nuova pizzeria Gina a San Giorgio a Cremano

Gina Pizza: Pignalosa apre la terza pizzeria a San Giorgio a Cremano

Nuova apertura per la pizza napoletana verace da asporto: Giuseppe Pignalosa apre la terza Gina Pizza a San Giorgio a Cremano vicino Napoli

Pizzerie

Non c’è due senza tre e Giuseppe Pignalosa è in procinto di aprire la terza pizzeria della serie Gina Pizza. Pizza napoletana da asporto, dunque, per la nuova pizzeria a San Giorgio a Cremano vicino Napoli.

Anche in questo caso, collocata in un punto di notevoli flussi di passaggio: la rinnovata piazza Massimo Troisi.

Giuseppe Pignalosa

L’apertura è prevista per mercoledì 17 marzo in continuità con le altre due pizzerie aperte a Ercolano (il 17 giugno) e Portici (il 17 settembre). Sempre che Dpcm e burocrazia diano il lasciapassare.

I lavori sono praticamente terminati e mancano giusto i dettagli.

La formula pizzeria esclusivamente da asporto e consegne a domicilio ha regalato belle soddisfazioni al pizzaiolo che è forte anche delle sue pizzerie con servizio al tavolo. Ora fermo poiché la Campania è in zona arancione con via libera solo per take away e delivery.

Squadra che vince non si cambia e il format di Gina Pizza dopo le due prime aperture appare ancora più robusto nel layout. Confermata l’icona della “madonna della pizza”, calco della celebre opera di Banksy, gli interni sono ancora più curati.

La squadra di Gina Pizza

Gina Pizza San Giorgio a Cremano

A realizzare il layout è ancora una volta la Smaf di Salvatore Pizza (un cognome, una garanzia) che ha eliminato le asperità delle due pizzerie precedenti. Il rosso domina la scena al pari del tondo “votivo” che campeggia su una parete. E farà la felicità degli appassionati di foto e social.

Gina Pizza San Giorgio a Cremano

Il lungo bancone porta impressa la pizza incoronata che è diventata il simbolo della pizza Re-Gina che arriva a casa.

Paolo De Simone pizza forno elettrico
Gina Pizza San Giorgio a Cremano

Il motore della pizzeria è affidato sempre al nuovo forno elettrico della OEM, Officine Elettromeccaniche Mantova, che occhieggia dalla nuova parete traforata. Anche qui una promozione sul campo a pieni voti per un sistema di cottura ormai ampiamente sdoganato anche a Napoli e dintorni. provato anche da uno specialista elettrico come Paolo De Simone di Storie di Pane e Da Zero.

fiordilatte di Napoli Latteria Sorrentina Giuseppe Pignalosa

La squadra conta i fornitori abituali di Gina Pizza e dunque farine del Mulino Caputo (nel blend studiato per la pizza da asporto), fiordilatte e latticini di Latteria Sorrentina (anche qui con specifiche da asporto), pomodori Fiammante, olio cilentano, beverage di Perrella.

Menu e prezzi

Gina Pizza capricciosa

Menu e prezzi restano gli stessi delle due sorelle. Facilmente consultabili e ordinabili dalla app di Gina Pizza.

Gina Pizza würstel e patatine

Cavallo di battaglia resta sempre la pizza Capricciosa nella versione arrivo a casa. E non mancano le amatissime dai bambini. Würstel e Patatine. E quella con i crocché. Che in un impeto gastronomico (o forse un rimorso?) vede patatine e crocché consegnati in un sacchetto a parte. È l’unico impegno richiesto ai clienti: metterle sulle pizze che stanno riscuotendo notevole successo.