche con zucchero di canna e miele d’acacia toscano.

Vergani è l’unica azienda del panettone rimasta a operare all’interno del territorio comunale di Milano, per la precisione nel quartiere di Gorla. In quest’anno difficile mette a bilancio un +5%, che dovrebbe portare, con una produzione di 1.200.000 panettoni in 3 mesi, a più di 10 milioni di ricavi.

I panettoni si possono acquistare presso la grande e piccola distribuzione, oppure sul sito, dove si trovano le varie linee, come quella del Milanese Imbruttito. C’è anche un panettone Veg. Prezzo del panettone Milano Classico: 21,90 € (1 kg).

I panettoni di Baunilla

panettoni baunilla

La pasticceria Baunilla di Vittorio Borgia (proprietario anche di Bioesserì col fratello Saverio), tre sedi a Milano, propone i suoi panettoni anche su Cosaporto.

Diverse versioni: dal classico con uvetta e arance candite, a quello al cioccolato, alle arance e cioccolato, al pistacchio, alle amarene e cioccolato, al cioccolato ruby e gianduia. La versione veneziana è arricchita da una glassa con granella di zucchero e mandorle. C’è anche una versione senza canditi.

Dice Barbara Vidal, capo pasticcera: “Il nostro punto di forza è senz’altro la qualità delle materie prime. Dall’uvetta alle arance candite, dal cioccolato ai pistacchi e alle mandorle selezioniamo accuratamente ogni elemento utilizzato nelle nostre ricette. L’utilizzo del nostro lievito madre, del burro francese e la gestione di umidità e calore in cottura ci permettono di avere un prodotto finito morbido e profumato.” 

Prezzi dai 35 ai 38 €.

I 5 panettoni di Galileo Reposo per Peck

Panettoni peck galileo reposo Amarena Limone Mandorla

Il nuovo panettone creato dal pasticciere Galileo Reposo per il Natale 2020 di Peck è la Limited edition Amarena, Limone e Mandorla.

Amarene candite sciroppate, scorze di limone candito e mandorle, e una glassatura di mandorle e granella di zucchero. Reposo la definisce “Un’inedita combinazione di materie prime d’eccellenza. L’amarena sciroppata dolce ed aspra, il limone candito dal gusto zuccherino e goloso, la mandorla che conferisce il tostato classico della frutta secca. Il risultato è un panettone stile veneziana, che si caratterizza per la raffinatezza di profumi ed eleganza al palato.”  Prezzo: 34 €, taglio da 1 kg.

Gli altri panettoni:

  • Gusto Classico, per gli amanti della tradizione
  • Pere e Cioccolato, per i palati più raffinati
  • Arancia, Ananas e Zenzero, per chi è alla ricerca di un tocco esotico 
  • Pistacchio, Caffè e Cioccolato Bianco, per i più golosi

Arrivano anche i panettoni di Gelsomina

panettoni gelsomina Doppio Pistacchio

Gelsomina, pasticceria con due sedi a Milano, propone quattro panettoni artigianali.

Il Panettone Classico, 30 €, presenta uvetta e scorzone di arancio e cedro canditi con un lento e naturale processo di candidatura. Il Pistacchio e Lampone, 40 €, è farcito con una variegata di pistacchio e cioccolato al lampone e ricoperto da una glassa al pistacchio, pistacchi interi e perle di lampone ricoperte di cioccolato. Il Doppio Pistacchio, 40 €, è farcito da una delicata crema spalmabile al pistacchio, glassato al pistacchio con granella di pistacchi. Il Cioccolato e Albicocca, 35 €, presenta una farcitura con albicocche candite e cubotti di cioccolato fondente 61%; la glassa al cioccolato fondente è ricoperta da perle croccanti e albicocche candite. 

