Roma. La ristopescheria The Fisherman Burger ha riaperto al Nomentano

Il ristorante pescheria The Fisherman Burger si è trasferito in zona Piazza Bologna dal centro storico, ma la formula di pesce è invariata

Vito Fiusco, proprietario di The Meat Market, sta rilanciando The Fisherman Burger, nome già noto per il pesce a Roma.

Dopo una prima apertura in Piazza Pasquale Paoli, la risto-pescheria si è trasferita nel quartiere Nomentano proprio accanto al locale di carne. E vicino a piazza Bologna.

Ma porta con sé lo spirito del locale di pesce che si ispira al mondo dei pescatori pugliesi e alla gastronomia tipica del New England.

La filosofia alla base della nuova ristopescheria guarda agli Stati Uniti. E contamina ancora i gusti con sapori italiani. Così nel nuovo The Fisherman Burger resta il melting pot di tradizioni culinarie già conosciuto.

Il nuovo The Fisherman Burger

The Fisherman Burger ristorante pescheria Roma
dehors Roma

L’ambiente del nuovo locale a due passi da piazza Bologna è improntato allo stile nautico. Predominano il bianco e le sfumature pastello di blu. In evidenza, il dehors per pranzare all’aperto appena si potrà.

Oltre alla carta è possibile ordinare dal banco del pescato. Una scelta che vuole sottolineare la freschezza del pesce. Vito Fiusco spiega come la sua idea sia sempre portare le sue origini del Sud oltre i confini. E anche a Roma è possibile trovare specialità della tradizione pugliese in linea diretta dal mare al piatto.

The Fisherman Burger ristorante pescheria Roma frittura

Con il menu del The Fisherman Burger si parte in un viaggio immaginario dalle coste pugliesi fino ad approdare oltreoceano.

Oltre ai piatti del giorno proposti in base al pescato, ecco il lobster roll (24 €), il fish & chips (16€) e il fritto di paranza (17€).

Più tipicamente pugliesi sono le cozze alla salentina (10,50 €) o i cannolicchi gratinati.

The Fisherman Burger ristorante pescheria Roma fish wrap

Ma la vera novità sono le Fish Fajitas (15 €), tipico piatto messicano, con tutto il gusto del pesce fresco italiano servito su ghisa bollente.

Sempre di ispirazione messicana, sono i Fish Wrap (12 €), ovvero delle tortillas ripiene di salmone o di gamberi.

Per chi ama i grandi classici non mancano i primi di pesce tradizionali o i crudi di mare.

Il locale ha anche un’anima da street food. Cartocci di fritto di calamari e gamberi, fish & chips, alici & chips o patate dolci americane sono formati ideali per un pasto veloce o per un aperitivo.

Da Fisherman Burger abbondanza è la parola d’ordine, come il trionfo di antipasti che ha imbandito la mia tavola.

I crudi di mare

tartare di salmone The Fisherman Burger ristorante pescheria Roma
tartare di tonno

Le prime ad arrivare sono due tartare: una di salmone, avocado e zeste di lime (14,50 €) e l’altra di tonno e puntarelle croccanti (16 €). I sapori dei due piatti, quasi ruffiani, sono semplici ed equilibrati. Il tonno è sicuramente più deciso e le puntarelle arricchiscono il morso con un twist croccante.

carpaccio di gambero rosso The Fisherman Burger ristorante pescheria Roma

A seguire, carpaccio di gambero rosso e gocce di crema delle ormai all seasons melanzane (18 €). È un piatto classico e non rivoluzionario, ma fresco e di impatto, dove la sapidità della crema è domata perfettamente dalla dolcezza del crostaceo.

crudi di mare

A chiudere la prima tranche è una combo di crudi: la Scirocco (32,50 €) che comprende 2 gamberi, 2 ostriche Muirgen, 2 scampi, un carpaccio di spigola e tagliatelle di calamaro. Tutto servito su ghiaccio per mantenere la temperatura.

carpaccio di spigola The Fisherman Burger ristorante pescheria Roma

A svettare sono le tagliatelle di calamaro e il carpaccio di spigola. Una buona esplosione di mare.

I piatti di The Fisherman Burger

spaghettone alle vongole The Fisherman Burger ristorante pescheria Roma

In linea con la tradizione è il primo di pasta, uno spaghettone alle vongole (16 €). Anche qui non si lesina in quantità e in qualità. Il piatto è eseguito a regola d’arte con perfetto bilanciamento fra prezzemolo, peperoncino e vongole stesse.

polpo arrosto The Fisherman Burger ristorante pescheria Roma
astice

Infine, dai Main Sea ecco il polpo arrosto cotto sui carboni con chips e insalatina (24,50 €) e l’astice gratinato da 500 grammi (35 €). Due realtà quasi opposte. Da una parte la veracità del polpo con note di brace e dall’altra la dolcezza della carne dell’astice. Per mangiarlo è d’obbligo sporcarsi le mani per raggiungere le parti più tenere nascoste dal carapace. Anche questi piatti sono privi di fronzoli o artefici.

Per accompagnare le portate, The Fisherman Burger propone una carta dei vini molto ampia che abbraccia l’intera Penisola, con una particolare attenzione alla Puglia.

Interessante è anche la proposta di cocktail preparati dal bartender, Alan Sozzi, ottimi per accompagnare l’aperitivo “Fish & Drink” (15 €) disponibile il fine settimana dalle 16 alle 18.

Con The Fisherman Burger, Vito Fiusco dichiara di continuare nella cultura del pesce fresco a Roma con prezzi competitivi e senza rinunciare alla qualità. 

The Fisherman Burger. Via Ravenna, 34. Roma. Tel. +390669411684

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui