paniyaram chutney antipasti cittamani kerala

Ristorante indiano Cittamani a Milano, menu e prezzi per il Diwali

A Milano, il ristorante indiano Cittamani di Ritu Dalmia ospita Marina Balakrishnan, dal Kerala, con il menu a 65 € per la Festa delle Luci

Notizie

Il ristorante indiano Cittamani, aperto dalla chef Ritu Dalmia a Milano nel 2017, per Diwali, la “Festa delle Luci”, ha invitato la chef Marina Balakrishnan

Marina, originaria del Kerala, porta da Cittamani il Temple Food della sua regione. Si tratta di piatti tradizionalmente cucinati a casa, e in seguito portati in offerta alle divinità. Siamo nel Sud dell’India, ovvero in una zona che produce ingredienti semplici, naturalmente ricchi di sapore e di nutrienti. 

ritu dalmia ristorante indiano cittamani milano

Nel Kerala, e quindi a Milano nel ristorante indiano Cittamani, troviamo ingredienti come il come il cocco, il riso rosso, legumi, verdure e yogurt. Ovvero, tutto il necessario per preparare piatti strettamente vegetariani, leggeri, e, perché no?, con un intenso contenuto spirituale. Sono piatti semplici, casalinghi, caratterizzati da amore, condivisione – tutto sommato, li si potrebbe definire un nutrimento per l’anima.

Marina Balakrishnan cucina kerala

Le ricette vengono, come è ocvvio, dalla famiglia di Marina.

Il Diwali è la “festa delle luci” perché in questi giorni si accendono luminarie a simboleggiare la vittoria della luce sull’oscurità, del bene sul male.

La festa di Diwali dura 5 giorni nel mese indù di Ashwayuja, che solitamente cade tra ottobre e novembre. Il ristorante Cittamani a Milano la festeggia dal 24 al 26 ottobre, a pranzo e a cena, con i menu indiani di Marina Balakrishnan.

I menu indiani del Kerala al ristorante Cittamani Milano

Marina Balakrishnan cucina kerala

La cucina propone due menu diversi, uno per il pranzo e uno per la sera. Ricordiamo che con il suo menu di Kerala Temple Food chef Marina Balakrishnan propone piatti della tradizione del Sud dell’India. Gli stessi che vengono portati in offerta alle divinità nei templi durante il Sandya, il rituale delle preghiere.

Oottupura – Kerala Temple Food

cittamani ristorante indiano milano riso rosso

Pop-up Lunch Menu, 20 € a persona, bevande escluse

UMA, varietà di riso rosso proveniente dal distretto di Palakkad, ovviamente nel Kerala 

EGGPLANT & POTATO CURRY, tradizionale curry con melanzane, patate, cocco e spezie a cottura lenta 

AVIAL, pietanza a base di cocco e cagliata, servita con medley di verdure

MATANGA PAYAR ERISERRY, zucca, cocco e fagioli dall’occhio

Diwali 2022, prezzi e menu del ristorante indiano Cittamani Milano

antipasti Vattayappam naadan curry milano ristorante indiano cittamani

Kerala Temple Food (4 portate): 65 € a persona, bevande escluse

MALABAR GRAZING PLATTER, Assaggi e Condimenti:
PANIYARAM ,dumpling di riso e lenticchie 
PARIPPU VADA, frittelle di lenticchie 
VATTAYAPPAMS, tortino di riso al vapore 
chutney al pomodoro, salsa di zenzero e tamarindo, salsa yogurt con senape 

IDDIAPPAMS AND VEGETABLE STEW, nidi di spaghettini di riso di Kerala con curry al latte di cocco e verdure 

MALABAR PAROTTA, pane stratificato di farina integrale con curry di jackfruit, servito con chutney di melanzane e patate

DESSERT, platano caramellato, con scaglie di cocco e gelato 

Il ristorante Cittamani a Milano ambasciatore della cucina indiana

ritu dalmia spica

Ritu Dalmia è una chef indiana, cresciuta professionalmente in Italia, con ristoranti in giro per il mondo. A Nuova Delhi ha aperto un ristorante dal nome, e dalla cucina, italiani, Diva. Ed è particolarmente legata a Milano, dove ha aperto, oltre a Cittamani, anche il ristorante Spica.

Ritu non è nuova a ospitate come questa della chef Marina Balakrishnan, con la sua cucina vegetariana del Kerala. Nel 2019 aveva già accolto la cucina Kayasth, ricca di contaminazioni, presentata da Anoothi Vishal. L’idea di fondo è quella di ospitare a Milano, nel suo ristorante Cittamani, chef e cucine indiane differenti. La cucina indiana è ricca e variegata, e naturalmente comprende diverse proposte regionali.

Progetto che proseguirà con altri ospiti e altri piatti.

Cittamani. Piazza Mirabello. Milano
Facebook




Di Emanuele Bonati

Di Emanuele Bonati

"Esco, vedo gente, mangio cose" Lavora nell'editoria da oltre 40 anni. Legge compulsivamente da oltre 50 anni. Mangia da oltre 60 anni. Racconta quello che mangia, e il perché e il percome, online e non, da una decina d'anni. Verrà ricordato per aver fatto la foto della pizza di Cracco.