Si possono ordinare direttamente nei punti vendita di Via Fiamma e Via Tenca, oppure chiamando al +39 0249711957 o +39 0266713696 o inviando una email a info@pasticceriagelsomina.it

I nuovi panettoni della Pasticceria Sartori a Erba

panettoni pasticceria sartori erba 20 20

Oltre ai suoi classici, la storica pasticceria Sartori di Erba propone quest’anno per il Natale tre novità che rientrano nella categoria dei Lievitati Emozionali. Studiata da Anna Sartori per rievocare emozioni legate, per memoria, tradizione o cultura, a un gusto o a un aroma in particolare, la linea comprende: 

  • “20-20” Pistacchio, marron glacé caramello e cioccolato fondente.
  • Nerino Cioccolato, mela candita, anice stellato.
  • Pistache Pasta e crema al pistacchio. 

Il Panettone classico costa 33,00 €/kg (18,00 €/500 g); gli altri panettoni 30,00 €/750 g. Spedizioni in tutta Italia contattando il numero +39031611819 o scrivendo via whatsapp a +393440290406. Si possono ricevere i panettoni in tutta Italia e all’estero ordinando sul sito Dolce Italiano

I panettoni a 4 mani di Emanuele Scarello con i fratelli Cerea

panettoni emanuele scarello fratelli cerea

L’idea del panettone friulano è venuta a Emanuele Scarello già qualche anno fa. Detto fatto: albicocche del Collio e Picolit, ed è subito diventato un classico del suo ristorante Agli Amici 1887 di Udine, 2 stelle Michelin.

Quest’anno Scarello ha chiesto la collaborazione dei fratelli Cerea (Da Vittorio a Brusaporto, 3 stelle Michelin). Nasce così questo panettone “a 4 mani”, a metà tra Lombardia e Friuli, nato dall’incontro fra la fantasia di Emanuele e la maestria pasticcera dei Cerea.

Dichiara Emanuele Scarello: “Quando ho chiesto ai Fratelli Cerea di produrmi un panettone ispirato alla mia terra, si sono subito esaltati. Il Friuli è terra di contrasti, anche al palato. Quindi è stata una sfida bellissima riuscire a combinare le caratteristiche tecniche di due prodotti simbolo della mia regione con la loro ricetta.” 

Per maggiori informazioni: info@davittorio.com tel. +39 035681024.

I panettoni “salvacanditi” della Pasticceria La Primula di Treviglio

panettoni

Adotta un candito”: è la campagna lanciata dalla Pasticceria La Primula di Treviglio, che “salvando” i canditi vuole sottolineare l’importanza delle materie prime nella produzione artigianale. Ogni panettone sarà corredato da una lettera con l’attestato di adozione del candito e una cartolina natalizia illustrata da Maurizio Rosenzweig, collaboratore di Bonelli Editore. L’invito è quello di condividere sui social, con gli hashtag #adottauncandito #teampanettone, l’impegno a promuovere l’uso e il consumo di canditi e di prodotti artigianali. 

Quest’anno la produzione curata dal giovane pasticciere Mattia Premoli comprende 5 diversi panettoni.

  • Tradizionale
  • Basilico e Limone Costa D’Amalfi IGP
  • Cioccolato e Olive Taggiasche Candite
  • Cioccolato Ruby Amarene e Bacche di Goji
  • Pesca e Albicocca

I panettoni costano 26 € il tradizionale, 30 € tutti gli altri; si possono acquistare online.

I panettoni bresciani di Bedussi

panettone pasticceria bedussi brescia

I panettoni creati da Francesco Bedussi per la pasticceria di famiglia a Brescia sono tre: canditi e uvetta, pere e cioccolato, albicocche semicandite. Al di là degli ingredienti che cambiano, il procedimento è quello classico a due impasti, serale e mattutino, con lievito naturale a tre rinfreschi. Si parte la mattina presto e si impasta la sera verso le ore 18. Una volta triplicato (in 14 ore circa) si rinfresca. Per il rinfresco si usano farina, zucchero, tuorli, miele e pasta d’arancio, canditi home made (5 giorni con sciroppi di zucchero) e uvetta. Quando l’impasto è terminato, i panettoni vengono posizionati nello stampo e cuociono per 8 ore, in seguito infornati per 50 minuti a 160 gradi.
 
Si possono acquistare tramite la nuova App Bedussi e telefonicamente al +39 3898339271. Spedizioni in tutta Italia.

La nuova Focaccia di Claudio Gatti della Pasticceria Tabiano

panettone crema limoncello claudio gatti pasticceria tabiano

Come ogni anno, Claudio Gatti propone un nuovo lievitato (“focaccia” proprio perché non è un panettone): la Focaccia alla crema di limoncello.

“Ho voluto raggruppare i sapori di tutta Italia, questo Natale dovremo essere vicini e uniti più del solito, anche se non sarà possibile fisicamente. Per questo ho affrontato la sfida di una crema, delicata, naturale, senza conservanti, gluten free e povera di grassi (solo 1% di grassi). Nel rispetto dei canoni che da sempre guidano le mie focacce: la naturalità, la digeribilità, l’artigianalità e la salubrità. Dal burro alpino alle farine delle valli parmensi, si passa ai limoni della costiera amalfitana e agli agrumi di Sicilia, abbracciando idealmente tutta Italia. Una nuova focaccia formata al 100% da prodotti italiani e in parte biologici.”

Sono disponibili anche gli altri lievitati della Pasticceria Tabiano nelle due sedi di Salsomaggiore e Tabiano Terme. Prezzo: 35 € per la nuova focaccia alla crema di limoncello e alle focacce farcite alle creme come zuppa inglese e Duchessa di Parma, 31 € per tutte le altre focacce. Per gli acquisti si veda il nuovo sito e-commerce.

I panettoni di Stefano Guizzetti in tutta Italia con il nuovo e-commerce di Ciacco

panettoni stefano guizzetti ciacco Classic Black

Sul nuovo sito e-commerce di Ciacco, la gelateria parmense del chimico-gelatiere Stefano Guizzetti, è possibile acquistare la nuova linea speciale di panettoni. Tre varianti, a 15 €, realizzate con gli stessi ingredienti della filiera dei gelati, dalla frutta fresca fino al cioccolato.

  • Panettone Classic, il panettone più tradizionale, con canditi di arancia siciliana e uvetta di Pantelleria
  • Classic Apricot, arricchito da albicocche semi candite in pezzi,insieme a gocce di cioccolato fondente
  • Classic Black: un panettone dall’impasto scuro e dal sapore intenso, fatto con massa di cacao Equador di Marco Colzani con cubotti di pera candita. Un abbinamento tradizionale rivisto però da Stefano.

Per tutti vale doppia lievitazione fatta con lievito madre, uova freschissime e burro francese per rendere l’impasto morbido e profumato. 

Sul sito e-commerce con spedizioni in tutta Italia ci sono anche tutti i migliori prodotti di Ciacco e della sua filiera, creme spalmabili, zabaione, marsala, giardiniere. E anche i famosi gelati salati. Il delivery è diretto a Parma e Milano, ed è disponibile sulle piattaforme Ubereats, Glovo, Deliveroo, Cosaporto.

Il Dolce all’olio di Palazzo di Varignana

dolce natale palazzo varignana

Non è un panettone vero e proprio, il Dolce di Natale di Palazzo di Varignana, un resort sui colli bolognesi. Viene realizzato sostituendo il burro con l’Olio Extravergine di Oliva Blend Verde. Si tratta di un olio profumato e aromatico di loro produzione, che nasce da una selezione di olive raccolte a inizio ottobre, e che lo rende particolarmente soffice.

Il Dolce viene venduto in confezione con la loro crema di cacao e nocciole IGP all’Olio Extravergine d’oliva, e una bottiglia di olio Vargnano in formato 500 ml, monovarietale ottenuto dalla cultivar Nostrana di Brisighella.

Il box Dolce di natale, prezzo: 62 €, è acquistabile sul sito.

La “Special Edition” dei panettoni di Massimiliano Mascia per i 50 anni del San Domenico

panettone mascia san domenico imola

Con il Natale tornano i panettoni di Massimiliano Mascia e della sua brigata. In occasione dell’anniversario dei 50 anni del ristorante San Domenico di Imola, tre “Special Edition”. Oltre al tradizionale con canditi di arance e cedro e uvetta passa, arrivano tre golosissimi inediti.

“Pere e Gianduia” con pere semi candite, scioglievole cioccolato al gianduia 30% e una speciale pasta di nocciole Dop piemontesi.
“Amarene e Cioccolato” con amarene e cioccolato fondente 55% di origine brasiliana, dal sapore intenso e fruttato, ricoperto da una glassa di farina di nocciole piemontesi, mandorle siciliane e cacao.
“Albicocca” con albicocche semi candite e in una morbidissima gelatina.

L’impasto è composto da diverse tipologie di farina, insieme a ingredienti locali di qualità da piccoli produttori italiani. Dalle uova fresche al burro, fino alle amarene Fabbri per sostenere le eccellenze del territorio. Una lunga lievitazione di circa 20 ore, grazie al lievito madre del San Domenico, lavorato ogni giorno dal pasticcere del ristorante Giovanni Mattina nelle cucine del due stelle Michelin.

Per info e ordini: tel. +39 054229000 o email a delivery@sandomenico.it. Prezzi (esclusa spedizione): Tradizionale 500 g 20 €; 1 kg 35 €. Special Edition: 1 kg 35 €.

Mentre scriviamo queste note arriva in redazione la notizia della scomparsa di Gianluigi Morini, fondatore del San Domenico appunto 50 anni fa. Una figura importante, storica, nel panorama della ristorazione italiana.

Il panettone gourmet di Gucci Osteria a Firenze

panettone 2020 karime lopez

Realizzato da Karime Lopez, chef di Gucci Osteria, il ristorante di Massimo Bottura a Firenze, già 1 stella Michelin, in collaborazione con i pasticceri della Posillipo Dolce Officina di Gabicce Monte, nelle Marche.

Due versioni: classica, e cioccolato e amarena. Nell’Osteria di Beverly Hills è disponibile un’edizione con cioccolato alla nocciola e arancia.

Il panettone Gucci Osteria è avvolto in una morbida pouch in flanella, all’interno di un’elegante scatola cilindrica di latta rosa che riprende il motivo Gucci Eye, emblema del Gucci Garden di Firenze.

Disponibile in edizione limitata nelle versioni da 1 kg e 500 g. È possibile acquistare i panettoni nel Gucci Garden di Firenze, con un ordine a gucciosteria.mb@gucci.com o al numero di telefono +39 055 75927038.

I panettoni di Tommaso Vatti della Pergola di Radicondoli

panettoni vatti la pergola radicondoli

Tommaso Vatti è il maestro panificatore e pizzaiolo de ​La Pergola di Radicondoli​ e ​Autoctona. Quest’anno, durante il lungo lockdown, ha studiato un panettone con il cioccolato di Modica. La base di partenza è il lievito madre, più la farina 0, più le scaglie di Cioccolato di Modica IGP, il risultato è un lievitato soffice e morbido.

La ​produzione di Natale 2020 ​comprende anche il panettone al limone candito di ​Corrado Assenza, e ​quello realizzato con lo ​chef dell’olio​ ​Andrea Perini​, conl’​olio evo Castel Ruggero ​di ​Clemente Pellegrini. Per quest’ultimo panettone Pellegrini ha fornito anche l’​uva passa di Sangiovese​, essiccata per l’occasione.

I panettoni sono in vendita presso ​Autoctona,​​​ bottega di eccellenze alimentari a pochi passi da ​La Pergola​, a Radicondoli in provincia di Siena. Info e prenotazioni al tel. +39 ​3209524191, spedizioni in tutta Italia.

