Rimessa Roscioli Roma cacio e pepe

Rimessa Roscioli a Roma per la cacio e pepe di stagione con il vino giusto

Rimessa Roscioli in via del Conservatorio a Roma è un luogo ideale per abbinare piatti della tradizione romana e non solo con i vini

Ristoranti

Roscioli è una garanzia nel panorama gastronomico di Roma anche con la meno conosciuta Rimessa in Via del Conservatorio.

Oltre ad Alessandro Roscioli, a gestire il locale a due passi dalla storica insegna di Via dei Giubbonari, c’è un team dinamico e internazionale: Alessandro Pepe, Mattia Moliterni, Gaetano Saccoccio e Lindsay Gabbard.

Diverse anime sono racchiuse in un unico indirizzo che si articola lungo vie che spaziano da esperienze multimediali intorno all’enologia italiana fino a un’attenta selezione gastronomica.

Rimessa Roscioli Roma tavoli

La Rimessa Roscioli è un luogo dove trovare riparo, magazzino, deposito di strumenti che qui, in una via nascosta alle spalle di Campo dei Fiori, diventa un vero e proprio museo del vino.

Rimessa Roscioli Roma insegna

Lo spirito di condividere sapori e saperi è vivo nell’insegna che offre un luogo dove fermarsi per un pranzo, un aperitivo o una cena. La cucina di Tommaso Fratini mette al primo posto la materia prima, lavorata in maniera semplice per estrapolarne l’essenza. Non mancano visioni più innovative con piatti estremi, ma con i piedi per terra. Piatti pensati per essere ne schiavi né padroni del vino, sempre presente dall’aperitivo al dolce.

La mia è stata una cena con pochi piatti centrati e rappresentanti al massimo la filosofia del locale. Una degustazione simile, con wine pairing 8 calici di vino e 12 piatti, è sempre disponibile al prezzo di 59 € (dalle ore 17) e 69 € (dalle 20).

La cena da Rimessa Roscioli

pane

Pane, pizza dell’omonimo forno da intingere nell’olio extravergine di oliva versato al momento, di produttori che cambiano di volta in volta, di tavolo in tavolo.

pane e olio

Nel mio caso dell’azienda agricola laziale Cappelli.

Rimessa Roscioli Roma carciofo
franciacorta Solo Uva

Ecco il benvenuto: carciofo, caprino alle ceneri, calendule e finocchietto. Assaggio locale di stagione, buon apripista ai piatti a venire. Servito insieme ad un calice di Franciacorta Solo Uva che ne esalta i sapori aromatici.

vino Bourgogne Blanc

Perfetto accompagnamento degli assaggi di formaggi è il Bourgogne Blanc Jean-Philippe Fichet, un bianco franco e sapido con un ritorno finale fruttato.

Rimessa Roscioli Roma formaggi

Camembert Fattoria Mafalda, caprino alle ceneri Calcabrina, crottino Fattoria Mafalda, tartare di capra Michele Varvara. È il quartetto che mi viene servito come primo assaggio della degustazione. Formaggi eccezionali, chicche scovate nelle piccole realtà artigiane che fanno grande l’Italia. Una vera novità la capra cruda, forte ma non quanto si potrebbe pensare.

vino Cantine Olivella in Summa

Tra una chiacchiera e l’altra Alessandro Pepe mi porta a scoprire InSumma di Cantine Olivella, un vino bianco con produzione estremamente limitata di solo 980 bottiglie. Un’etichetta esclusiva per Rimessa Roscioli.

Rimessa Roscioli Roma magatello marinato
Nero d'Avola Marabino

Magatello di Pretzhof lavorato dalla Rimessa, marinato con sesamo, sale, olio e miele, accompagnato da una senape sempre di Pretzhof e da una maionese di barbabietola. Un boccone sapido e intenso con affianco il rosso Marabino di uve Nero d’Avola, anche questo in produzione dedicata.

La cacio e pepe stagionale

cacio e pepe con fave e vino Rimessa Roscioli Roma

Un grande classico della romanità, rivisto in chiave stagionale, è la cacio e pepe con le fave. Lo chef mi propone i tagliolini di Meraviglie in Pasta con un mix di pepi aromatico e pungente, tra i migliori mai provati in città.

vino schioppettino Bressan

Ad esaltare il piatto, un abbinamento vincente ed irripetibile con lo Schioppettino Bressan 2015. Celebre per una decisa componente speziata che evoca il pepe nero, unita a sfumature di frutti di bosco.

dolce di ricotta

A chiudere arriva ricotta, crumble di vaniglia e pesche di Volpedo. Tre ciuffi di buona ricotta di bufala riattivata dalla croccantezza del crumble e dalla consistente dolcezza della pesca cotta. Ormai sazio di vino non ho abbinato alcun calice alla portata, ma l’offerta di vini dolci in carta è più che estesa.

Ho assaggiato tanti piccoli bocconi di piatti presenti in carta in porzioni sicuramente più abbondanti con l’intento di scoprire quanto più possibile di questa realtà. Oltre alle degustazioni vino – cibo, è possibile schiedere una carbonara espressa, una amatriciana, un tagliere di formaggi o un secondo più strutturato. Non mancano abbinamenti sofisticati come quello del risotto con luppolo, piselli e prosciutto o del coscio di ariete con erbe spontanee Ma’Falda e nocciole.

Cosa altro trovate alla Rimessa Roscioli

Alessandro Pepe Rimessa Roscioli Roma

Rimessa Roscioli propone anche altre esperienze. Ve le elenco.

Corsi sul vino

Per chi ha voglia di entrare in vigna passando dalla bottiglia, ma senza perdersi in tecnicismi troppo pressanti, questi sono i corsi adatti. Dei veri e propri percorsi di “disorientamento”, così li definiscono loro. Lo spirito di questi eventi è di portare il cliente a vivere un’esperienza sensoriale inedita a stretto contatto con il personale della rimessa e i produttori invitati di volta in volta.

Lezioni di cucina della Rimessa Roscioli

Lezioni culinarie con gli chef Tommaso Fratini ed Edoardo Giuliani. Il corso è incentrato sui piatti tipici della tradizione romana e la durata è di circa 2.5 ore. Si termina con un pranzo che vede presenti anche i sommelier de La Rimessa Roscioli per aiutare nell’abbinamento di 3 vini. Ogni lezione è modulabile in base alle proprie esigenze e il prezzo è di 90 € a persona.

La spesa da Rimessa Roscioli

box spesa da Rimessa Roscioli Roma

Ogni settimana viene presentata in una box una selezione di eccellenze gastronomiche da inserire nel carrello. In questo modo è possibile fare una spesa settimanale diversa e consapevole al prezzo di 25 € a persona che con l’aggiunta di 5€ arriva direttamente a casa.

Wine Club Italia

“Abbiamo girato l’Italia e selezionato gli artigiani del vino del nostro Paese”, racconta Alessandro Pepe. “Il nostro obiettivo è far conoscere le piccole produzioni d’eccellenza attraverso la voce dei produttori.” Quindi Rimessa Roscioli propone etichette provenienti da tutto lo stivale con l’aggiunta della consapevolezza di quanto lavoro c’è dietro ogni chicco d’uva coltivato. Nel sito appena pubblicato è possibile vedere tutto quello che ruota intorno a questo universo.

CommunityWine – VinumVersity

Gaetano Saccoccio
Mattia Moliterni

Da maggio 2020 il gruppo Rimessa ha dato vita a CommunityWine e VinumVersity. Sono format nuovi e gratuiti dove produttori, amanti del vino, studenti, aspiranti sommelier e ristoratori di tutto il mondo possono fare network. Un luogo virtuale di esperienze reali che raccontano il vino con interviste ai produttori e agli esperti del settore.

E del gruppo Roscioli fa parte anche il Caffè.

Rimessa Roscioli. Via del Conservatorio, 58. Roma. Tel. +390668803914

Di Tommaso Lentini

Monteverdino dal 1998, aspirante medico al Policlinico Umberto I, con la passione per il buon cibo e le bevute in compagnia. Sono quello a cui tutti chiedono consigli su dove andare a mangiare, sempre in movimento per scoprire nuovi posti sulla scena romana. Mi affaccio finalmente in questo mondo spinto dalla curiosità di assaporare altri suoi punti di vista