Gucci Osteria Seul

Massimo Bottura apre un nuovo ristorante Gucci Osteria a Seul

Massimo Bottura apre la quarta Gucci Osteria a Seul portando nella capitale coreana l'Emilia Burger e i tortellini al Parmigiano Reggiano

Ristoranti

Massimo Bottura apre una nuova Gucci Osteria a Seul il 28 marzo prossimo. È il quarto locale che lo chef dell’Osteria Francescana, tre stelle Michelin a Modena, apre nel mondo.

Oltre a quello di Firenze, il brand conta infatti i ristoranti in Rodeo Drive a Beverly Hills e Gucci Namiki a Ginza (Tokyo).

Il nuovo ristorante è ospitato all’ultimo piano del flagship store Gucci Goak nel quartiere di Itaewon di Seul.

Gucci Osteria Seul sala e terrazza
La sala con vista sulla terrazza

Sul sito sono aperte le prenotazioni per assicurarsi uno dei 28 posti a disposizione nella sala principale di Gucci Osteria Seul e i 36 in terrazza.

I menu sono stati sviluppati da Massimo Bottura e Karime Lopez, chef di Gucci Osteria a Firenze (premiata con una stella Michelin nel 2020). Insieme all’Executive Chef di Seoul Hyungkyu Jun e a Davide Cardellini.

Il menu di Gucci Osteria Seul

tortellini con parmigiano reggiano Gucci Osteria Seul
emilia burger
Emilia Burger

La carta del nuovo Gucci Osteria a Seul comprende i piatti già conosciuti degli altri ristoranti. Come i mitici Emilia Burger e i tortellini con crema di Parmigiano Reggiano. Ci saranno anche piatti creativi incentrati sull’Italia e nuove creazioni stagionali di ispirazione coreana come Seoul Garden e Summer in Adriatic.

La lista dei vini comprende circa 200 etichette e sono previsti i cocktail sia per l’aperitivo che per il pranzo e la cena.

Massimo Bottura

“C’è un filo invisibile che attraversa ciascuna delle Gucci Osteria in ogni angolo del mondo. Un filo che intreccia il cibo italiano con il cibo e i prodotti di altre grandi cucine globali. La Corea – come l’Italia – considera il cibo come parte della sua cultura,e sono entusiasta di dare il benvenuto nel nostro locale di Seul”, spiega Massimo Bottura.

Gli interni e le decorazioni

Gucci Osteria Seul sala degli specchi
La Sala degli Specchi del ristorante Gucci Osteria di Seul

Gli interni di Gucci Osteria Seul si ispirano al ristorante di Firenze. E riprendono i riferimenti al Rinascimento italiano e all’eclettico mix di estetica di Gucci.

All’ingresso, gli ospiti sono accolti dalla vivace tavolozza verde che definisce lo spazio, dai rivestimenti in legno alle porte del patio del bar georgiano che incorniciano la terrazza, evocando l’atmosfera dei giardini d’inverno.

Nella sala principale di Gucci Osteria Seul, le panche e le sedie in velluto verde sono abbinati ai tavoli da pranzo in ebano.

La stella, vista nella decorazione di Gucci Ostyeria Tokyo, si ritrova anche nel nuovo ristorante di Seul. Appare nelle luci a soffitto della sala, nel parquet intarsiato e nel mosaico di marmo colorato della terrazza.

Gucci Osteria Seul dispone anche di una sala privata che può accogliere fino a 8 commensali. La Stanza degli Specchi, così si chiama, è caratterizzata da antichi specchi a muro, boiserie in ebano e carta da parati della collezione Gucci Décor.