Il panettone di Cresci a Roma fra le Marche e gli USA

panettone cresci roma

Per il secondo Natale consecutivo il forno romano Cresci, in zona Vaticano a Roma, propone il panettone di Danilo Frisone. Farine marchigiane ottenute da grani 100% italiani e lievito San Francisco, arrivato direttamente da Oltreoceano, un lievito madre dai sentori dolci, rendono particolare questo panettone. Il lievito deve essere attivato dalle 4 alle 12 ore prima che sia aggiunto all’impasto, e conferisce al panettone un gusto meno acidulo, oltre a migliorarne la conservazione e favorirne la digeribilità.

Tra gli ingredienti anche vaniglia Bourbon del Madagascar, cioccolato Valrhona, burro della Normandia di Elle & Vire, uova dell’azienda PeppOvo in provincia di Frosinone, da galline allevate all’aperto.

Tre versioni: Classico con uvetta, frutta candita e aroma di arancia, al Cioccolato Valrhona, Fichi e Cioccolato con fichi secchi del Cilento. Il peso standard è di un chilo al prezzo di 30 €; su richiesta è possibile mettere a punto formati più piccoli da 750 g.

Info sul sito.

I panettoni di Roberto Cantolacqua da Tolentino

panettoni il marchigiano roberto cantolacqua

Nella Pasticceria Mimosa di Roberto Cantolacqua a Tolentino, nelle Marche, ci si può sbizzarrire: 24 fra panettoni e pandoro, con varie pezzature e ingredienti.

Segnaliamo “Il Marchigiano”, nato dai ricordi del Natale di quando Roberto era bambino. Il Marchigiano riprende i sapori e le fragranze di un dolce tipico delle Marche, il Pane Nociato, dolce casalingo realizzato durante il periodo natalizio. Si tratta di un panettone ricco di gusto, che unisce alla frutta secca (noci dei Sibillini, mandorle Val di Noto, uvetta Sultanina, fichi) le arance candite e le gocce di cioccolato al latte monorigine.

I suoi lievitati di Cantolacqua sono proposti in vari formati, da 20 a 34 €; il più piccolo, da 100 grammi, viene 9 €.

Acquistabili online sul sito.

Il panettone anti-stress di Gennaro Bottone

Panettoni antistress gennaro Bottone

Gennaro Bottone, maître chocolatier a Napoli con Dolce Idea dal 1979, ha creato per il Natale 2020 il panettone “anti-stress”. Una nuova creazione “smart” e solidale, dal gusto unico, anche grazie agli effetti benefici dei suoi ingredienti.

Per ogni panettone acquistato, viene donato un cioccolatino per bambini e famiglie in difficoltà.

Il servizio “Smart-Christmas” permette l’invio dei prodotti attraverso l’e-shop di Gennaro Bottone ovunque si desideri.

Il Panettone farcito di Speranza di Pietro Parisi con i ragazzi di Nisida

panettone pietro parisi nisida

Pietro Parisi, Cuoco Contadino nel Vesuviano, ha realizzato una serie di panettoni con Monelli tra i fornelli, i ragazzi dell’Istituto minorile di Nisida. Sei gusti: classico, Cioccolato bianco e amarena glassato al cioccolato bianco, Chunks al cioccolato glassato al fondente, Mandorlato solo uvetta, Pistacchio, Limoncello. 

Il panettone da 1 kg può essere acquistato da solo a 24 € o in una confezione con 500 g di mostaccioli rhum e cioccolato, 500 g roccoco duro, 300 g sigarette di mandorla, 300 g struffoli. Le ordinazioni sono raccolte tramite il sito di Pietro Parisi.

Il Panterrone del Forno Sammarco

panettoni forno sammarco

Antonio Cera è l’autore dell’ormai famoso Panterrone, prodotto nel Forno Sammarco di San Marco in Lamis, in provincia di Foggia. Nato per valorizzare i prodotti poveri del territorio pugliese, è diventato “gourmet”, ed è disponibile in varie versioni. Quest’anno Cera ha anche collaborato alla realizzazione dei panettoni di Viviana Varese, chef stellata Michelin a Milano con il suo ViVa.

Panettoni dolci e salati: olive e cioccolato, agrumi del Gargano, grano arso e fichi, grano arso e uva di zibibbo, capperi e peperoni, classico, Nonfarsapere, Zia Tanella, Lu limone, Barterrone, Re Lampascione. Ci sono anche due Panterrolio vegani, agli agrumi e olive e cioccolato.

Tutti i panterroni si possono acquistare nello shop online del Forno Sammarco. Prezzi dai 15 agli 85 €.

I panettoni di Isola Bella Gioielli

panettone classico isola bella

Il brand di bijoux catanese Isola Bella Gioielli propone anche una gamma di prodotti natalizi. Come il panettone, con canditi artigianali di arancia, limone e cedro provenienti da filiera corta, e gli oli essenziali di zagara prodotti da un’azienda nella Piana di Catania. La ricetta tradizionale è impreziosita dai semicanditi di pala di fico d’india. La confezione prevede anche l’amaro Amaravigghia, un digestivo originato dall’infusione di scorze di agrumi e 5 erbe spontanee che crescono all’ombra del Versante Nord dell’Etna.

Il panettone con impasto al pistacchio di Sicilia e guarnizione di pepite di cioccolato bianco al pistacchio, è ricoperta di cioccolato fondente extradark e dragées di pistacchi interi dorati. Nel box, anche una crema spalmabile al pistacchio 40% in vaso da 200 grammi. In entrambe le confezioni, un foulard stampato con decori siciliani.

I box, e gli altri prodotti, si possono acquistare sul sito. Prezzo 49 €.

I panettoni siciliani di Vincente Delicacies

panettone vincente delicacies le chic

Vincente Delicacies è una pasticceria artigianale con sede a Bronte, alle pendici dell’Etna. Quest’anno propone la linea di panettoni Sguardi. “Vincenzo Bellini, Leonardo Sciascia, Claudia Cardinale, Sant’Agata, Luigi Pirandello, Antonello Da Messina, i Pupi. Sette panettoni artigianali e sette sguardi siciliani che hanno fatto grande e fanno diversa la Sicilia,” racconta Nino Marino, titolare di Vincente Delicacies.

Interessante il Pistacchio siciliano, Pesche e Gocce di Cioccolato, creato in onore dei Pupi, le marionette patrimonio Unesco che raccontano le gesta di Carlo Magno e dei suoi paladini. Realizzato con lievito madre e 40 ore di lievitazione, è arricchito con pistacchio di Sicilia, la pesca locale e gocce di cioccolato fondente. 750 g a 19/22 € a seconda della confezione.

Quello dedicato a Sant’Agata presenta una copertura di cioccolato bianco e pistacchio siciliano, farcito con crema al pistacchio di Bronte DOP e una lenta lievitazione di 40 ore. 750 g a 21/24 € a seconda della confezione.

​La linea Sguardi si trova nelle boutique specializzate, gastronomie, grandi store come LaRinascente; per un acquisto diretto si veda il loro sito

Il panettone Andy Warhol dei fratelli Bonfissuto

panettone total black pop art warhol bonfissuto

La pasticceria dei fratelli Vincenzo e Giuliano Bonfissuto a Canicattì ha dedicato la sua linea di panettoni 2020 all’opera pop di Andy Warhol. Il suo famoso autoritratto e i suoi Flowers del 1964 abbelliscono la scatola metallica. All’interno un panettone con 36 ore di lievitazione tramite lievito madre. 

Nel “Total black” la base viene impastata nel cioccolato di Modica per creare un impasto finale nero, imbevuto nella Malvasia e farcito di canditi di arancia di Sicilia.

Prezzo: 29,90 €.




Di Emanuele Bonati

"Esco, vedo gente, mangio cose" Lavora nell'editoria da oltre 40 anni. Legge compulsivamente da oltre 50 anni. Mangia da oltre 60 anni. Racconta quello che mangia, e il perché e il percome, online e non, da una decina d'anni. Verrà ricordato per aver fatto la foto della pizza di Cracco.